Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ginecologia e ostetricia > Ciclo duraturo
Segna Forum Come Letti

   

Ciclo duraturo

Giulia.S
 

Ciao a tutti.
Scrivo questo post perché sono piuttosto in ansia.
Questo mese ho avuto il ciclo il giorno 7. Ad oggi ancora non si è fermato.
Il che per me è molto strano poiché già dal terzo giorno ho poco o nulla. Oggi ho ancora perdite rosso vivo il che mi preoccupa. Circa 4 anni ho asportato un fibroma piuttosto grande. Ho paura che sia tornato. Non ho ancora fatto una visita poiché ho difficoltà economiche e non ho nessuno che può aiutarmi. Cosa succede secondo voi? Mi devo preoccupare? 4 giorni sono tanti? Grazie a chi mi aiuterà, almeno moralmente...

MIGLIOR COMMENTO
shirshasana
di per sé 4 giorni non sono preoccupanti (io ho da sempre da 6 a 7 giorni), un dubbio viene perché non è la tua durata abituale. purtroppo non puoi fare altro che organizzarti una visita, magari attraverso un consultorio o le asl (se non ti fanno aspettare troppo) per risparmiare.
__________________
om gate gate paragate parasamgate bodhi swah
Leggi altri commenti
Giulia.S
 

Citazione:
Originariamente Inviato da shirshasana Visualizza Messaggio
di per sé 4 giorni non sono preoccupanti (io ho da sempre da 6 a 7 giorni), un dubbio viene perché non è la tua durata abituale. purtroppo non puoi fare altro che organizzarti una visita, magari attraverso un consultorio o le asl (se non ti fanno aspettare troppo) per risparmiare.
Grazie.
Vedrò nei prossimi giorni cosa succederà.
Mi duravano tanto quando ero adolescente ma ora ho passato i 30 anni e non mi succedeva questa cosa da parecchio tempo.
Spero sia il connubio tra cambio di stagione e stress...

Minerva75
 

Ciao.
Quattro giorni è, generalmente, la norma.
A me durano tre giorni,ma,qualche volta, al quinto ho ancora perdite rosso vivo .
Stai tranquilla e prendi appuntamento presso un consultorio o l'ospedale in modo tale da verificare eventuali anomalie.
Facci sapere

Giulia.S
 

Ciao a tutti.
Ad oggi la situazione non è cambiata.
Mi sono recata al pronto soccorso dove mi hanno fatto una transvaginale.
Non sono risultati fibromi o polipi, le ovaie sono ok.
Ma il sangue continua ad uscire di color rosso vivo.
Il medico non mi ha detto null'altro se non di recarmi dal ginecologo se nei prossimi mesi dovesse succedere di nuovo.
Non so più a cosa pensare. Non prendo la pillola e non sono in età da menopausa!

Minerva75
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Giulia.S Visualizza Messaggio
Ciao a tutti.
Ad oggi la situazione non è cambiata.
Mi sono recata al pronto soccorso dove mi hanno fatto una transvaginale.
Non sono risultati fibromi o polipi, le ovaie sono ok.
Ma il sangue continua ad uscire di color rosso vivo.
Il medico non mi ha detto null'altro se non di recarmi dal ginecologo se nei prossimi mesi dovesse succedere di nuovo.
Non so più a cosa pensare. Non prendo la pillola e non sono in età da menopausa!
È successo anche a me,Lo scorso agosto.
Ciclo per tutto il mese.
Analisi su analisi, ecografie....tutto ok.
Forse è stata colpa dello stress......

Giulia.S
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Minerva75 Visualizza Messaggio
È successo anche a me,Lo scorso agosto.
Ciclo per tutto il mese.
Analisi su analisi, ecografie....tutto ok.
Forse è stata colpa dello stress......
Che siano squilibri ormonali?
Io più che stressata posso dirmi un po depressa....

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr.ssa Rosa Alba Portuesi

Dr.ssa Rosa Alba Portuesi
Nome:
Rosa Alba Portuesi
Azienda:
Centro Medico Sempione, Milano
Professione:
Ginecologa
Specializzazione:
Ginecologia e Ostetricia
Contatti/Profili social:
sito web facebook
Domanda al medico
Dr.ssa Portuesi, quali sono le differenze tra HPV test e Pap test? E qual è il migliore tra i due per la prevenzione del tumore al collo dell’utero?
Spesso si tende a confondere Pap test e HPV test, a pensare che siano la stessa cosa o che uno possa sostituirsi all'altro. Non è così. Fino a qualche tempo fa il Pap test era il test di screening nazionale (e internazionale) del tumore al collo dell'utero. Oggi invece ha preso molto più piede il test virale, che ha dimostrato una sensibilità e una specificità maggiori rispetto al Pap test. Ma alla base si tratta di due test diversi, che indagano elementi diversi e offrono risposte diverse, specifiche.

Quali? L'HPV test identifica la presenza di un'infezione da Papilloma virus e addirittura anche il ceppo virale coinvolto. Poi, a seconda del tipo di virus, sia esso ad alto, medio o basso rischio oncogeno, gli esami di approfondimento e gli eventuali tipi di trattamento a cui sottoporre la paziente potranno essere diversi.

Il Pap test prende invece in esame le cellule a livello esocervicale ed endocervicale e verifica che non vi siano alterazioni, segno di una lesione al collo dell'utero. Nel caso ce ne fossero, ne determina la gravità.

In breve, il test virale ti dice se sei esposta al fattore di rischio che poi comporterà o potrebbe comportare negli anni un'alterazione cellulare. Il Pap test ti dice invece se OGGI hai un'alterazione cellulare. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 02:38 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X