Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Allergologia e Immunologia > soffro di un disturbo alimentare
Segna Forum Come Letti

   

soffro di un disturbo alimentare

stefanie
 

buon giorno a tutti,
sono una nuova iscritta,ho 29 anni 10 anni fa ho sofferto di bulimia senza xò mai vomitare.Ero ingrassata di 30 kg poi persi perchè ho sofferto per amore,non mangiavo più,poi le cose si sono risolte,sono fidanzata,sto bene o così credevo,pensavo di essere guarita dal disturbo.Per anni ho tenuto la linea non mangiando,poi ho cominciato a mangiare prima regolarmente poi sempre di più fino a raggiungere le abbuffate.Passo dal dolce al salato senza nemmeno accorgermene.Non mi guardo più allo specchio,sono ingrassata mi faccio schifo,mi abbuffo e piango.
Nessuno si rende conto perchè maschero bene il mio problema.
Aiuto cosa devo fare.Non ricordo più qual'è un giusto regime alimentare.Mi sono rivolta ad una dietista che avendo calcolati il mio BMI che è all'interno dello schema ma proprio al limite,mi ha detto che non può darmi una dieta.
Che faccio?Aiuto consigliatemi.

MIGLIOR COMMENTO
ila
Ciao...innanzi tutto dai un occhiata al post "dieta fai da te" per quanto riguarda i consigli alimentari...(se vuoi perdere peso mmagari evita noccioline).

Io mi presento perche' vedo che sei nuova nuova...io sono stata bulimica per 9 anni...e ho 25 anni quest anno (tra pochi giorni!!heheh)...capisco il tuo dolore e so le paure e i pensieri che ti occupano la mente...e anche io a un certo punto avevo smesso di vomitare perche avevo paura e nn riuscivo piu...ed ero arrivata a 90Kg...
Io lascerei perdere cmq andare dal dietologo, leggerai su quel post cosa penso sulle diete!...ma il tuo problema non e' il non sapere cosa mangiare...ci sono problemi psicologici dietro allo sfogo sul cibo e lo dovresti sapere questo no?...devi capire PERCHE' ti sfoghi...PERCHE' hai bisogno di sfogarti..PER COSA...devi cercare dentro di te...ed e' importante il fatto che ammetti di avere un problema...e' il primo passo per guarire..

Hia mai pensato allo psicologo?..E' l unico che ti puo' aiutare...perche' tia iuta ad aiutare te stessa...non ti apsettare di andare da chi ti dire cosa fare...lo psicologo ti aiuta a capire te stessa e solo facendo cosi riuscirai a capire cosa ce dentro di te e imparare a gestire le tue emozioni senza sfogarti sul cibo...

per ora ti abbraccio
__________________
thats me!
Leggi altri commenti
stefanie
 

buon giorno a tutti,
sono una nuova iscritta,ho 29 anni 10 anni fa ho sofferto di bulimia senza xò mai vomitare.Ero ingrassata di 30 kg poi persi perchè ho sofferto per amore,non mangiavo più,poi le cose si sono risolte,sono fidanzata,sto bene o così credevo,pensavo di essere guarita dal disturbo.Per anni ho tenuto la linea non mangiando,poi ho cominciato a mangiare prima regolarmente poi sempre di più fino a raggiungere le abbuffate.Passo dal dolce al salato senza nemmeno accorgermene.Non mi guardo più allo specchio,sono ingrassata mi faccio schifo,mi abbuffo e piango.
Nessuno si rende conto perchè maschero bene il mio problema.
Aiuto cosa devo fare.Non ricordo più qual'è un giusto regime alimentare.Mi sono rivolta ad una dietista che avendo calcolati il mio BMI che è all'interno dello schema ma proprio al limite,mi ha detto che non può darmi una dieta.
Che faccio?Aiuto consigliatemi.

ila
 

Ciao...innanzi tutto dai un occhiata al post "dieta fai da te" per quanto riguarda i consigli alimentari...(se vuoi perdere peso mmagari evita noccioline).

Io mi presento perche' vedo che sei nuova nuova...io sono stata bulimica per 9 anni...e ho 25 anni quest anno (tra pochi giorni!!heheh)...capisco il tuo dolore e so le paure e i pensieri che ti occupano la mente...e anche io a un certo punto avevo smesso di vomitare perche avevo paura e nn riuscivo piu...ed ero arrivata a 90Kg...
Io lascerei perdere cmq andare dal dietologo, leggerai su quel post cosa penso sulle diete!...ma il tuo problema non e' il non sapere cosa mangiare...ci sono problemi psicologici dietro allo sfogo sul cibo e lo dovresti sapere questo no?...devi capire PERCHE' ti sfoghi...PERCHE' hai bisogno di sfogarti..PER COSA...devi cercare dentro di te...ed e' importante il fatto che ammetti di avere un problema...e' il primo passo per guarire..

Hia mai pensato allo psicologo?..E' l unico che ti puo' aiutare...perche' tia iuta ad aiutare te stessa...non ti apsettare di andare da chi ti dire cosa fare...lo psicologo ti aiuta a capire te stessa e solo facendo cosi riuscirai a capire cosa ce dentro di te e imparare a gestire le tue emozioni senza sfogarti sul cibo...

per ora ti abbraccio

stefanie
 

Ciao Ila,
intanto ti ringrazio per la considerazione,
qualche anno fa mi ero rivolta ad un centro specializzato in disturbi alimentari ma,sarà il fatto che la psicologa a cui mi avevano affidato era molto giovane(stava ancora studiando,si trattava di un centro universitario),mi dava poca fiducia,sarà stato il fatto che mi sentivo una cavia,ho solo mentito.
Fatto sta che dopo 7 sedute mensili mi ha definito guarita e dal suo punto di vista non serviva più che mi presentassi.
Forse al tempo ero giovane e non avevo ancora preso seriamente il problema,per questo mentivo.Oggi con la maturità giusta e l'aiuto di uno psicologo in gamba,spero di uscirne.
Grazie

stefanie
 

Ciao Ila,
intanto ti ringrazio per la considerazione,
qualche anno fa mi ero rivolta ad un centro specializzato in disturbi alimentari ma,sarà il fatto che la psicologa a cui mi avevano affidato era molto giovane(stava ancora studiando,si trattava di un centro universitario),mi dava poca fiducia,sarà stato il fatto che mi sentivo una cavia,ho solo mentito.
Fatto sta che dopo 7 sedute mensili mi ha definito guarita e dal suo punto di vista non serviva più che mi presentassi.
Forse al tempo ero giovane e non avevo ancora preso seriamente il problema,per questo mentivo.Oggi con la maturità giusta e l'aiuto di uno psicologo in gamba,spero di uscirne.
Grazie

ila
 

Io spero che ti rivogli a un bravo psicologo il piu presto possibile...e se hai bisogno di un extra conforto o una parola di comprensione...la trovi sempre qui...

un abbraccio

ila
 

Io spero che ti rivogli a un bravo psicologo il piu presto possibile...e se hai bisogno di un extra conforto o una parola di comprensione...la trovi sempre qui...

un abbraccio

stefanie
 

ciao Ila,spinta dal tuo consiglio,ho passato il pomeriggio in vari siti internet alla ricerca di psicologi per disturbi alimentari,possibilmente in una zona a me vicina.
Ti ringrazio,ma scusa se mi permetto una domanda:ma tu sei uscita da questo problema da sola o con l'appoggio di qualcuno?secondo te è possibile uscirne del tutto?
Mi sembra un impresa così impossibile..

stefanie
 

ciao Ila,spinta dal tuo consiglio,ho passato il pomeriggio in vari siti internet alla ricerca di psicologi per disturbi alimentari,possibilmente in una zona a me vicina.
Ti ringrazio,ma scusa se mi permetto una domanda:ma tu sei uscita da questo problema da sola o con l'appoggio di qualcuno?secondo te è possibile uscirne del tutto?
Mi sembra un impresa così impossibile..

ila
 

...Io sono stata in terapia da uno psicologo...da sola avevo capito che non potevo piu andare avanti avevo toccato il fondo...

Lo so che sembra impossibile ma credimi e' importante che ci continui a credere...LO DEVI FARE PER TE...perche ti MERITI la serenita' interiore che non trovi piu'...devi crederci...non sara' facile...ma ricordati sembre che stai LOTTANDO PER TE STESSA...e qualsiasi sforzo varra' la pena di essere fatto...

Ogniuno ha la propria strada da percorrere...si puo' guarire...e guarirai anche tu...credici sempre...

ila
 

...Io sono stata in terapia da uno psicologo...da sola avevo capito che non potevo piu andare avanti avevo toccato il fondo...

Lo so che sembra impossibile ma credimi e' importante che ci continui a credere...LO DEVI FARE PER TE...perche ti MERITI la serenita' interiore che non trovi piu'...devi crederci...non sara' facile...ma ricordati sembre che stai LOTTANDO PER TE STESSA...e qualsiasi sforzo varra' la pena di essere fatto...

Ogniuno ha la propria strada da percorrere...si puo' guarire...e guarirai anche tu...credici sempre...

stefanie
 

ho bisogno di un consiglio,
credo di non sbagliare sul fatto che,aver preso coscienza del mio problema,sia un gran passo avanti;ho iniziato a confidarmi anche con mio fratello ed il mio compagno,secondo loro,se io riesco ad ammettere di avere un problema ce la farò ad uscirne anche senza l'aiuto di un esperto.
Mi dicono che con il loro appoggio e la mia forza di volontà,e logicamente con il tempo,ne verrò fuori senza nemmeno accorgemene.
Ora ,io sono in un tunnel non so che fare,chiedo l'aiuto di qualcuno o provo mettendoci tutta me stessa,da sola?.......
....ce la farò....????????????
Grazie

stefanie
 

ho bisogno di un consiglio,
credo di non sbagliare sul fatto che,aver preso coscienza del mio problema,sia un gran passo avanti;ho iniziato a confidarmi anche con mio fratello ed il mio compagno,secondo loro,se io riesco ad ammettere di avere un problema ce la farò ad uscirne anche senza l'aiuto di un esperto.
Mi dicono che con il loro appoggio e la mia forza di volontà,e logicamente con il tempo,ne verrò fuori senza nemmeno accorgemene.
Ora ,io sono in un tunnel non so che fare,chiedo l'aiuto di qualcuno o provo mettendoci tutta me stessa,da sola?.......
....ce la farò....????????????
Grazie

ila
 

Stefanie...ascoltami ok...io ci sono stata e non ti dico balle...ci tengo al tuo star bene come ci tengo al mio...perche so di cosa soffri...e' bellissimo che tuo fratello e il tuo compagno ti stiano vicino...ma loro non sanno, perche certe cose come la bulimia e tutto cio che ci sta attorno...lo capisci solo se ci sei dentro...

dimmi una cosa...se fosse una questione di VOLONTA'...non ci saresti gia' uscita?...NOn ha niente a che fare con la volonta'...e' piu forte di noi...HAI BISOGNO DI AIUTO...PER CAPIRE TE STESSA...sono 7 anni che stai male...non sprecare nemmeno un secondo di piu...
Aver riconosciuto il problema e' un grandissimo passo ma hai bisogno di chi sappia farti scavare dentro te stessa e tirar fuori i dolori, le paure...e tutto cio che hai sempre soffocato dentro...

digli a tuo fratello e al tuo ragazzo che vuoi che ti stiano vicino qualsiasi cosa decidi di fare...ma per favore FATTI AIUTARE...prima lo fai prima ne sarai libera...
Anche io mi dicevo di potercela fare da sola...ho sprecato 9 anni...

ti abbraccio fortissimo e fammi sapere perche ti tengo ok?

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Filippo Fassio

Dr. Filippo Fassio
Nome:
Filippo Fassio
Comune:
Firenze, Pistoia e Lucca
Professione:
Medico Chirurgo, Specialista in Allergologia ed Immunologia Clinica
Specializzazione:
Allergologia ed Immunologia Clinica, Dottore di Ricerca in Medicina Clinica e Sperimentale
Contatti/Profili social:
sito web facebook twitter linkedin
Domanda al medico
Dr. Fassio, lo yogurt contiene lattosio?
Si, anche se i fermenti vivi contenuti al suo interno possono in parte digerirlo nelle sue componenti, glucosio e galattosio, che per il nostro intestino sono immediatamente assorbibili. Quindi, nello yogurt, la concentrazione di lattosio è molto variabile e cambia con il tipo, la marca, addirittura con il lotto di una stessa marca e cambia anche con il tempo trascorso tra la sua produzione e il consumo. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 22:52 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X