Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Psicologia e psicoterapie > Problemi sessuali e di coppia > Come liberarsi di questo chodo fisso?
Segna Forum Come Letti

   

Come liberarsi di questo chodo fisso?

Tiffany14
 

Ciao a tutti , volevo solo raccontarvi la mia a dir poco strana eppure invalidante situazione che da quasi un anno mi attanaglia. Mi sono lasciata con il mio ex definitivamente dopo vari tira e molla e ripensamenti esattamente 7 mesi fa. La motivazione per lui era derivante da alcune situazioni riguardanti il mio passato e anche a volte del presente ( mentre stavo con lui ), da lui reputate gravi, che gli avrei nascosto e omesso , e poi detto a spezzoni , oltre al fatto che sostanzialmente oramai ogni cosa che facevo per lui non andava piu' bene .Tralasciando il fatto che ho perso ogni dignita' per lui pregandolo nel vero senso della parola di tornare con me , oltre a scenate isteriche che hanno decisamente peggiorato la situazione nelle quali gli ho anche alzato le mani , e' abbastanza ovvio che non gli nascondevo le cose per malignita' , bensi per non farlo incavolare dato che ogni cosa oramai gli causava problemi . Non ho potuto nulla in ogni caso , e ci siamo detti letteralmente addio , con la ripromessa sia da parte mia che da parte sua di non sentirci mai piu' ,visto che la sua volonta' era questa. Da quando e' successo tutto cio' mi porto dietro un forte senso di colpa e di ansia, che i piu' mi dicono immotivato , visto che non ho mai fatto nulla di gravissimo nei suoi confronti , e nonostante la mia razionalita' mi dica e sia arrivata alla conclusione che non era assolutamente la persona adatta a me , nonostante cio' non riesco a cancellarlo dalla mia mente,ne' lui ne' la sensazione di fare schifo , data anche da cio' che mi diceva lui ( dato che mi ha praticamente ritenuto l'unica responsabile e colpevole della fine della storia). Tuttavia, sabato scorso l'ho incontrato con una ragazza ,e non ho potuto fare a meno dal rimanere profondamente delusa e scioccata. Non tanto per il fatto di incontrarlo con qualcuno , o che si stia rifacendo una vita ( purtroppo e' normale ) quanto per il fatto che ho subito capito di chi si trattasse, ovvero di una ragazza amica di una sua amica, che nel passato lui criticava perche' superficiale in quanto gli aveva chiesto il numero di telefono , senza conoscerlo ovvero solo per l'aspetto fisico , mentre invece lui cercava una ragazza che lo apprezzasse anche caratterialmente. Senza contare il fatto che questa ragazza ha tanti amici su facebook , e aggiorna in continuazione sulla sua vita , cose che criticava aspramente in me ( soprattutto il numero di amici su facebook , che avevo dovuto sfoltire) . Insomma la vedo decisamente come il suo opposto , anche piu' di me , soprattutto nei gusti , e mi sento decisamente presa in giro . Mi viene allora da pensare che le motivazioni da lui addotte come gravi per lasciarmi , siano state solo una scusa, ma purtroppo la verita' non la sapro' mai. So solo che ancora dopo mesi , lui vedendomi non mi saluta , come se veramente gli avessi fatto chissa' quale torto , ma mi mandava sguardi e faceva gesti di sorpresa e disapprovazione nel vedermi , cosa che non riesco proprio a capire ,la cosa peggiore e' che questa situazione ha decisamente peggiorato i miei problemi di ansia , ho la nausea ogni giorno e mangio poco , sono stata in terapia per 3mesi , ma la psicologa ha poi avuto un'operazione per guarire dal cancro e non si e' piu' fatta sentire. Non so piu' cosa fare per uscire da questa situazione, so solo che penso sia impossibile e totalmente deleterio per me pensare di tornare insieme

MIGLIOR COMMENTO
Bibi66
Guarda che quando ad una persona non vai bene, prova fastidio per ogni cosa che fai, anche per come gli chiedi l'ora! Non fissarti su questi particolari che ti fai solo del male perchè non riesci a guardare oltre. Adesso ha un'altra e gli piace da morire e tutto quello che fa è stupendo....pure chattare con gli sconosciuti o avere 5000 amici su facebook. Anzi questo è un avvertimento per tutte: quando un innamorato diventa insofferente, si infastidisce per le cavolate, insomma vi vede con una luce negativa....vuol dire che qualcosa nei suoi sentimenti è cambiato.
Leggi altri commenti
Tiffany14
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Bibi66 Visualizza Messaggio
Guarda che quando ad una persona non vai bene, prova fastidio per ogni cosa che fai, anche per come gli chiedi l'ora! Non fissarti su questi particolari che ti fai solo del male perchè non riesci a guardare oltre. Adesso ha un'altra e gli piace da morire e tutto quello che fa è stupendo....pure chattare con gli sconosciuti o avere 5000 amici su facebook. Anzi questo è un avvertimento per tutte: quando un innamorato diventa insofferente, si infastidisce per le cavolate, insomma vi vede con una luce negativa....vuol dire che qualcosa nei suoi sentimenti è cambiato.

Bibi , se e' cosi' come dici tu , non capisco perche' ha dovuto inscenare ( anche se non per questo motivo) tutto questo rancore nei miei confronti .Inoltre io lo considero incoerente , peche' lui era quello che diceva che se si interessava a certe cose ( ovvero Facebook , e in generale di come si comportava l'altra persona) era perche' ci teneva veramente.Incoerente anche perche' se questa ragazza non dovesse essere una cosa seria , lui lo e' comunque , in quanto diceva di non volere perdere tempo in storielle Devo considerare tutto cio' una farsa? io penso che purtroppo non ci sia una risposta univoca.

Bibi66
 

Purtroppo tutti cambiano idea, lo so è sconfortante, ma sai quanti dicono voglio solo storie serie, non sono uno che sta a prendere in giro....e poi 6 mesi dopo sta con la t......amica e ti dice pure che è il paradiso, senza impegni senza pressioni. Poi si innamora e dopo due mesi prenota la chiesa! (con un'altra). Non è che sto dicendo che gli uomini sono tutti inaffidabili, però capita a tutti di cambiare idea a seconda delle circostanze. Poi crescendo si diventa un po' più maturi e, a volte, affidabili. Penso che siate entrambi molto giovani se un problema era facebook o le chat e spero che sarai più fortunata in futuro.

Tiffany14
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Bibi66 Visualizza Messaggio
Purtroppo tutti cambiano idea, lo so è sconfortante, ma sai quanti dicono voglio solo storie serie, non sono uno che sta a prendere in giro....e poi 6 mesi dopo sta con la t......amica e ti dice pure che è il paradiso, senza impegni senza pressioni. Poi si innamora e dopo due mesi prenota la chiesa! (con un'altra). Non è che sto dicendo che gli uomini sono tutti inaffidabili, però capita a tutti di cambiare idea a seconda delle circostanze. Poi crescendo si diventa un po' più maturi e, a volte, affidabili. Penso che siate entrambi molto giovani se un problema era facebook o le chat e spero che sarai più fortunata in futuro.
Io ho 24 anni a settembre , e lui ne deve fare 23 fra 2 mesi .. Non siamo ragazzini , ma siamo giovani si' .. Sicuramente gli uomini per quanto si fanno vedere inflessibili e maturi , sono veramente ad uno stadio ancora primordiale a questa eta' .. questo c'e' da dire

Bibi66
 

Ha 22 anni, ha cominciato adesso a guardarsi intorno, per mettere la testa a posto c'è tutto il tempo. Poi scommetto che se tra i tuoi amici ce n'è uno serissimo che magari lavora, pensa solo alla fidanzata e sta mettendo da parte i soldi per sposarsi...beh lo considereresti pallosissimo

Tiffany14
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Bibi66 Visualizza Messaggio
Ha 22 anni, ha cominciato adesso a guardarsi intorno, per mettere la testa a posto c'è tutto il tempo. Poi scommetto che se tra i tuoi amici ce n'è uno serissimo che magari lavora, pensa solo alla fidanzata e sta mettendo da parte i soldi per sposarsi...beh lo considereresti pallosissimo

Strano a dirsi ora,ma luo.sembrava proprio il tipo di persona e non solo a me che hai appena descritto...ma evidentemente sembrava...

Bibi66
 

Chissa' magari un giorno ha aperto gli occhi e si è reso conto che era ancora giovane e poteva divertirsi come tutti gli altri. Anche a me capita all'improvviso di prendere coscienza di un problema o di cambiare totalmente idea su qualcosa, così...come accendere una luce. Le persone che conosciamo sono quelle che ci sorprendono/deludono di più, perchè abbiamo delle aspettative.

Tiffany14
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Bibi66 Visualizza Messaggio
Chissa' magari un giorno ha aperto gli occhi e si è reso conto che era ancora giovane e poteva divertirsi come tutti gli altri. Anche a me capita all'improvviso di prendere coscienza di un problema o di cambiare totalmente idea su qualcosa, così...come accendere una luce. Le persone che conosciamo sono quelle che ci sorprendono/deludono di più, perchè abbiamo delle aspettative.
be' se ha cambiato idea allora deriva dalla storia che ha avuto con me,piu' volte quando stavamo insieme mi diceva tipo per ripicca " ah io sono giovane ancora dovrei divertirmi, e invece non voglio fare come tutti gli altri " ...In effetti sembrava vivere questo conflitto interiore , e addebitava comunque le colpe a me dato che diceva di essere deluso dai miei comportamenti

Bibi66
 

Penso che tu non abbia colpa di niente, appunto aveva un conflitto interiore tra fare il bravo ragazzo o divertirsi come tutti gli altri. Chissà che educazione ha ricevuto, magari è stato eccessivamente responsabilizzato dai genitori e ad un certo punto ha "sbroccato" e invece di prendersi la responsabilità di essere diventato un "cattivo ragazzo" o uno come gli altri ha deciso di far ricadere la colpa su di te. Sai quanti ne conoscerai che invece di prendersi la responsabilità delle proprie azioni daranno la colpa a te? In genere sono proprio quelli molto rigidi con se stessi che danno sempre la colpa agli altri di quello che fanno.

Tiffany14
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Bibi66 Visualizza Messaggio
Penso che tu non abbia colpa di niente, appunto aveva un conflitto interiore tra fare il bravo ragazzo o divertirsi come tutti gli altri. Chissà che educazione ha ricevuto, magari è stato eccessivamente responsabilizzato dai genitori e ad un certo punto ha "sbroccato" e invece di prendersi la responsabilità di essere diventato un "cattivo ragazzo" o uno come gli altri ha deciso di far ricadere la colpa su di te. Sai quanti ne conoscerai che invece di prendersi la responsabilità delle proprie azioni daranno la colpa a te? In genere sono proprio quelli molto rigidi con se stessi che danno sempre la colpa agli altri di quello che fanno.

A dire la verità lui era stato emarginato dagli altri per alcune scelte poco corrette, e si portava questo peso dietro e voleva fare tutte cose corrette anche per questo, ho paura che si sia comportato con me un po come gli altri si erano comportati con lui..ma ora non so proprio cosa gli prende o vuole fare

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 18:25 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X