Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Allergologia e Immunologia > trigliceridi ?...come abbassarli?.........
Segna Forum Come Letti

   

trigliceridi ?...come abbassarli?.........

poll14
 

ciao a tutti, il mio problema è legato al valore dei trigliceridi , troppo alti ,mentre il colesterolo è nella norma . oltre alla dieta (con pochi grassi e zuccheri )ci sono dei farmaci < light > che mi possono aiutare ? svolgo inoltre una regolare attività fisica sono alto mt185 e peso 88 kg ciao e grazie

MIGLIOR COMMENTO
renato.catalani

PREMESSA: non sono un medico, per cui il mio parere va preso con beneficio d'inventario!

Ciao poll14
Quanti anni hai?(immagino non 14 data la tua statura,o sbaglio?)
Quale è il tuo profilo lipidico(col.tot.,HDL e trigliceridi)?
Quale è la tua struttura fisica? Hai massa grassa in eccesso?
Non credo proprio sia il caso di ricorrere a farmaci,dato che in primo luogo va sempre sperimentata l'efficacia di una dieta ad hoc. A livello di integratori,invece, potresti ricorrere agli omega 3 a catena lunga(EPA+DHA), ma attenzione a scegliere quelli ottenuti attraverso il processo di distillazione molecolare, al fine di ridurre al minimo la presenza di inquinanti.
A livello dietetico,mi raccomando, poni estrema attenzione all'assunzione di carboidrati, limitando quanto più possibile i cibi ad elevato carico glicemico(dolci di ogni sorta in primo luogo,ma anche cereali e loro derivati)a favore di verdura,frutta e legumi(ricchissimi di fibre solubili,capaci di rallentare l'assorbimento degli zuccheri). Che attività fisica svolgi? Dopo l'allenamento,generalmente, che tipo di spuntini o pasti consumi? I carboidrati ad alto carico glicemico, se non vuoi farne a meno, consumali,senza eccessi , nella mezz'ora successiva all'allenamento.

Ciao

__________________
Renato
Leggi altri commenti
poll14
 

ciao a tutti, il mio problema è legato al valore dei trigliceridi , troppo alti ,mentre il colesterolo è nella norma . oltre alla dieta (con pochi grassi e zuccheri )ci sono dei farmaci < light > che mi possono aiutare ? svolgo inoltre una regolare attività fisica sono alto mt185 e peso 88 kg ciao e grazie

renato.catalani
 


PREMESSA: non sono un medico, per cui il mio parere va preso con beneficio d'inventario!

Ciao poll14
Quanti anni hai?(immagino non 14 data la tua statura,o sbaglio?)
Quale è il tuo profilo lipidico(col.tot.,HDL e trigliceridi)?
Quale è la tua struttura fisica? Hai massa grassa in eccesso?
Non credo proprio sia il caso di ricorrere a farmaci,dato che in primo luogo va sempre sperimentata l'efficacia di una dieta ad hoc. A livello di integratori,invece, potresti ricorrere agli omega 3 a catena lunga(EPA+DHA), ma attenzione a scegliere quelli ottenuti attraverso il processo di distillazione molecolare, al fine di ridurre al minimo la presenza di inquinanti.
A livello dietetico,mi raccomando, poni estrema attenzione all'assunzione di carboidrati, limitando quanto più possibile i cibi ad elevato carico glicemico(dolci di ogni sorta in primo luogo,ma anche cereali e loro derivati)a favore di verdura,frutta e legumi(ricchissimi di fibre solubili,capaci di rallentare l'assorbimento degli zuccheri). Che attività fisica svolgi? Dopo l'allenamento,generalmente, che tipo di spuntini o pasti consumi? I carboidrati ad alto carico glicemico, se non vuoi farne a meno, consumali,senza eccessi , nella mezz'ora successiva all'allenamento.

Ciao

Eithan
 

Ciao Poll, anche io soffro di trigliceridi alti...

Ti riporto un testo tratto da riviste scintifiche:

ABBASSARE I TRIGLICERIDI NELLA DIETA, INTEGRATORI DIMAGRANTI E OMEGA3
EnerZona: abbassare i trigliceridi nella dieta, integratori dimagranti e omega3. Gli Omega3 sono acidi grassi essenziali che in natura sono contenuti, soprattutto, nel grasso del pesce dei mari freddi. Queste sostanze sono definite essenziali perchè il nostro organismo non è in grado di produrle da solo e, di conseguenza, devono essere assunte attraverso l'alimentazione o l'integrazione.

Salvo indicazione diversa, è utile assumere ogni giorno 2,5 grammi di Omega3 a catena lunga (EPA + DHA), pari a 8 capsule oppure ad un misurino raso del prodotto in forma liquida.

Esso può essere assunto in qualunque momento della giornata, in una sola volta o frazionato anche durante i pasti principali (per esempio 4 capsule a pranzo e cena). Secondo alcuni, l’assunzione in un’unica soluzione la mattina a digiuno ne rafforza l’efficacia.

Gli acidi grassi Omega 3 hanno una vita metabolica piuttosto lunga: se un giorno ci si scorda di assumerli, sarà sufficiente raddoppiare la dose il giorno seguente.

SCHEDA TECNICA DELL'OLIO DI PESCE
OMEGA 3 RX è ottenuto con un particolare processo di distillazione molecolare che gli conferisce le seguenti caratteristiche:E' PURO: a differenza di altri tipi di olio di pesce, OMEGA3 RX è privo dei contaminanti che hanno ormai raggiunto l'ambiente marino e la relativa catena alimentare;
E' CONCENTRATO ED EFFICACE: ha una concentrazione di acidi grassi omega3 che è del 75% e di omega33 a catena lunga EPA e DHA (i più efficaci di tutti) che è del 60%; il rapporto fra EPA e DHA, inoltre, è di 2 a 1, il migliore possibile;
E' DIGERIBILE: contiene una percentuale trascurabile di acidi grassi saturi che, al contrario, sono presenti in discreta quantità nell'olio di pesce grezzo o in quello di bassa qualità; tali acidi grassi, fra l'altro, possono essere nocivi per la salute;
E' INTEGRO: l'olio di pesce è un prodotto delicato, di solito facilmente deteriorabile; la tecnologia utilizzata per preparare OMEGA3 RX, invece, permette di ottenere un olio di pesce che conserva intatte tutte le caratteristiche positive che esso possiede in natura;
E' CONFEZIONATO IN MANIERA TALE DA NON PERDERE LE SUE PROPRIETA': non soltanto la confezione in capsule, ma anche quella liquida consente di mantenere intatte le sue caratteristiche; i flaconcini in vetro scuro di 33 cc mantengono OMEGA3 RX in atmosfera modificata (vale a dire in assenza di ossigeno) fino al momento della sua apertura e, dunque, permettono di evitare i processi di ossidazione che, al contrario, sono senza dubbio possibili nel caso che si usino contenitori di dimensioni superiori e non si usi l'atmosfera modificata.

Ciao!

Eithan
 

Ciao Poll, anche io soffro di trigliceridi alti...

Ti riporto un testo tratto da riviste scintifiche:

ABBASSARE I TRIGLICERIDI NELLA DIETA, INTEGRATORI DIMAGRANTI E OMEGA3
EnerZona: abbassare i trigliceridi nella dieta, integratori dimagranti e omega3. Gli Omega3 sono acidi grassi essenziali che in natura sono contenuti, soprattutto, nel grasso del pesce dei mari freddi. Queste sostanze sono definite essenziali perchè il nostro organismo non è in grado di produrle da solo e, di conseguenza, devono essere assunte attraverso l'alimentazione o l'integrazione.

Salvo indicazione diversa, è utile assumere ogni giorno 2,5 grammi di Omega3 a catena lunga (EPA + DHA), pari a 8 capsule oppure ad un misurino raso del prodotto in forma liquida.

Esso può essere assunto in qualunque momento della giornata, in una sola volta o frazionato anche durante i pasti principali (per esempio 4 capsule a pranzo e cena). Secondo alcuni, l’assunzione in un’unica soluzione la mattina a digiuno ne rafforza l’efficacia.

Gli acidi grassi Omega 3 hanno una vita metabolica piuttosto lunga: se un giorno ci si scorda di assumerli, sarà sufficiente raddoppiare la dose il giorno seguente.

SCHEDA TECNICA DELL'OLIO DI PESCE
OMEGA 3 RX è ottenuto con un particolare processo di distillazione molecolare che gli conferisce le seguenti caratteristiche:E' PURO: a differenza di altri tipi di olio di pesce, OMEGA3 RX è privo dei contaminanti che hanno ormai raggiunto l'ambiente marino e la relativa catena alimentare;
E' CONCENTRATO ED EFFICACE: ha una concentrazione di acidi grassi omega3 che è del 75% e di omega33 a catena lunga EPA e DHA (i più efficaci di tutti) che è del 60%; il rapporto fra EPA e DHA, inoltre, è di 2 a 1, il migliore possibile;
E' DIGERIBILE: contiene una percentuale trascurabile di acidi grassi saturi che, al contrario, sono presenti in discreta quantità nell'olio di pesce grezzo o in quello di bassa qualità; tali acidi grassi, fra l'altro, possono essere nocivi per la salute;
E' INTEGRO: l'olio di pesce è un prodotto delicato, di solito facilmente deteriorabile; la tecnologia utilizzata per preparare OMEGA3 RX, invece, permette di ottenere un olio di pesce che conserva intatte tutte le caratteristiche positive che esso possiede in natura;
E' CONFEZIONATO IN MANIERA TALE DA NON PERDERE LE SUE PROPRIETA': non soltanto la confezione in capsule, ma anche quella liquida consente di mantenere intatte le sue caratteristiche; i flaconcini in vetro scuro di 33 cc mantengono OMEGA3 RX in atmosfera modificata (vale a dire in assenza di ossigeno) fino al momento della sua apertura e, dunque, permettono di evitare i processi di ossidazione che, al contrario, sono senza dubbio possibili nel caso che si usino contenitori di dimensioni superiori e non si usi l'atmosfera modificata.

Ciao!

renato.catalani
 

Dimenticavo una cosa:
non ridurre troppo l'introito di grassi(ne conseguirebbe, tra i primi effetti, la riduzione delle lipoproteine ad alta densità), ma piuttosto limita drasticamente quelli saturi a favore dei monoinsaturi,privilegiando l'olio extravergine di oliva.Per i poliinsaturi cerca di limitare quanto più possibile l'assunzione di omega6, eliminando tutti gli oli non di oliva o di arachidi(sappi che ci sono sufficienti quantitativi di omega6 nelle fonti proteiche magre),e di incrementare quella di omega3(quelli a catena lunga sono contenuti praticamente solo nei pesci grassi,mentre di quelli a catena corta sono un'eccellente fonte le noci, ma hanno effetti ben diversi rispetto all'EPA,per cui è bene limitarli).L'integratore di EPA e DHA serve a garantire l'apporto ottimale quotidiano di questi 2 fondamentali acidi grassi.
Il prodotto riportato da Eithan,che ringrazio per il testo citato, ha la sola pecca di costare,per usare un eufemismo, non troppo poco.Meglio il liquido, per modalità di assunzione. Per avere un prodotto meno costoso e più facilmente assorbibile(Eskim) occorre la prescrizione medica.


Ciao!

P.S. ho sofferto di lieve ipertrigliceridemia e l'ho superata brillantemente in 3 mesi senza particolari difficoltà. Ho visto scendere il tasso di trigliceridi da 190mg/dl(il limite max per il mio laboratorio di analisi è di 170mg/dl) a 87mg/dl!

renato.catalani
 

Dimenticavo una cosa:
non ridurre troppo l'introito di grassi(ne conseguirebbe, tra i primi effetti, la riduzione delle lipoproteine ad alta densità), ma piuttosto limita drasticamente quelli saturi a favore dei monoinsaturi,privilegiando l'olio extravergine di oliva.Per i poliinsaturi cerca di limitare quanto più possibile l'assunzione di omega6, eliminando tutti gli oli non di oliva o di arachidi(sappi che ci sono sufficienti quantitativi di omega6 nelle fonti proteiche magre),e di incrementare quella di omega3(quelli a catena lunga sono contenuti praticamente solo nei pesci grassi,mentre di quelli a catena corta sono un'eccellente fonte le noci, ma hanno effetti ben diversi rispetto all'EPA,per cui è bene limitarli).L'integratore di EPA e DHA serve a garantire l'apporto ottimale quotidiano di questi 2 fondamentali acidi grassi.
Il prodotto riportato da Eithan,che ringrazio per il testo citato, ha la sola pecca di costare,per usare un eufemismo, non troppo poco.Meglio il liquido, per modalità di assunzione. Per avere un prodotto meno costoso e più facilmente assorbibile(Eskim) occorre la prescrizione medica.


Ciao!

P.S. ho sofferto di lieve ipertrigliceridemia e l'ho superata brillantemente in 3 mesi senza particolari difficoltà. Ho visto scendere il tasso di trigliceridi da 190mg/dl(il limite max per il mio laboratorio di analisi è di 170mg/dl) a 87mg/dl!

poll14
 

vi ringrazio molto delle spiegazioni che mi avete dato , vi farò sapere eventuali risultati
ciao !

poll14
 

vi ringrazio molto delle spiegazioni che mi avete dato , vi farò sapere eventuali risultati
ciao !

poll14
 

ho seguito il vostro consiglio e dopo visita medica ho cominciato la terapia con eskim 1000
tra un mese ripeto gli esami e vi informo sui risultati .
ciao e ancora grazie

poll14
 

ho seguito il vostro consiglio e dopo visita medica ho cominciato la terapia con eskim 1000
tra un mese ripeto gli esami e vi informo sui risultati .
ciao e ancora grazie

renato.catalani
 

Perfetto,vedrai che i risultati non tarderanno a venire(in 30-40gg l'abbassamento dei trigliceridi con una dieta appropriata e l'integrazione di 2-3g di omega 3 a catena lunga è quantomeno sensibile)!
Noi siamo sempre qui!

Ciao

renato.catalani
 

Perfetto,vedrai che i risultati non tarderanno a venire(in 30-40gg l'abbassamento dei trigliceridi con una dieta appropriata e l'integrazione di 2-3g di omega 3 a catena lunga è quantomeno sensibile)!
Noi siamo sempre qui!

Ciao

Francy79
 

Anche il mio ragazzo ha i trigliceridi altissimi : 496 [|)]
Ha 23 anni,alto 1.82 e pesa 76 kg..é magro,ma il suo problema é che mangia schifezze!!!
Gli ho consigliato una dieta "dimagrante"senza zuccheri,e senza schifezze...ora dovrebbe fare nuovamente le analisi del sangue.
se fossero nuovamente alti,cosa può fare?
Colesterolo,glicemia,etc é tutto nella norma.

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Filippo Fassio

Dr. Filippo Fassio
Nome:
Filippo Fassio
Comune:
Firenze, Pistoia e Lucca
Professione:
Medico Chirurgo, Specialista in Allergologia ed Immunologia Clinica
Specializzazione:
Allergologia ed Immunologia Clinica, Dottore di Ricerca in Medicina Clinica e Sperimentale
Contatti/Profili social:
sito web facebook twitter linkedin
Domanda al medico
Dr. Fassio, quali cibi contengono lattosio? Ed è vero che il lattosio viene usato come conservante in alcuni alimenti?
Solo i prodotti caseari, in origine, contengono lattosio. Tuttavia il lattosio può essere utilizzato nell’industria alimentare come additivo, per cui ci sono diversi alimenti non caseari che lo possono contenere. Un esempio tra tutti sono gli affettati come prosciutto o salumi: a meno che non venga espressamente specificato il contrario, questi alimenti facilmente contengono lattosio come additivo alimentare. Aanche altri elementi prodotti industrialmente, come i cibi pronti o semi-pronti frequentemente possono contenerlo. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 07:26 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X