Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ginecologia e ostetricia > ************...posso stare tranquilla?
Segna Forum Come Letti

   

************...posso stare tranquilla?

saretta883
 

Ciao a tutti...ho bisogno del vostro parere...sono un pò preoccupata...... Premetto che sono sempre stata terrorizzata da questo metodo per la possibile rottura, sfilamento che potrebbe verificarsi, ma sono ben consapevole che è l'unico contraccettivo valido anche per la prevenzione di malattie, dunque durante un rapporto occasionale avuto sabato sera lo abbiamo utilizzato da subitissimo. Ero in piena ovulazione.....durante il rapporto lui è uscito due volte per controllare che fosse tutto ok. Gli avevo chiesto anche di terminare fuori così che sarei stata più tranquilla, ma evidentemente non ha calcolato bene i tempi perchè quando è uscito il serbatoio del ************ era già pieno; la cosa che mi ha preoccupata però è che il ************ non era più ben disteso nel pene ma si era arrotolato fin quasi la punta...però ben attaccato....ho controllato però che nel serbatoio c'era abbastanza liquido seminale. Pensate che possa stare tranquilla ? grazie mille a chi risponderà

MIGLIOR COMMENTO
saretta883
Nessuno mi risponde?
Leggi altri commenti
Grindall
 

Ciao sta tranquilla per rimanere incinta ci vuole molto altro un vero rapporto completo e non protetto

shirshasana
 

anche secondo me puoi stare tranquilla. probabilmente si è arrotolato nel momento in cui l'ha sfilato.

saretta883
 

Si anche io ho pensato che potesse essersi arrotolato mentre usciva, o anche che lui lo stava rimuovendo ed io ho pensato che si era arrotolato...il fatto è che ero di spalle e quando mi sono girata la situazione era già quella...vista la poca confidenza non gli ho chiesto nulla ma ho subito guardato il ************ e visto che il cappuccio conteneva lo sperma. Poi però mi sono venute mille paranoie perchè seppur il ************ era rimasto ben stretto sul glande ho pensato che qualcosa potesse essermi fuoriuscito internamente, ma se il cappuccio era sul pene con il liquido, questa ipotesi è impossibile?

shirshasana
 

se era ben aderente e viene estratto subito dopo l'eiaculazione non può uscire nulla.

saretta883
 

Certamente...vista con lucidità e obiettività è così, ma l'ansia fa vedere le cose in maniera un pò distorta ed io forse sono troppo ansiosa

saretta883
 

Quello che mi preoccupa è solo il fatto che era rotolato perchè si, per il resto era stretto e conteneva sperma...

shirshasana
 

Citazione:
Originariamente Inviato da saretta883 Visualizza Messaggio
Certamente...vista con lucidità e obiettività è così, ma l'ansia fa vedere le cose in maniera un pò distorta ed io forse sono troppo ansiosa
è da capire....non sono dettagli di poco conto ma come detto, secondo me puoi stare serena

saretta883
 

ma se non fossi stata in ovulazione a quest'ora non sarei così in ansia perchè so che non è poi così facile rimanere incinta se non con un rapporto completo...nel mio caso non posso parlare di rapporto completo perchè secondo me anche lui preso dalle paranoie, è uscito mentre stava avendo l'orgasmo...e poi perchè indossava il ************, per altro è uscito anche due volte per controllare che fosse ok...

shirshasana
 

tutto comprensibile
considerati tutti i dettagli non vedo proprio la minima possibilità di concepimento


tieni conto che un rapporto completo in periodo fertile ha comunque solo il 20% di probabilità di portare ad una gravidanza. poco o tanto è questione di punti di vista.

saretta883
 

Certo, hai ragione....devo solo essere più calma per vedere la situazione con più lucidità e quindi con più obbiettività
Grazie mille

saretta883
 

Iniziò ad avere però fastidio alle ovaie...come se dovessero tornarmi però manca ancora una settimana e l'ovulazione è passata...cosa può essere?

coccolina88
 

A volte sono dolori da ovulazione

saretta883
 

Però l'ovulazione dovrebbe essere passata

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr.ssa Luisa Di Luzio

Dr.ssa Luisa Di Luzio
Nome:
Luisa Di Luzio
Azienda:
Centro Medico Sempione, Milano
Professione:
Ginecologa
Specializzazione:
Ginecologia e Ostetricia
Contatti/Profili social:
sito web facebook
Domanda al medico
Dr.ssa Di Luzio, è vero che quando si soffre di candida ricorrente bisognerebbe diminuire la quantità di zuccheri a tavola? E perché è così difficile farlo?
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 16:24 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X