Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Allergologia e Immunologia > Aiutatemi,ho paura di essere bulimica
Segna Forum Come Letti

   

Aiutatemi,ho paura di essere bulimica

88stellina88
 

Non ho mai avuto un buon rapporto con il cibo..sin da piccola.Ero asmatica e per via dei medicinali sono arrivata ad accumulare tanti kg ogni anno che poi sono difficili da smaltire anche se ora non assumo più farmaci di questo tipo.Ho 16 anni,e da sempre le mie giornate si riempiono di insoddisfazione(che inconsciamente tento di colmare con le abbuffate) e tanti sensi di colpa.Più volte mi sono trovata da sola in bagno,mi guardavo allo specchio piangevo e più volte sono stata li x li x vomitare...nn l'ho mai fatto e nn so cosa mi ha trattenuto.Il mio problema di base è che il mio peso mi impedisce di relazionarmi al meglio con gli altri come vorrei..è come se fossi sempre frenata da qualcosa,come se mi sentissi sempre inadeguata,nn lo so nn so spiegarmelo.Sono alta 1.70 ora peso 81kg ma sono arrivata a toccare anche punte di 89 kg..così facendo mi sono riempita anche di smagliature,tante,e mi sento ancora più inadeguata.Molte volte mi chiudo in me stessa e mi sfogo con il cibo.Non ho abbuffate di 3-4 volte x settimana..più che altro spizzico fuori pasto ma sono anche capace x il nervosismo(anche x le cose banali..partendo da una semplice interrogazione del giorno seguente)a ingerire nel giro di 10 minuti qualcosa come 500 calorie e oltre.Ecco..un'altra cosa che mi ha fatto riflettere.Non ero mai arrivata al conteggio delle calorie,ora invece prima di comprare un alimento controllo sempre l'apporto calorico.Inoltre ho uno splendido ragazzo,mi riempe di complimenti..mi dice che sono bella e mi ama ma io nn mi sento alla sua altezza,è come se fosse troppo x me e addirittura mi sento in colpa anche nei suoi confronti x nn essere bella quanto vorrei.Vorrei parlarne con qualcuno..ma mi vergogno tanto.Per caso ho letto dei post sul forum..vi ho trovato persone molto sensibili e anche competenti riguardo a certi problemi x via delle vostre esperienze..mi farebbe piacere ricevere delle risp scusate x la lunghezza del post,Grazie cmq

MIGLIOR COMMENTO
Isabelle
Ciao stellina!
Benvenuta intanto.
Qui ci sono molte persone che come te soffrono e giorno per giorno combattono contro il cibo e contro il loro corpo.
Io ho 19 anni, come te non ho mai avuto un buon rapporto col cibo, ma tutto è peggiorato l'anno scorso e mi sono ritrovata ad affrontare un problema più grande di me.
Volevo chiederti se i tuoi genitori sanno di questo tuo problema, se ne hai parlato col tuo ragazzo, da come lo hai descritto sembra che ti ami davvero tanto....sai noi abbiamo veramente tanto bisogno dell'amore degli altri, magari lui potrebbe starti vicino e aiutarti.
Con me non ha funzionato ma ti consiglierei di provare a rivolgerti ad un dietologo e magari ad uno psicoterapeuta, non devi fare tutto subito, quelli che ti do sono solo consigli, un passo alla volta e vedrai che magari le cose miglioreranno.
Se hai dei genitori affettuosi e comprensivi tenta prima di parlare con loro, i miei sanno che sono bulimica, ma il nostro rapporto non è un gran chè quindi io me la vedo da sola.
Cerca prima di tutto un appoggio, un sostegno.
Quando vuoi noi siamo qui.
Un bacio


Isabelle
__________________
Leggi altri commenti
88stellina88
 

IL fatto è che il quando certe cose le dico al mio ragazzo lui mi dice che sono bellissima cmq e che a lui nn gliene frega niente xchè mi ama..cioè è un amore ma il problema è mio,solo mio io sono convinta che se piacessi più a me stessa sicuramente anche lui sarebbe più attratto da me e sapere che x lui nn è un problema quanto lo è x me da una parte mi fa capire quanto mi vuole bene ma dall'altra mi fa adagiare sugli allori..riguardo al dietologo..purtroppo nn ho la costanza di seguire un regime alimentare ben preciso....Invece ecco..la mia famiglia..al di la del fatto che sono molto affettuosi,il fatto è che mia madre quando vede che prendo e mangio..e che mi sento in colpa..dice che devo piantarla e che nn devo mangiare fuori pasto.Io nn mi sono mai provocata il vomito...e solo che a volte mi accorgo mentre mangio che perdo il controllo e nn mi piace..io non ho mai pensato di avere un problema..ma solo di essere troppo golosa e di avere poca forza di volontà..e se provassi a scrivere quello che mangio..??

Isabelle
 

Che bello lo vorrei anche io un ragazzo così....ho 19 anni e sono 19 anni che sono single...vabbè lasciamo perdere!
Il tuo ragazzo è un tesoro, ma se tu non ti senti bene con te stessa devi trovare un modo per stare meglio... sai Oscar Wilde, uno dei miei scrittori preferiti, diceva che "amare se stessi è l'inizio di una lunga storia d'amore"... nella vita è fondamentale riuscire ad amare se stessi, a piacersi... siamo circondati da milioni di persone, ma l'unica persona con cui dovrai vivere per forza tutta la vita sei tu stessa, quindi non puoi non amarti...
suona ridicolo detto da una come me che ogni volta che si guarda allo specchio si mette a piangere e che tortura il suo corpo... ma proprio perchè so cosa vuol dire vivere male con se stessi dico queste cose...
io faccio una fatica incredibile a non ingozzarmi, sono golossisima e vivrei solo di dolci, pane e pasta, ma sono anche ossessionata dall'aspetto esteriore e le due cose non possono convivere, bisogna trovare un compromesso!

tu fai attività fisica? prova a cominciare con un pò di movimento, qualsiasi cosa, soprattutto non cominciare a vomitare, non farlo mai, quando cominci poi diventa difficile smettere...
non so quali siano le abitudini alimentari di casa tua, in casa con me vive anche mia nonna, è una donna all'antica, di quelle per cui "grasso è bello", cucina da Dio, ma è una cucina grassa e pesante... per me è quindi ancora più difficile resistere quando ho sempre piatti succulenti sotto il naso...
quando mi prendono gli attacchi di fame mangio crusca, gallette di riso, yogurt magro e tanta frutta, lo so che detto così è banale, sembra facile,llo so bene che non lo è ma magari quando cominci a vedere i risultati ti fai coraggio...
io ci sto provando davvero, faccio tanta fatica e alle volte cedo, ma ci sto mettendo tanta buona volontà e sono convinta che anche tu ne hai da vendere...

prova a scrivere quello che mangi, pesati spesso per vedere le variazioni di peso, bevi tanta acqua e non preoccuparti se magari non mangi tanto e non vedi nessuna differenza alle volte sono solo liquidi, questo non deve demoralizzarti...

l'abitudine che hai di guardare la tabella nutrizionale dei prodotti che compri non è una cosa negativa, anzi, lo faccio sempre anche io... guardando le tabelle nutrizionali non badare tanto alle calorie, ma ai GRASSI, è meglio un cibo calorico ma poco grasso che viceversa, le calorie le bruci più facilmente dei grassi...

so che è tanto difficile....oggi mia nonna è andata al supermercato e ho comprato un infinità di dolciumi, tutte cose che fanno ingrassare, ho la credenza piena, come farò?!?!

fai un tentativo e fammi sapere
scrivimi quando vuoi, anche in privato se ti va
un bacione

Isabelle

88stellina88
 

Ok da oggi basta.Sono stata grandiosa,ho mangiato il giusto e in maniera sana.Da oggi via con la mia scalata verso i 70 KG!Poi pure se sono alta 1.70 e sarei sovrappeso lo stesso..ma nn me ne frega niente..mi piacerei semplicemente di + e mi basta.Tanto qua ho capito che buttarsi giu e compiangersi nn serve a niente davvero.Niente digiuni,niente lassativi o **** del genere che fanno solo male.Niente vomito e niente di niente.Controllo.Vuol dire che al posto di mangiare ora mi metto a bere...cavolo nn è possibile che x un problema risolvibilissimo(xchè dipende solo da me,io lo so)devo starci male..............!!!!!!!!

Fitboy
 

dai stellina sei molto messa meglio di me
hai un ragazzo che ti vuole bene e ti accetta cosi' come sei e questa e' una gran cosa
nn per criticare isabelle ma ci tengoa correggere certe sue frasi sulla dieta corretta e credimi io ho una certa esperienza su diete dimagranti
allora il conteggio calorico e' fondamentale invece ok i grassi contengono 9 calorie per grammo quindi eliminarli aiuta ma...
parliamo di reazioni ormonali
quando introduciamo un cibo ricco di carboidrati il pancreas secerne un ormone chiamato insulina
l'insulina blocca la lipolisi,quindi dal momento in cui il tuo corpo secerene una grande quantita' di insulina perdi la capacita' di bruciare grassi e anzi aumenti la possibilita' di ingrassare
ce da' fare un distinguo tra carboidrati ad alto e basso indice glicemico
i primi stimolano fortemente l'insulina e andrebbero bruciati immediatamente per nn trasformarsi in grasso
i secondi sono piu' indicati per mantenere la glicemia stabile,un rilascio di energia piu' graduale e costante nel tempo nonche' una stimolazione di insulina irrisoria
le proteine...
sono indispensabili eppure demonizzate a destra e a manca per i possibili effetti collaterali specie a carico dei reni
una dieta lievemente iperproteica cmq e' tutt'altro che dannosa
si ha pesce azzuro e carne magra come petto di pollo
nn a chili ma tieni presente che con piu' proteine hai una maggior termogenesi indotta dal cibo(energia prodotta per digerirlo)rispetto a tutti gli altri macronutrienti
i grassi...
2 tipi saturi(burro,carne grassa,farciture varie,formaggi...)e insaturi(olii,frutta secca...)
i primi sono da evitare possono anche essere causa di patologie del cuore ad esempio
i secondi invece sono salubri ti servono per assorbire vitamine a,d,e,k liposolubili
le fibre...
indispensabili
in primis perche' danno senso di sazieta' e aiutano a rendere meno difficile la dieta,in secondo luogo abbassano la famosa glicemia e rallentano l'assorbimento dei cibi favorendo il dimagrimento
frutta
ok per le vitamine,tuttavia la dicitura a volonta' e' sbagliatissima
il fruttosio riempie solo le scorte di glicogeno epatico ed e' terminate queste scorte finisce tutto in grasso
meglio la verdura a foglia verde per ricavare le vitamine si a broccoli,insalata,cavoli...
latte e latticini..
fonte di grassi saturi quindi a priori da evitare
particoalre il dicorso per la ritenzione idrica che provocano
anche il sale e' da limitare
lungo ma spero esauriente..
in bocca al lupo!!

Mel79
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da 88stellina88

Ok da oggi basta.Sono stata grandiosa,ho mangiato il giusto e in maniera sana.Da oggi via con la mia scalata verso i 70 KG!Poi pure se sono alta 1.70 e sarei sovrappeso lo stesso..ma nn me ne frega niente..mi piacerei semplicemente di + e mi basta.Tanto qua ho capito che buttarsi giu e compiangersi nn serve a niente davvero.Niente digiuni,niente lassativi o **** del genere che fanno solo male.Niente vomito e niente di niente.Controllo.Vuol dire che al posto di mangiare ora mi metto a bere...cavolo nn è possibile che x un problema risolvibilissimo(xchè dipende solo da me,io lo so)devo starci male..............!!!!!!!!

Sai da ammirare per queste parole.

Però ci devi credere davvero e non devi dirle con l'illusione di autoconvincerti.

Hai al tuo fianco un ragazzo che ti apprezza così come sei. Non rovinarti dalle tue stesse paranoie "non sono abbastanza bella per lui" ecc, tu sei bella ed è questo ciò che conta.

Devi stare attenta ad una cosa però. Il fatto che per lui vai bene così non significa che tu non abbia questo problema. Quando senti il bisogno di abbuffarti potresti chiamare il tuo ragazzo e superare con lui quel momento che ti porterà al senso di colpa.

Scrivere ciò che mangi è una buona idea, ma anche in questo caso devi avere costanza. E' facile scrivere nelle giornate positive come ieri ed è attrettanto facile "dimenticarsi" di aggirnare la lista nelle giornate in cui avvengono le abbuffate.

Spero di continuare a sentirti così positiva.

Un abbraccio.

88stellina88
 

x fitboy...cavolo che cultura nel campo,complimentoni cmq grazie..stavolta davvero ce la metterò tutta.Tanto i migliori alleati sono un giusto regime alimentare ed il tempo che compensa tutti i sacrifici.Non è giusto che devo stare male e affliggermi con i sensi di colpa x una cosa che se voglio posso superare e io voglio farlo.Questa è la volta buona!!!E scriverò alla fine di ogni pasto anche le più piccole cose che mangio.Prima mi pesavo anche 3 volte al giorno,adesso invece ho deciso di pesarmi di nuovo solo lunedì.SPERIAMO BENE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

STELLINA....HAI L'ETA' DI MIA SORELLA, IO NE HO 23......E NON IMMAGINI COME TI VORREI ABBRACCIARE IN QUESTO MOMENTO......SONO EMOZIONATA PER LE PAROLE CHE HAI DETTO.....SONO LE PAROLE CHE AVREI SEMPRE VOLUTO DIRE ANCHE IO...MA PURTROPPO NON SONO MAI RIUSCITA A DIRE.....
IO HO SOFFERTO DI ANORESSIA POI DI BULIMIA.....ADESSO ALTERNO GIORNI DI DIGIUNO A GIORNI DI ABBUFFATE....NON SONO GRASSA....PESO 54 CHILI E SONO ALTA 1.68...MA QUESTO NON IMPORTA....
LA COSA PIU IMPORTANTE E' AVER LETTO QUELLE TUE PAROLE.....
BRAVA.....E CONTINUA COSI.....

88stellina88
 

Il fatto è che questo problema me lo trascino dietro da troppo e mi accorgo che nn mi fa vivere in completo agio con me stessa e con gli altri.Io nn ho tantissima forza di volontà,nn sono costante...forse ti somiglio x certi versi molto più di quanto credi e se queste parole oggi riesco a dirle io..se realmente lo vuoi puoi riuscirci davvero anche tu,se vuoi puoi contattarmi in pvt che mi fa piacere e nn buttarti giu che nn serve a niente!!!!!!!!!

88stellina88
 

Cavoli stasera quanto ci ho dato dentro.sono stata attenta fino all'ora di cena e poi mi sono sbizzarrita mi sento tanto in colpa.Domani recupero...cacchio è tosta xò!

 

Mi dispiace che tu non sia riuscita a resistere......non è facile vero?

88stellina88
 

Ecco stasera idem..sono nervosissima e sono stata tutto il pomeriggio a rimpilzarmi ho cercato di mangiare il pane carasau(quello sardo fino..riempie e x arrivare a 100 grammi ce ne vuole xchè è leggerissimo!)Meno male che almeno ho bevuto tanto.Cavoli xò cosa potrei mangiare in questi momenti di raptus..??

Fitboy
 

non so' la ragione di questi sfoghi alimentari puo' essere anche un discorso di neurotrasmettitori.
esiste un aminoacido detto triptofano che e' direttamente collegato con la formazione di serotonina
piu' alti sono i livelli di serotonina piu' si e' alti di umore e si ha' un effetto di sazieta'.
molti farmaci anoressizanti si basano su questo principio ma nn faccio nomi per dare idee.
il triptofano e' abbondantemente contenuto nei latticini e nei dolci che aihme' sono proprio gli elementi piu' controindicati da assumere in una dieta dimagrante.
io ti consiglio 2 tipi di soluzione indolore
1-cercare di introdurre nella tua dieta un piccolo spazio calorico a questa tipologia di cibi anche se altamente ingrassanti.
e' meglio un dimagrimento piu' lento che un dimagrimento nullo dovuto ai giorni di abbuffata.
2-esistono degli integratori completamente indolore e naturali.
una e' la rodiola rosea che pare riesca ad aumentare del 30% i livelli di serotonina
l'altro e' 5-htp il triptofano
si trova in qualche integratore
io ho ordinato questo prodotto che lo contiene
subdue appetite suppressor-della syntrax
non e' un farmaco
sono curioso di vedere la sua efficacia.

jkl
 

Stellina! Anche l'attività fisica aiuta a valorizzare la stima di se stessi!
Se ti verrà ancora voglia di mangiare qualcosa di "inaccettabile" per te, oppure di fare abbuffate...prova a "punirti" facendo qualcosa come una corsetta attorno all'isolato, una nuotata in piscina, una camminata fino alla casa di un amico...è molto meglio che stare male vomitando nascosti nel bagno di casa!
Qualunque cosa tu decida di fare...metticela tutta!! Ce la farai, stanne certa!
Nei miei momenti peggiori ho avuto la fortuna di aver un amico vicino...e mi rimarrà sempre impressa nella memoria una frase che mi diceva, dal film "The crowl":
...non può piovere per sempre!! Qualunque sia il problema che abbia contribuito a questa tua attuale situazione!

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Filippo Fassio

Dr. Filippo Fassio
Nome:
Filippo Fassio
Comune:
Firenze, Pistoia e Lucca
Professione:
Medico Chirurgo, Specialista in Allergologia ed Immunologia Clinica
Specializzazione:
Allergologia ed Immunologia Clinica, Dottore di Ricerca in Medicina Clinica e Sperimentale
Contatti/Profili social:
sito web facebook twitter linkedin
Domanda al medico
Dr. Fassio, quale allergia provoca prurito?
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 07:48 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X