Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Allergologia e Immunologia > intolleranza lattosio- dieta rotazione
Segna Forum Come Letti

   

intolleranza lattosio- dieta rotazione

nenette
 

Ciao a tutti, sono una nuova iscritta e soffro di intolleranze alimentari. In particolare al lattosio e ai lieviti. Vorrei sapere se qualcuno di voi ha provato la dieta a rotazione e i "vaccini" omeopatici del Dott. Speciani di Milano. Attendo con ansia delle risposte. Grazie

MIGLIOR COMMENTO
renato.catalani
Il Dott.Speciani di Milano è per caso Luca o Attilio Speciani?
__________________
Renato
Leggi altri commenti
nenette
 

Ciao a tutti, sono una nuova iscritta e soffro di intolleranze alimentari. In particolare al lattosio e ai lieviti. Vorrei sapere se qualcuno di voi ha provato la dieta a rotazione e i "vaccini" omeopatici del Dott. Speciani di Milano. Attendo con ansia delle risposte. Grazie

renato.catalani
 

Il Dott.Speciani di Milano è per caso Luca o Attilio Speciani?

Parsifal_
 

cosa è questa dieta a rotazione?? e Cosa sono e quanto sono efficaci i vaccini di tale dottore?

Parsifal_
 

cosa è questa dieta a rotazione?? e Cosa sono e quanto sono efficaci i vaccini di tale dottore?

nenette
 

Si, il medico in questione è Attilio Speciani. Lo conosci? Hai avuto a che fare?
Io sono stata nel suo studio lo scorso mese di luglio. Avevo portato con me delle analisi per intolleranze alimentare già effettuate tempo fa con prelievo del sangue. Lui ha preferito fare il DRIA test. Da questo esame è risultato l'intolleranza ai lieviti e confermata quella al lattosio (già fatto breath test per lattosio). Mi è stata data una cura omeopatica a base di capsule sublinguali ( i cosiddetti vaccini) una per tipo di intolleranza. Poi mi è stato detto di seguire una dieta a rotazione così organizzata:
- Lu / Ma : niente lattosio nè lieviti
-Me: inserire obbligatoriamente alimenti
-gio/ven: niente
Sab sera e domenica inserire alimenti
Per 2 o 3 settimane poi passare allo schema seguente che prevede via via qualche inserimento in più.
Attualmente, dopo un mese e mezzo di dieta posso dire di essere sempre gonfia e di non essere dimagrita nemmeno di un etto. Sono piena di brufoli ed i miei disturbi persistono.
Che devo fare? Continuare oppure seguire i medici tradizionali che mi dicono di bandire il lattosio ma che non riconoscono la fondatezza delle intolleranze alim.diagnosticate con esami del sangue o dria test?
Inoltre, la visita ed il test sono parecchio costosi. Cosa dite?
Grazie

nenette
 

Si, il medico in questione è Attilio Speciani. Lo conosci? Hai avuto a che fare?
Io sono stata nel suo studio lo scorso mese di luglio. Avevo portato con me delle analisi per intolleranze alimentare già effettuate tempo fa con prelievo del sangue. Lui ha preferito fare il DRIA test. Da questo esame è risultato l'intolleranza ai lieviti e confermata quella al lattosio (già fatto breath test per lattosio). Mi è stata data una cura omeopatica a base di capsule sublinguali ( i cosiddetti vaccini) una per tipo di intolleranza. Poi mi è stato detto di seguire una dieta a rotazione così organizzata:
- Lu / Ma : niente lattosio nè lieviti
-Me: inserire obbligatoriamente alimenti
-gio/ven: niente
Sab sera e domenica inserire alimenti
Per 2 o 3 settimane poi passare allo schema seguente che prevede via via qualche inserimento in più.
Attualmente, dopo un mese e mezzo di dieta posso dire di essere sempre gonfia e di non essere dimagrita nemmeno di un etto. Sono piena di brufoli ed i miei disturbi persistono.
Che devo fare? Continuare oppure seguire i medici tradizionali che mi dicono di bandire il lattosio ma che non riconoscono la fondatezza delle intolleranze alim.diagnosticate con esami del sangue o dria test?
Inoltre, la visita ed il test sono parecchio costosi. Cosa dite?
Grazie

Miss Marple
 

Sinceramente nn m fiderei...x carità nn voglio dare nessun giudizio azzardato, ma se m dici ke nn hai notato miglioramenti forse la cura nn funziona grankè...io sono 2 mesi ke ho tolto dalla mia dieta latte, latticini e tutto ciò ke li contiene e sto veramente molto meglio...

Miss Marple
 

Sinceramente nn m fiderei...x carità nn voglio dare nessun giudizio azzardato, ma se m dici ke nn hai notato miglioramenti forse la cura nn funziona grankè...io sono 2 mesi ke ho tolto dalla mia dieta latte, latticini e tutto ciò ke li contiene e sto veramente molto meglio...

Parsifal_
 

mmm... inserire obbligatoriamente alimenti... ma ci sono alimenti e alimenti! Per esempio che cosa dovresti mangiare? Una mozzarella? Un bicchiere di latte (brrrr i brividi solo al pensiero)

Parsifal_
 

mmm... inserire obbligatoriamente alimenti... ma ci sono alimenti e alimenti! Per esempio che cosa dovresti mangiare? Una mozzarella? Un bicchiere di latte (brrrr i brividi solo al pensiero)

renato.catalani
 

Ho solo letto un suo testo scritto insieme al fratello Luca (Dieta GIFT), che mi è parso uno dei migliori(forse il migliore) in tema di proposte dietetiche. In questo testo si parla anche della dieta di rotazione, ma non avendo io problemi di intolleranze non so dirti se sia efficace o meno.

Ciao

renato.catalani
 

Ho solo letto un suo testo scritto insieme al fratello Luca (Dieta GIFT), che mi è parso uno dei migliori(forse il migliore) in tema di proposte dietetiche. In questo testo si parla anche della dieta di rotazione, ma non avendo io problemi di intolleranze non so dirti se sia efficace o meno.

Ciao

nenette
 

Mi hanno detto di inserire poco alla volta... Ad es.le prime volte pasta con spolverata parmigiano ecc... La dieta Gift non la conosco perché anche se mi han detto di acquistare il libro dopo tutti i soldi spesi per visita e test....non mi pareva il caso!!!
Ma su che principi si basa questa dieta?

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Filippo Fassio

Dr. Filippo Fassio
Nome:
Filippo Fassio
Comune:
Firenze, Pistoia e Lucca
Professione:
Medico Chirurgo, Specialista in Allergologia ed Immunologia Clinica
Specializzazione:
Allergologia ed Immunologia Clinica, Dottore di Ricerca in Medicina Clinica e Sperimentale
Contatti/Profili social:
sito web facebook twitter linkedin
Domanda al medico
Dr. Fassio, quali sono i sintomi delle allergie alimentari?
I sintomi di un'allergia alimentare possono intessare la cute, con rash cutanei di vario tipo, ma anche l'apparato gastrointestinale con coliche, diarrea o nausea/vomito, oppure possiamo avere reazioni ancora più gravi con difficoltà respiratoria o interessamento cardiocircolatorio, fino allo shock anafilattico. Solitamente, le reazioni allergiche si presentano a breve distanza di tempo dall'assunzione dell'alimento scatenante (entro 1 ora solitamente). Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 07:04 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X