Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ginecologia e ostetricia > corso pre-parto:sono sconvolta!!!
Segna Forum Come Letti

   

corso pre-parto:sono sconvolta!!!

Heidi78
 

io avrei dovuto iniziare il corso il 4 maggio ma mi avevano detto di chiamare a metà aprile per sapere bene l'orario.

Oggi chiamo e mi dicono che il corso del 4 maggio è sospeso!!! io sconvolta le dico :2 e adesso io cosa faccio???!!!" Lei:"se vuole può fare quello del 19 aprile" Cosi lunedì inizierò il corso che durerà 8 incontri (per le mamme e forse 1 con i papà) invece che 8 per le mamme e 6 con i papàla sera.

Il motivo è che ci sono stati dei tagli economici e avrebbero dovuto farcelo pagare privatamente invece di pagare il ticket normale.

Grazie!!!!

Heidi 25+2

MIGLIOR COMMENTO
giadarita
Heidi io mi devo ancora informare, lo faró venerdi 23 quando vado a fare l'eco morfologica e poi ti faró sapere come sono organizzati qui.... ma non pensavo fosse a pagamento???!!!
__________________
Giada&Matteo
Leggi altri commenti
Heidi78
 

in alcuni ospedali paghi solo il ticket, in altri (una mia amica lo sta facendo) è fatto privatamente e quindi cossta molto di più ed il costo è a discrezione dell'ostetrica.

Pensa che io mi sono iscritta a febbraio perchè mi hanno detto che essendoci il numero limitato (12 persone) rischiavo di non trovare posto.

Ma giada tu sei di milano??

Io sono di Cernusco s/N. (milano)

Un abbraccio

giadarita
 

Conosco Cernusco,

i miei abitano zona San Siro e non é molto lontano..... in quale Ospedale vai???

Heidi78
 

andrò a cernusco se non mi combinano altri guai.

Per fortuna ho chiamato oggi e non lunedi se no... potevano anche avvisarmi.

Mi hanno detto c he hanno provato a telefonarmi ma non c'ero...potevano riprovare..

Tu dove partorirai??

Un abbraccio

Heidi

giadarita
 

SONO ANCORA INDECISA FRA IL BUZZI (DOVE C'É LA POSSIBILITÁ DEL PARTO IN ACQUA) E L'OSPEDALE DI DESIO CHE ORA É QUELLO PIÚ VICINO A DOVE ABITO...

paola 74
 

Ciao Heidi,

questa storia dei corsi pre parto è davvero una schifezza. Io ho chiamato per avere informazioni a metà febbraio, mi hanno detto che i corsi si facevano dalla 28 settimana e di richiamare i primi di marzo. Chiamo e mi dicono di chiamare il 22 marzo dalle ore 10 e sottolineano che i posti sono limitati e che le prenotazioni si possono fare solo telefonicamente. Chi non riesce a prenotare deve farlo privatamente (206,00 Euro per 7 incontri - non hanno fatto cenno sulla presenza dei papà). Alla fine il 22 mi attacco al telefono dalle 9.30. Sono riuscita a prendere la linea alle 12.15. Che schifezza. Il bello è che se decidi di farlo privatamente non hai problema di prenotazione.

Va bè pazienza, io inizio il corso il 27 aprile con il rischio di non finirlo neanche dato che ho il termine a fine giugno e il corso finisce il 20 giugno!

Baciotti

giadarita
 

ancora non ci sono passata ma come dici tu...é davvero una schifezza!

Pensavo si avesse diritto a un minimo di preparazione, e chi non puó permettersi la bellezza di 200 e passa euro cosa fá????

paola 74
 

si appunto [!]! Quando la tipa mi ha spiegato la cosa io le ho detto che se non fossi riuscita a prenotare lo avrei fatto privatamente e questa mi ha risposto che era la cosa migliore, altrimenti potevo andare al consultorio a vedere se facevano qualcosa. Io dico, ma eliminare i corsi privati e farli solo pubblici? Anche perchè chi se lo può permettere o ha l'assicurazione di solito fa il corso con l'ostetrica privata che poi assisterà al parto. A me quello che ha dato sui nervi è il principio!

segreto
 

di dove sei Giadarita? ho sentito che parlavi dell'ospedale di desio, io sono proprio di quella zona, anche se non partorirò la!!!



un bacio



manu

giadarita
 

Segreto sono di Varedo e tu???

segreto
 

io sono di seveso..ma partorirò sicuramente a milano, alla casa di cura san pio x, perchè la ginecologa da cui vado lavora la!

tutto sommato l'ospedale è alla fine della milano-meda quindi non è poi cosi scomodo!

aurora_azzurra_anita
 

noi gente di montagna siamo più fortunati (o almeno lo eravamo ai tempi del mio corso pre parto e corso di massaggio al neonato....) la comunità montana organizzava le cose e non costava nulla......ora non sò, ma non credo che rifarò il corso

paola 74
 

la conosco la San Pio X. Quando mia mamma è stata operata all'utero, era al reparto maternità ed era pieno di bimbi appena nati. Io e mia sorella passavamo le ore davanti ai vetri della Nursery

la laura
 

Ciao ragazze,

possibile che in Lombardia i corsi siano cosi' schifezze? Provate ad informarvi meglio, magari trovate qualche ospedale che lo fa tramite il consultorio pubblico. Io sto proprio facendo cosi', mi sto trovando benissimo e facciamo sia streching che lezioni di teoria con pediatra, puericultrice, psicologo,ecc. Peccato che Martedi' 20 abbia l'ultimo incontro...E poi si conoscono un sacco di persone con le quali magari vedersi una volta che i pupi sono nati

Pensate che con lo stesso ticket di 17 euro circa abbiamo diritto a due pomeriggi di 'enfant massage' quando il pupo avrà 3-4 msi di età!

Dicono che è molto utile per alleviargli le coliche e naturalmente per spupazzarselo

Ciaoooo

Laura

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr.ssa Rosa Alba Portuesi

Dr.ssa Rosa Alba Portuesi
Nome:
Rosa Alba Portuesi
Azienda:
Centro Medico Sempione, Milano
Professione:
Ginecologa
Specializzazione:
Ginecologia e Ostetricia
Contatti/Profili social:
sito web facebook
Domanda al medico
Dr.ssa Portuesi, parliamo di colposcopia e biopsia: sono pericolose? Fanno male?
La colposcopia è un esame molto semplice, che prevede il posizionamento della paziente sul lettino in posizione ginecologica classica e l'utilizzo da parte del medico di uno speculum, cioè dello stesso strumento che si utilizza anche per effettuare il prelievo del Pap test. Nulla di nuovo e di diverso, insomma, rispetto a una visita ginecologica classica. Sul tessuto della cervice uterina il colposcopista applica due reagenti (assolutamente indolori e impercettibili da parte della paziente) che servono per visualizzare meglio l'area sede della lesione, su cui il medico potrà poi decidere di effettuare la biopsia.

Quanto alla biopsia, esame che prevede il prelievo di una piccola porzione di tessuto anomalo, posso assicurare che non causa dolore perché il collo dell'utero è sì molto vascolarizzato, ma poco innervato. A volte a generare disagio nella donna seduta sul lettino ginecologo è più il “tic”, cioè il rumore della pinzetta utilizzata per il prelievo che l’indolenzimento che questa operazione effettivamente può provocare, che è davvero molto lieve.

Nello svolgimento di questi esami, ma anche di un semplice Pap test, è molto importante che la paziente si senta a suo agio. E qui la capacità relazionale del medico può fare la differenza. Perché lo speculum è comunque un corpo estraneo, e la vagina è fatta di muscoli: va da sé che un irrigidimento, una non accettazione dello strumento, un cattivo rapporto con il medico possono provocare contrazioni anche involontarie, e a quel punto tutto può diventare più difficile.

Io cerco di spiegare sempre bene alle mie pazienti in cosa consiste un esame prima di eseguirlo. Credo che si tratti in fondo di un gioco di squadra: il ginecologo deve avere la mano delicata, la paziente deve sentirsi a suo agio e questo aiuta sempre a ridurre al minimo i fastidi. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 03:51 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X