Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Psicologia e psicoterapie > Problemi sessuali e di coppia > Pornografia ed impotenza
Segna Forum Come Letti

   

Pornografia ed impotenza

hope09
 

Buongiorno,

ho 28 anni, ed ho avuto 4 relazioni, di cui la prima a 24 anni.
Ho avute relazioni con ragazze molto diverse tra loro, sia fisicamente che caratterialmente, che a livello d'età (sono stato anche con una donna matura).
Purtroppo, mai, e dico mai...con nessuna, sono riuscito a godere come con la masturbazione su cio che mi eccita davvero (vedi una particolare scena *****, un racconto erotico, o un'ipotetica situazione della vita reale, dove sognavo di andare a letto magari con la madre di un mio amico, con la ragazza di un altro, o semplicemente con una ragazza che mi attraeva.).
Raramente ho ottenuto l'erezione grazie a loro, e quando è capitato, non è stata esplosiva, mi diventava duro, ma non si espandeva come invece mi capita nell'autoerotismo pensando a ciò che mi piace pensare, o quando guardo una particolare scena *****.
Quindi la maggior parte delle volte ho usato il pensiero per raggiungere l'erezione, ed una volta dentro, se non tenevo vive le immagini di quei pensieri, tempo 5-6 colpi, e perdevo l'erezione...PERDO l'erezione, perchè magari potessi già parlare al passato!
Non ne parliamo per raggiungere l'orgasmo, li devo impegnarmi al massimo ed usare i miei cavalli di battaglia, sennò non se ne parla (in coppia dico, da solo con il ***** è diverso).

Inizialmente non avevo idea della causa, poi ho letto degli effetti del ***** e della dopamina.
Premtto che faccio uso di *****, saltuariamente, da almeno 10 anni, e che non ho mai avuto nessun rapporto sessuale soddisfacente, con nessuna donna avuta.

Ovviamente, manco a dirlo, da oggi smetto per sempre con il ***** e racconti erotici, e sono talmente forte mentalmente che potrei anche smettere con la masturbazione e farlo solo con la mia ragazza, ma ciò che chiedo è: nel mentre che mi disintossico dal *****, come faccio l'amore con la mia ragazza? Posso almeno continuare ad usare quel solito pensiero che mi ha, in piccola parte, aiutato fino ad oggi, o così facendo sto comunque alzando la dopamina e rendendo quindi banale la mia donna ai miei occhi?
E' che non vorrei non poter fare l'amore con lei per mesi e mesi, e purtroppo se non penso con la mente, non raggiungo neanche l'erezione. Il tatto, la sensazione fisica, non mi serve a nulla, senza l'eccitazione mentale.
Credevo fosse semplicemente una mia caratteristica, ma dopo aver letto della dopamina, ho avuto tante risposte, e vorrei tanto fare qualcosa per porre rimedio.

Preciso che di mio ho davvero tanto desiderio, l'ho sempre avuto, non è mai mancato...solo che una volta al dunque con la mia ragazza, non riesco ad avere un sano rapporto sessuale.
Il bello è che specialmente con l'attuale ragazza, all'inizio la desideravo tantissimo quando la guardavo per strada o in foto...poi mano mano è diventata banale anche lei, come le altre ragazze avute.

Grazie mille per la lettura, e spero di ricevere tante risposte.

Un saluto.

Leggi altri commenti
Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 23:02 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X