Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ginecologia e ostetricia > Ciclo ritardo e varie sintomatologie
Segna Forum Come Letti

   

Ciclo ritardo e varie sintomatologie

Carla10
 

Buongiorno.

Vi spiego in breve cosa mi sta succedendo e non riesco a capire il perché.

Credevo di aver avuto l'ovulazione anche se la sintomatologia era molto ma molto leggera rispetto al solito, per 2 giorni. Infatti mi domandavo se avevo o no avuto questa benedetta ovulazione. Però i giorni erano esatti con l'ovulazione.

Sta di fatto che dopo ho avuto influenza, preso antibiotici e successivamente, a causa di forte stress, dolori in tutto il corpo.
Comincio ad assumere Melatonina e i dolori passano. Nel frattempo, una settimana dopo la ipotetica ovulazione, mi avvicino al giorno del ciclo.
Comincio ad avere perdite bianche, delle volte filanti come durante l'ovulazione. Sono 4 giorni di ritardo e continuo con questi sintomi.
Il seno poco gonfio (senza dolori) e ogni tanto qualche dolorino alle ovaie.

Ora mi domando, possibile che non ho avuto l'ovulazione e ora si presenta con questa sintomatologia? Oppure è solo il ciclo che ritarda?

Grazie mille.

MIGLIOR COMMENTO
Minerva75
Citazione:
Originariamente Inviato da Carla10 Visualizza Messaggio
Buongiorno.

Vi spiego in breve cosa mi sta succedendo e non riesco a capire il perché.

Credevo di aver avuto l'ovulazione anche se la sintomatologia era molto ma molto leggera rispetto al solito, per 2 giorni. Infatti mi domandavo se avevo o no avuto questa benedetta ovulazione. Però i giorni erano esatti con l'ovulazione.

Sta di fatto che dopo ho avuto influenza, preso antibiotici e successivamente, a causa di forte stress, dolori in tutto il corpo.
Comincio ad assumere Melatonina e i dolori passano. Nel frattempo, una settimana dopo la ipotetica ovulazione, mi avvicino al giorno del ciclo.
Comincio ad avere perdite bianche, delle volte filanti come durante l'ovulazione. Sono 4 giorni di ritardo e continuo con questi sintomi.
Il seno poco gonfio (senza dolori) e ogni tanto qualche dolorino alle ovaie.

Ora mi domando, possibile che non ho avuto l'ovulazione e ora si presenta con questa sintomatologia? Oppure è solo il ciclo che ritarda?

Grazie mille.
Ciao.
Non dici se hai avuto rapporti a rischio e quanti anni hai.
__________________
Le mani che aiutano sono più sante delle labbra che pregano (R.G.Ingersoll)

Ricordo a tutti gli utenti e ai nuovi iscritti,prima di aprire una nuova discussione,di utilizzare la funzione "CERCA"
e di attenersi al Regolamento generale del Forum e di Sezione
Leggi altri commenti
Carla10
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Minerva75 Visualizza Messaggio
Ciao.
Non dici se hai avuto rapporti a rischio e quanti anni hai.
Ciao.
No nessun rapporto. Ho 29 anni. Poi comunque i sintomi non hanno attinenza con una gravidanza.
Solo che non ho capito questo mese come gira.

Minerva75
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Carla10 Visualizza Messaggio
Ciao.
No nessun rapporto. Ho 29 anni. Poi comunque i sintomi non hanno attinenza con una gravidanza.
Solo che non ho capito questo mese come gira.
Se non hai avuto rapporti a rischio,escludiamo che il ritardo sia dovuto a una gravidanza.
A volte capita qualche giorno di ritardo,capita di avere un ovulazione posticipata o di non averla affatto.
Le perdite che dici di avere possono verificarsi prima del ciclo per una questione ormonale.
Insomma,se è un episodio isolato,non mi preoccuperei,ma se si dovesse ripresentare con frequenza sentirei il medico.

Carla10
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Minerva75 Visualizza Messaggio
Se non hai avuto rapporti a rischio,escludiamo che il ritardo sia dovuto a una gravidanza.
A volte capita qualche giorno di ritardo,capita di avere un ovulazione posticipata o di non averla affatto.
Le perdite che dici di avere possono verificarsi prima del ciclo per una questione ormonale.
Insomma,se è un episodio isolato,non mi preoccuperei,ma se si dovesse ripresentare con frequenza sentirei il medico.
A bene. Grazie mille

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Mario Fadin

Dr. Mario Fadin
Nome:
Mario Fadin
Azienda:
Centro Medico Sempione, Milano
Professione:
Ginecologo, Direttore Sanitario del Centro Medico Sempione di Milano
Specializzazione:
Ostetricia e Ginecologia
Contatti/Profili social:
email sito web facebook
Domanda al medico
Dr. Fadin, posso avere rapporti sessuali in gravidanza?
Salvo minacce d’aborto o minacce di parto prematuro in corso, i rapporti sessuali sono consentiti per tutta la durata della gravidanza e giovano all’intesa della coppia e all’umore della futura mamma. Nel primo trimestre, quando il tasso di abortività spontanea è naturalmente più elevato, la gestante potrebbe sperimentare un po’ d’ansia e non sentirsi a suo agio all’idea di avere rapporti. In tal caso, fa bene ad aspettare un momento più sereno.

Negli ultimi mesi di attesa, quando l’addome è voluminoso, la coppia deve ovviamente trovare posizioni che non ne provochino lo schiacciamento.

Talvolta, soprattutto in prossimità del termine della gravidanza, un rapporto sessuale può stimolare lievi contrazioni uterine, che durano qualche minuto e poi scompaiono spontaneamente, e una piccola perdita ematica. Se la perdita è lieve e si arresta spontaneamente, non c’è ragione di preoccuparsi e di rivolgersi al medico. Se perdita e contrazioni persistono, è necessario contattare il ginecologo.

   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 16:06 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X