Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Pianeta famiglia > Vita in famiglia: genitori, figli e non solo > Gravidanza > Muco dopo concepimento
Segna Forum Come Letti

   

Muco dopo concepimento

Cinzia Iannaccio
 

Perdite di muco dopo il concepimento? Ecco come osservare il muco per capire se si è incinta o meno.

La presenza di muco cervicale è uno dei primi sintomi del concepimento.

Perdite di muco in gravidanza: è del tutto normale che ci siano, anche se è importante monitorarne l’aspetto. Del resto lo è in modo diverso anche in altre fasi della vita femminile. Pensiamo ai cambiamenti dell’ovulazione e a come questa sostanza sia indicativa di un periodo fertile, o al fatto che la presenza di muco dopo il concepimento sia uno dei primi sintomi di gravidanza.

Nello specifico: il muco cervicale (regolato dagli ormoni) nel periodo ovulatorio aumenta tantissimo (fino quasi al 100% in più) e si fa viscoso ed acquoso per aiutare gli spermatozoi eventuali nel loro percorso.

A concepimento avvenuto, cambia la funzione e quindi anche la consistenza: molte donne specie nella prima settimana (e anche entro il primo mese) dell’insediamento dell’ovulo fecondato notano un aumento delle secrezioni che possono essere biancastre o gialle, ciò serve a proteggere l’embrione dalle infezioni. Non capita a tutte però di avere muco dopo il concepimento, ecco perché la presenza di muco cervicale in più non può essere sinonimo di gravidanza con certezza.

Anche la presenza di lieve sanguinamento all’inizio della gestazione (muco con striature di sangue) può essere normale. In generale però a deciderlo deve sempre essere il medico ginecologo: niente allarmismo, ma parlare con lui di qualunque cambiamento è importante. Specie se le secrezioni si fanno dense, simili alla ricotta, verdastre, emanano cattivo odore, provocano prurito o si ha un sanguinamento intenso ed improvviso.

Un cambiamento particolarmente evidente in questo tipo di perdite di muco si ha nel proseguo dei 9 mesi di gravidanza, quando si forma una sorta di “tappo” della cervice proprio con le stesse secrezioni: il tappo è necessario ad evitare la penetrazione di agenti nocivi dall’esterno. Il muco che fuoriesce è minore e si può sviluppare anche una certa secchezza vaginale. Ma anche in questo caso non si tratta di una condizione univoca e che perdura per il resto della gestazione, perché ogni donna e ogni gravidanza rappresentano un caso a se stante.

Spesso ad esempio molte donne incinte raccontano di una secrezione biancastra che aumenta col passare dei mesi ed è simile a quella del periodo ovulatorio (leucorrea). Con l’avvicinarsi del parto, il tappo di muco viene espulso e si possono notare ulteriori ed abbondanti perdite.

Foto: Flickr

Documenti articolo
Immagini
__________________
A cura di Cinzia Iannaccio, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2007, blogger, specializzata nel settore della salute e del benessere.
Profilo Linkedin di Cinzia Iannaccio

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+


ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.
MIGLIOR COMMENTO
pica85
ciao a tutte.
non so se la domanda è pertinente a questa pagina, ma credo che solo chi come voi è già mamma o lo sta per diventare mi può rispondere. Io riesco a monitorare l'ovulazione mediante l'osservazione del muco. una domanda però mi son sempre fatta e non trovo la risposta: il muco da ovulazione, subito dopo il concepimento continua ad esserci o si blocca completamente? so che gli spermatozoi rimangono in vita per alcuni giorni, se si hanno rapporti il giorno prima dell'ovulazione il muco si vede oppure no??
non ci capisco niente!
spero di essere stata chiara...
un bacione!
__________________
.....i miei cuccioli Sara e Mattia <3
Leggi altri commenti
pilly
 

ciao benvenuta
se non ricordo male, questo muco l'ho avuto sicuro fino a quando ho fatto i test.
Nell'ultima gravidanza addirittura, fino al girono del test credevo mi stesse arrivando il ciclo, dato che avevo muco tipo ciclo, appunto, in arrivo.

cocca19
 

il mio è sempre stato più fluido in ovulazione e più secco dopo,ma comunque non sparisce del tutto........

Ti può interessare anche...
Sogni caviglie e ginocchia più snelle, con capillari meno evidenti? Vuoi ridurre significativamente la ritenzione idrica?

Ecco per te il kit DUE MESI IN GAMBA, il percorso educazionale abbinato ai prodotti STASIVEN per le gambe, che saprà offrirti risultati sorprendenti a un PREZZO SUPER SCONTATO DEL 40%.

L'offerta comprende 4 confezioni di STASIVEN COMPRESSE e STASIVEN TOP + programma educazionale realizzato dagli esperti.

Gambe più sane ti aspettano. In soli due mesi!


robyjk.
 

si il muco resta, come in ovulazione normale..

anzi appunto come dice puilly probabilmente aumenta infatti mi ricordo che le prime settimane avevo sempre una paura quandop andavo inn bagno, xche mi sentivo sempre bagnata e avevo paura fossero perdite rosse, invece taaaanto muco!!!

si può restare incinte con rapporti anche 2-3 giorni prima dell'ovulazione (sara ne è la prova vivente ahahah!!)

mammuccia
 

non sempre è per tutte uguale

quando sono rimasta incint di giulia ho avuto lo stesso percorso fisico di quando avevo il cilo normale e solo quando ho saltato le rosse e ho fatto il test ho scoperto di essere incinta:

- muco in ovulazione che poi via via è sparito
- tensione al seno
- doloretti tipo ciclo
- insonnia nei giorni precedenti l'arrivo del ciclo (che poi non è arrivato)

senza l'assenza delle rosse avrei detto di non essere incinta

pica85
 

io credevo che sparisse di colpo perchè essendoci la fecondazione dell'ovulo non eveva più senso creare muco.
ora mi è tutto più chiaro!

Etain
 

Io dopo il concepimento avevo muco più fluido, quasi liquido e poi qualche macchiolina giallo scuro, infatti credevo fosse spotting da rosse.

Slim75
 

se ti riferisci al muco da ovulazione (quello filante e trasparente), si quello sparisfe una volta finita l'ovulazione, il muco pre-arrivo mestruazioni e prime settimane di gravidanza non è filante e non è trasparente, insomma è del tutto diverso, almeno questa è la mia esperienza!

Aury 1995
 

Ciao a tutte sono nuova di questa pagina volevo fare una domanda a voi io ho avuto l ovulazione il 19 gennaio ho fatto gli stik ovulatori in questi giorni ho avuto sempre muco Xo no cm l ovulazione diverso e dolori nell ovaio sinistro k è quello dv è avvenuta l ovulazione (vista cn eco) secondo voi è normale sempre questa sensazione di bagno o posso sperare nelle belle notizie?

GinaFB
 

Grazie per l'informazione e per aver condiviso il link

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 04:21 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X