Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Psicologia e psicoterapie > Problemi sessuali e di coppia > Desideri svaniscono nel nulla
Segna Forum Come Letti

   

Desideri svaniscono nel nulla

hera1
 

Ciao a tutti, non è la prima volta che scrivo qui, anzi, è sicramente la terza.
La prima scrisi un post sul mio desiderio imminente di avere un figlio, ma all'epoca il mio compagno non condivideva ed io avevo problemi di salute che me lo impedivano. Ne soffrivo terribilmente, come fosse una privazione totale che mi causava tristezza infinita.
Poi mi sono sposata, risolti i problemi di salute, sono stata in crisi con mio marito perchè non ci capivamo in niente.
Ora abbiamo risolto quasi del tutto i nostri problemi di coppia e potremmo finalmente avere un figlio e....PUF io non ho più voglia.
Non desidero più un bambino...io che ho cresciuto generazioni di figli di altri, che non aspettavo altro nella mia vita.
La mia mente è contorta.
Penso che con tutti i bimbi abbandonati è stupido farne uno "nuovo".
Penso che non farei niente di speciale nell'amare e crescere un figlio mio, sarebbe meglio per me adottarne uno.
Mio marito, ovviamente, mi prende per pazza ed anch'io inizio a dubitare di me stessa.
Avrei dato qualsiasi cosa qualche anno fa per avere un figlio, ora mi è passata ogni voglia...
CHe pensate?

MIGLIOR COMMENTO
sunray
quanto tempo è passato dall'inizio (del tuo racconto) ad oggi?

mi hai fatto pensare ad un guerriero che ha lottato contro alcuni avversari ed ora.....potrebbe anche solo aver bisogno di riposare? ritrovare pace e serenità per ascoltarsi
__________________
la follia dal dio proveniente è assai più bella della saggezza d'origine umana
Leggi altri commenti
hera1
 

Ciao, grazie per la risposta!
Sono passati almeno 5-6 anni dall'inizio.
In effetti si, mi sento stanca, stanca morta, e questo è anche uno dei motivi che ora mi spinge a non volere figli, è come se penso che non ce la potrei fare, come se non avessi più da offrire tutta me stessa...mi sento disillusa, un pò rassegnata.
Non fraintendere, sono abbastanza felice della mia vita, grandi progetti che stanno crescendo lavorativamente parlando, la casa dei miei sogni, famiglia vicino e amabile...però...io non ci credo...non sono più io...

sunray
 

non so se capita anche a te e se può essere questo il tuo stato attuale...ma ogni tanto investo tanta energia per "far funzionare le cose", per eliminare ostacoli, risolvere problemi e poi, quando è ora di pensare a me l'energia semplicemente non basta più, ma non solo per fare qualcosa di buono per me, addiritura per pensare a me. lo leggo come segno tangibile del non essermi curata abbastanza di me e come invito a prendermi del tempo

sirio75
 

troppa lotta e forse troppe cose incollate col marito???
oppure solo voglia di adozione ke e' cmq un atto di amore...

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 07:06 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X