Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Allergologia e Immunologia > lettera ad un'amica straordinaria
Segna Forum Come Letti

   

lettera ad un'amica straordinaria

sara1
 

Cara Vale,
non so cosa stia facendo, non so che mi è venuto in mente di combinare, so solo che ho voglia di aprire una nuova discussione scrivendo questa lettera per te!

Ci siamo conosciute per caso tra i messagi di questo forum e in brevissimo tempo abbiamo incominciato le nostre chiacchierate al telefono.La prima volta che ti ho chiamato eravamo tutte e due impappinate, indecise su cosa dire...Allora ridevamo, ridevamo e cercavamo invano di formulare una frase seria da dirci e come per incanto sembrava che fossimo due grandi amiche che si conoscono da una vita, che si parlano tutti i giorni e non sanno proporre l'argomento del giorno...Intanto che scherzavamo parlando del moscerino che si è appoggiato in un posto soffice soffice, tu ti guardavi allo specchio perchè ti stavi provando una cannotierina viola nuova.Io ti ho chiesto "si si vale ti sta bene...Ora guardati allo specchio e dì a te stessa che sei bella, che i vestiti ti stanno bene!", ma tu naturalmente hai esitato poco convinta della mia affermazione e della mia richiesta....

Tutto è partito da lì...Dal problema del volersi bene, amarsi e prendersi cura di se stessi...Qualcosa che noi due fatichiamo a fare avendo lo stesso medesimo problema, anzi come lo chiamiamo noi, "problemuccio"! Lo chiamiamo così perchè a volte non abbiamo la forza di ammettere e dire "Siamo bulimiche!"....
Non sai che fatica scrivere questa lettera...Non sai che confusione ho in qst momento in testa...Non sai che fatica trovare le parole giuste per dirti tutto ciò che vorrei...Forse lo sai perchè noi siamo uguali e fragili, vogliamo ritornare a fare ooh, non abbiamo peli sulla lingua e ci siamo addomasticate...Ogni sera parlando al telefono ci diamo la forza di continuare ed andare avanti per non mollare...Ogni sera ci faccimo la stessa domanda "hai fatto la furbetta?!"...Pure lì cerchiamo di chiderci in maniera indiretta se ci siamo provocate il vomito! E trasformiamo il nostro dolore in risate sincere, risate che vanno al di là del mondo reale sorvolando la tristezza, in cerca della nostra anima perduta...Chissà dov'è...Bè io sono certa che è in un mondo incantato pieno di gioia, dove la voglia di vivere batte il desiderio di abbandonarsi al dolore...quel posto è dentro di noi...E così ogni sera al telefono frughiamo negli abissi che ci avvolgono e scopriamo che siamo due persone meravigliose che sanno amare e donare amore a chi ne ha più bisogno...Scopriamo che almeno per un pò riusciamo ad aprezzare noi stesse, anche se dopo ci ricaschiamo e passiamo i nostri pomeriggi ta la cucina e il bagno...Ma non fa niente, ciò che importa è non arrendersi e avere sempre la forza e lo spirito giusto per continuare a credere che c'è un via d'uscita, che si può stare bene, che è possibile mangiare e gustare il cibo!

Mi fai stare bene e non sai quanto sono felice di ricevere i tuoi messaggi della buonanotte o del buongiorno...Come dici sempre tu "della serie...mai più senza!"

E' bello sapere che ci sei tu che mi puoi capire senza che io parli, è bello pensare che quando sono tentata nel fare la furbetta ci sei tu che mi dici "No Saretta non lo fare...rimani qui a parlare con me.." e come per magia....tutto scompare perchè mi perdo nella felicità di abbandonarmi ad un'amica eccezionale...Così tra i lunghi sospiri e gli sbadigli di ogni sera prima di andare a nanna ci teniamo compagnia per rassicurarci che tutto andrà bene e ci divertiamo a fantasticare, a programmare quel pomeriggio di giugno che passerai con me...Magari mangeremo un megagelato dicendo "evviva le due pazze amiche bulimiche...evivvaaaaa"...già proprio così...e le nostre due voci, che sono sempre squillanti e allegre, riempiranno l'aria di fiori e nuvole sorridenti....e di schiammazzi di due mocciose che si divertono a ballare sul suono della tempesta.

Noi due ce la faremo insieme...Mai più senza...

TI VOGLIO SPLENDIDAMENTE E FOLLEMENTE BENE...

MIGLIOR COMMENTO
88stellina88
E' bellissimo che sia nata un'amicizia così forte,siete fortunate
__________________
Leggi altri commenti
val
 

....sara....non ho parole...mi hai tolto i miagolii di bocca!!!!nessuna amica mi aveva mai scritto una lettera così intensa,grazie!oggi è stata una giornata bruttissima ma ora mi è tornato il sorrisino sulle labbra!sai,ieri ho parlato al telefono con il mio ragazzo tutta la sera e sono giunta alla conclusione che voglio guarire,voglio andare in un posto in cui mi possano aiutare a sconfiggere la bulimia!sai,credevo che appoggiandomi a te ce l'avrei fatta,ma sbagliavo!!ieri quando sei stata così male io sono crollata...era come vedere la mia"guida"che commetteva i miei stessi errori!!credevo di poterti aiutare e che tu avresti potuto aiutarmi ma non è così...o almeno non proprio!!io sono malata....tu sei malata...per quanto tu sia fondamentale per me tuttavia ho bisogno di esere guidata in un percorso serio per uscirne davvero!saretta mi hai aiutato,mi stai aiutando non sai quanto però è arrivato il momento della svolta.....vedi,non faccio altro che commettere errori....mi sono affidata totalmente a te e quando ti ho vista crollare il mio punto di riferimento è venuto meno!!!non voglio colpevolizzarti o colpevolizzarmi!!voglio solo esternarti quello che ho dentro!!!questo mio messaggio potrà apparirti negativo e contraddittorio ma non lo è!le nostre chiacchierate mi hanno fatto conoscere una parte di me che prima nascondevo a me stessa....ho ammesso perfino di essere bulimica e tu sai che sforzo assurdo è stato!sei una persona fantastica,hai una sensibilità,una pazienza unica!sara,ti voglio davvero un mondo di bene!io e te dobbiamo guarire,ce la dobbiamo fare!
ti dedico l'unica poesia che io abbia mai scritto...in confronto alle tue non è niente però viene dal cuore....
PRINCIPESSA

"E'INIZIATO TUTTO QUASI PER GIOCO
MA LEI NON CREDEVA DI GIOCARE COL FUOCO.
PASSANO I GIORNI,TRASCORRONO GLI ANNI
E NON SI ACCORGE CHE COSì COMBINA SOLO DANNI.
SI GUARDA ALLO SPECCHIO E NON SI PIACE
CONTINUAMENTE TOCCA IL SUO CORPO E NON TROVA PACE.
SI SENTE SOLA,DEBOLE E FRAGILE
E NON SA PERCHè SI SENTE COSì VULNERABILE.
LEI AMA RIDERE,SCHERZARE E DANZARE
EPPURE IN LEI,UNA PARTE OSCURA NON GLIELO CONSENTE DI FARE.

ORA BASTA,CERCA DENTRO DI Sè
UNA QUALCOSA CHE AVEVA MESSO A TACERE,EPPURE C'è
è LA SUA FORZA DI VOLONTà
L'UNICA CHE SICURAMENTE L'AIUTERà.
CI VORRà CORAGGIO,FEDE E PAZIENZA
A NULLA SERVE L'INSISTENZA.
HA BISOGNO DI CALMA,AFFETTO E SICUREZZA
IN GRADO DI DARLE UNA SOLA CERTEZZA:
DEVE SORRIDERE ALLA VITA E AMARE SE STESSA
PERCHè LEI è UNA FANTASTICA PRINCIPESSA"
alla mia amica sara

CLAUDIA
 

Ragazze mi fate commuovere, spero tanto che riusciate a guarire, perchè vi meritate tutte le cose belle di questo mondo!!!

Anlisa
 

tenete duro! [)]

val
 

grazie a tutte per l'appoggio!!!volevo dire un'altra cosa!questa nostra amicizia nata un po' per caso,un po' per curiosità e voglia di condividere con qualcun'altro la mia esperienza mi ha fatto riflettere!
forse in un altro periodo della mia vita avrei pensato di non attaccarmi troppo perchè poi si sa già che la lontananza e gli impegni vari fanno sì che l'amicizia sfumi pian pianino....ora non mi importa del futuro perchè mi godo il"NOI"presente!è una cosa bellissima sara perchè non penso a qiello che potrà accadere fra un po' di tempo ma vivo intensamente questo nostro rapporto....splendidamente folle!!!!!!!!!!!parlando per assurdo....anche se non dovessimo sentirci più non so per quale motivo,io sarei ugualmente strafelice di averti incontrato!!grazie grazie grazie!......beh,sto un po'meglio oggi!!...non ho neanche fatto la "furbetta"!!!un bacio

Mel79
 

Mi avete commosso...e non poco.
State mostrando una forza interiore che forse non credevate di avere. Fate il possibile per non perderla, nemmeno nei momenti più difficili.

Vi ammiro e invidio la vostra amicizia (insenso buono, ovviamente).

Continuate a lottare INSIEME e ce la farete.

Un abbraccio.

sara1
 

Ciao splendidamentefoll, hai 27 Messaggi, di cui 0 sono nuovi.
16/05/2005 - 20:16




Mondoscrittori - Il Forum culturale di Mondochat.it
Poesia
Poesie in libertà (Moderatori: Amministratore, carlosprimeiro)
WOW
Pagine: [1]


Autore Messaggio: WOW (letto 39 volte)

splendidamentefoll
Utente


Online

Messaggi: 239



Saluti a tutti!

WOW
« Data del messaggio: 04/05/2005 - 21:19 »

--------------------------------------------------------------------------------
cercherò di donarti la semplicità delle parole,
cercherò di starti accanto contro ogni male,
cercherò di dirti quanto la tua amicizia vale.

Tra i bagliori delle nostre risate e sorprese,
le chiacchierate al telefono e le false offese,
ho trovato qualcosa di insolito e speciale,
come una luce in fondo al buio di un viale.
Mi fai divertire con le tue storie sui moscerini,
mi sorpredi quando canti la canzone dei bambini,
ti siedi sul pavimento e pigramente ti specchi,
mi chiedo che farai quando sarai tra i vecchi.
Mi parli delle passioni, della gabinella e il gatto,
chissà se non ti avessi conosciuto che avrei fatto.
Mi diverto a scrivere e disegnare pensandoti
mentre pitturi nuove mutandine e coriandoli.
Siamo due pazze amiche in cerca di guai,
parliamo con le nuvole e non smetteremo mai.
Siamo due mocciose con la testa per aria
furiose o dolci? Dipende, l'umore spesso varia.
Siamo dei personaggi che lasciano la sagoma
imperfette, infinite che lasciano un'impronta anomala.
Voliamo al di là della gelosia e dell'orgoglio,
puntiamo il dito in alto dicendo "Io lo voglio!".
Ridiamo in faccia alle incertezze e le aporie,
serene dentro, ce la faremo a trovare le giuste vie...




A vale con tanto affetto




sara1
 

la poesia qui sopra riportata è dedicata naturalmente alla mia vale....Non pensate per davvero che sia così male a scrivere...perchè le sue parole sono davvero intense...non so io le sento vive detro di me...forse perchè siamo nella stessa barca!

grazie veramente a tutti per i vostri pensieri!!!Grazie tanto!!!

n2/a
 

sono commossa

sara1
 

Vale...quello che hai scritto non è negativo...assolutamente no!Ma è più semplicemente una presa di coscienza e qst è fondamentale per iniziare il percorso della tua guarigione....
ieri lo sapevo che stavi male....si vedeva da quello che mi hai scritto nei messaggi....Ma non ti preoccupare perchè io mi sento davvero forte...sento una carica dentro di me che mi può spingere verso la strada giusta....Noi due ci possimo aiutare...ma certamente non popssimo combinare chissà cosa dato che siamo entrambe coinvolte...ma come ti avevo già spiegato la presenza affettuosa delle persone che si amano è fondamentale e piuttosto costruttiva!Il buon umore e la dose di energia dev'essere sufficiente perchè noi riusciamo a dire "basta così!"....ma chi è che ci da la carica giusta???...sono proprio le persone care..e per quanto mi riguarda tu me ne dai tanta..tantissima!
brava sono contenta che ora ti conosci meglio..sono felice che le nostre chicchierate ti hanno fatto bene...ma ti prego se un giorno ti sentissi male...non esitare a chiamarmi o chidermi soccorso perchè io non potrei mai mancare....sono perfettmante in grado di reggere...le mie spalle sono dure...e nonostante la mia età mi sento cresciuta...forse un pò di fretta..e tu sai perchè..sai che momenti duri ho passato...ed è prorpio in quei momenti che ho ritrovato una forza interiore che non sapevo di possedere...non proccuparti per me..capito???

bacio

sara1
 

grazie anche a te dafne

Lorymora
 

sono proprio felice della scelta di Vale, anch'io ho avuto il vostro stesso problema, ......ho provato ad ascoltare la voce della mia coscienza ma ero sorda sentivo solo un rumore....quando il mio corpo esasperato, non ne ha voluto sapere più, sapete come mi si e' proposto...siamo partiti dalla semplice ulceretta alla stomaco...per arrivare ad una esofagite di 3° grado , dovuta al reflusso gastrico provocato dal continuo vomitare, un terzo dell'esofago bruciato, un'ernia iatale ...e ora? ho chili in più che purtroppo non vogliono andare via, non posso portare pesi altrimenti lo stomaco parte........., non posso mangiare delle cose ....non posso berne delle altre....e tutto questo perche'? per non aver voluto prendere coscienza di me stessa....
AUGURI VALE ,...AUGURI SARA.... PROVATE,PROVATE IN TUTTI I MODI AD USCIRE DA QUESTA SITUAZIONE....ARMATEVI DI TANTA PAZIENZA E VOLONTA', MA FATELO ,TUTTO DOPO AVRA' UN SAPORE DIVERSO...DALLA PASSEGGIATA AL GUSTARE UN PANINO CHE HAI SEMPRE MANGIATO....(non so se sono stata chiara)........

sara1
 

Ciao rosarita,
ti capisco benissimo..capisco in che stato ti sei trovata e non so se ti ritrovi tuttora in qst situazione....Lo so che il vomito autoindotto provoca dei danni fisici a volte anche gravi..lo so perchè molte volte ho dolori e bruciori allo stomaco...qualche volta mi ferisco pure la gola e mi esce sangue mentre vomito!
Già..come dici tu ci vuole tanta pazienza e volontà...io e vale vogliamo rimanere unite proprio per qst..per darci un pò di forza e coraggio!
Ma tu come stai??come va ora??continui a soffrire di qst problema?

Lorymora
 

Ciao Sara purtroppo , soffro e soffriro' con il problema al tratto gastroesofageo, mi sono marchiata a vita circa 10 anni fa' . Sono 10 anni che mi porto dietro questo problema 10 anni durante i quali la prima cosa che faccio la mattina e' prendere la compressa per non far risalire i succhi gastrici, per rallentare la pirosi.....certo a periodi alterni, ma ormai sono schiava di cio'.Sicuramente dopo aver preso coscienza che il " problemuccio" così come lo chiamate voi era bulimia...sono stata malissimo e mi sono nascosta dietro qualunque cosa , qualunque scusa per non guarire , poi 5 anni fa' ho incontrato lui, un uomo che mi ha capita, , mi ha apprezzato per quello che ero dentro e non fuori... mi fatta parlare molto e poi con molta cattiveria , mi ha sbattuto in faccia la mia bulimia. Dolore, dolore, dolore....ma ne sono uscita , ora faccio dei controlli due volte l'anno , ma mi sono giocata stomaco ed esofago. In compenso, colu che mi ha fatta stare malissimo, da dieci mesi e' mio marito. La vita non poteva regalarmi cosa più bella.
Vi prego vogliatevi bene, cercate la vostra coscienza (la mia guarda caso l'ho ritrovata e immaginate dove...quando le parlavo era proprio dietro lo stomaco) datele ascolto e .......pensate al disastro fisico che vi comporterà a lungo andare il problemuccio...intanto io non sono nemmeno + dimagrita ho sempre i miei chili in + sparsi un po' ovunque.Vi voglio bene

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Filippo Fassio

Dr. Filippo Fassio
Nome:
Filippo Fassio
Comune:
Firenze, Pistoia e Lucca
Professione:
Medico Chirurgo, Specialista in Allergologia ed Immunologia Clinica
Specializzazione:
Allergologia ed Immunologia Clinica, Dottore di Ricerca in Medicina Clinica e Sperimentale
Contatti/Profili social:
sito web facebook twitter linkedin
Domanda al medico
Dott. Fassio, ci dice chiaramente cosa sono le intolleranze alimentari? E cosa le causa?
Le intolleranze alimentari sono delle reazioni avverse correlate all’assunzione di uno o più specifici alimenti. Possono essere di diversi tipi e avere quindi cause differenti. Le più comuni sono le forme enzimatiche, causate dalla mancanza o dalla carenza di specifici enzimi nell’intestino che sono deputati alla digestione di specifiche sostanze; un esempio tipico è l’intolleranza al lattosio causata dalla carenza di enzima lattasi. Oppure possono essere di tipo farmacologico, quando delle sostanze biologicamente attive presenti nell’alimento causano sintomi al soggetto che le assume; in questo caso un esempio è la rinite o l’attacco d’asma nei soggetti intolleranti ai solfiti (che si trovano per esempio nel vino bianco o nello spumante). In altri casi ancora la causa dell’intolleranza non è nota.Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 23:19 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X