Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Psicologia e psicoterapie > Problemi sessuali e di coppia > Ogni rapporto ha bisogno di essere nutrito con coccole e carezze
Segna Forum Come Letti

   

Ogni rapporto ha bisogno di essere nutrito con coccole e carezze

Angela Nanni
 

Complicità, attrazione e amore sono fondamentali in un rapporto, ma vanno coltivati quotidianamente

L'importanza di coltivare il rapporto di coppia con passione e dedizione

Anche il rapporto più consolidato e stabile con il tempo può vacillare, la complicità tende ad affievolirsi, la quotidianità e la routine possono sbiadire anche i colori dell’amore più profondo. Bisogna dunque ammettere che nessun rapporto è per sempre?
Assolutamente no: tutti i rapporti, se c’è sintonia fra i due partner, possono durare a lungo nel tempo e rimanere saldi e sinceri usando piccole accortezze. Già il solo buonsenso, senza bisogno di chissà quali studi scientifici, suggerisce come la riuscita di un rapporto dipenda soprattutto dalla cura con cui il rapporto stesso viene gestito. Se il solo buonsenso non dovesse bastare è possibile leggere il libro The myths of happiness per avere consigli ancora più specifici sull’argomento.
Secondo l’autrice della pubblicazione, la psicologa Sonya Lyubomirsk, ogni giorno i due partner non dovrebbero lesinarsi baci, abbracci, carezze; anche dopo tanti anni insieme non c’è niente di male a tenersi teneramente per mano!
E' importante ammirare il proprio compagno, apprezzarlo e amarlo per quello che è e quello che fa. Secondo l’autrice del libro ogni giorno bisognerebbe chiedersi cosa è possibile fare per rendere migliore e più luminosa la vita della propria dolce metà. Anche in questa pubblicazione si insiste molto sull’importanza dell’ascolto: è salutare per il rapporto ascoltarsi a vicenda e raccontarsi, anche solo le vicissitudini della giornata del lavoro.
I rapporti, proprio come le piante, vanno coltivati giorno per giorno con passione, dedizione e riparando, se necessario, il rapporto stesso, dalle inevitabili intemperie della vita.

Documenti articolo
Immagini
MIGLIOR COMMENTO
sirio75
il punto fondamentale e' l'interesse nel coltivarlo il rapporto..dato dalla spinta del sentimento..possa esso essere sentimento d'amore o d'amicizia...
quindi sentimento uguale a coltivare..purtroppo pero' molta gente nn vive, ma sopravvive spinto dagli eventi, in preda allo scazzameno e lascia abbandonare e morire tt questi sentimenti, non coltivandoli e sperando ke essi vivano da soli....
__________________
http://www.lucyfantasy.it/mTicker/g_...9x16x2006_.gif
virginia 09/09/06 emanuele 21/11/09
Leggi altri commenti
redcherry
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Angela N. Visualizza Messaggio
Anche il rapporto più consolidato e stabile con il tempo può vacillare, la complicità tende ad affievolirsi, la quotidianità e la routine possono sbiadire anche i colori dell’amore più profondo. Bisogna dunque ammettere che nessun rapporto è per sempre?
Assolutamente no: tutti i rapporti, se c’è sintonia fra i due partner, possono durare a lungo nel tempo e rimanere saldi e sinceri usando piccole accortezze. Già il solo buonsenso, senza bisogno di chissà quali studi scientifici, suggerisce come la riuscita di un rapporto dipenda soprattutto dalla cura con cui il rapporto stesso viene gestito. Se il solo buonsenso non dovesse bastare è possibile leggere il libro The myths of happiness per avere consigli ancora più specifici sull’argomento.
Secondo l’autrice della pubblicazione, la psicologa Sonya Lyubomirsk, ogni giorno i due partner non dovrebbero lesinarsi baci, abbracci, carezze; anche dopo tanti anni insieme non c’è niente di male a tenersi teneramente per mano!
E' importante ammirare il proprio compagno, apprezzarlo e amarlo per quello che è e quello che fa. Secondo l’autrice del libro ogni giorno bisognerebbe chiedersi cosa è possibile fare per rendere migliore e più luminosa la vita della propria dolce metà. Anche in questa pubblicazione si insiste molto sull’importanza dell’ascolto: è salutare per il rapporto ascoltarsi a vicenda e raccontarsi, anche solo le vicissitudini della giornata del lavoro.
I rapporti, proprio come le piante, vanno coltivati giorno per giorno con passione, dedizione e riparando, se necessario, il rapporto stesso, dalle inevitabili intemperie della vita.
Onestamente credo sia un'utopia.
Per quanto due possano essere affini e volersi bene, la vita ti mette davanti a difficoltà ed imprevisti, che spesso cambiano la relazione, che inevitabilmente si trasforma, non sempre in positivo.
Poi bisogna volerlo in due.

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 07:10 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X