Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ginecologia e ostetricia > Giada, ti siamo vicine nel tuo dolore...
Segna Forum Come Letti

   

Giada, ti siamo vicine nel tuo dolore...

Erie
 

Ti voglio bene...

MIGLIOR COMMENTO
ritz
tesoro...sei una persona speciale e da un cuore immenso... ti voglio bene....
__________________
Rita e Rachele
Leggi altri commenti
SARI80
 

Ti sono vicina... con il cuore....
Ti abbraccio forte
TVB

paola 74
 

Mi fate preoccupare, cosa è successo a Giada?

SARI80
 

Purtroppo nn una cosa molto grave.... leggi il post delle neo mamme....

paola 74
 

Giada, ti sono vicina con tutto il cuore.
Un grande grande abbraccio

luna78
 

cara Giada nn ci sono parole,anche se nn ci conosciamo,tira tutta la forza che hai dentro,un abbraccio

Nocturnja
 

" Nessuna medicina è più preziosa
più efficace ed adatta
a curare ogni nostra sventura
di un amico
al quale poterci rivolgere
per conforto
nei momenti di smarrimento.

Perchè non cadiamo
nell'abisso della disperazione
perchè non affondiamo
nelle sconfitte
dio ci ha messo nel cuore
il sentimento dell'amicizia."

L'abbraccio più forte dal profondo del mio cuore, GIADA....

Che questo duro momento di dolore non oscuri mai l'amore che tu hai donato e che hai ricevuto da lui....

Mi dispiace mi dispiace molto
vorrei piangere con te...........

ELLI



aurora_azzurra_anita
 

se qualche ragazza vuol mandare a giada un bigliettino mi scriva in privato che le darò l'indirizzo dobbiamo farle sentire tutto il nostro affetto

SARI80
 

Io l'ho fatto Moni, aspetto la tua mail....

greta
 

Ciao ragazze, era tanto che non riuscivo a collegarmi al forum ma cosa è successo sono molto preoccupata!!!!!
Vi prego qualcuna dica qualcosa!!
Grazie
Greta

LAURA72
 

un preghiera speciale per te.....che tu possa trovare tanta forza...

Laura

SARI80
 

Greta, il motivo è spiegato nel post per le neo mamme....

greta
 

Ragazze vi prego vorrei essere anch'io vicino a Giada ma non me la sento di scirverle così senza sapere cosa è successo!!!!

greta
 

Grazie!!!

Avamposta
 

Ti abbraccio forte, una preghiera perchè il frutto del vostro amore ti dia la forza per andare avanti e per superare questo terribile momento.
Emy

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Mario Fadin

Dr. Mario Fadin
Nome:
Mario Fadin
Azienda:
Centro Medico Sempione, Milano
Professione:
Ginecologo, Direttore Sanitario del Centro Medico Sempione di Milano
Specializzazione:
Ostetricia e Ginecologia
Contatti/Profili social:
email sito web facebook
Domanda al medico
Dr. Fadin, come faccio a contrastare la nausea in gravidanza?
Nella maggioranza dei casi per controllare il disturbo è sufficiente mettere in atto alcuni accorgimenti. Innanzitutto, evitare di bere liquidi a digiuno, soprattutto al risveglio mattutino. Meglio tamponare le secrezioni dello stomaco con un cibo asciutto, come cracker, biscotti o fette biscottate, prima di introdurre liquidi. È consigliabile, inoltre, spezzare il digiuno durante l’arco della giornata con frequenti spuntini leggeri. Infine, quando si beve acqua è preferibile che sia ben fredda, meglio se con uno spruzzo di limone.

Alcuni rimedi naturali contrastano efficacemente la nausea. Primo tra tutti la radice di zenzero, che al dosaggio consigliato in gravidanza non comporta alcun rischio per lo sviluppo del nascituro. Voci di una presunta pericolosità dello zenzero sono infondate e si basano su una vecchia ricerca degli anni ’80 che evidenziava un effetto teratogeno su femmine di topo gravide a cui ne erano state somministrate dosi massicce. Nella specie umana, alle dosi normalmente assunte, non è dimostrato alcun rischio teratogeno.

Altri rimedi utili per controllare la nausea sono l’assunzione di vitamina B6 e, ricorrendo alla medicina cinese, l’agopuntura o l’acupressione (con apposito braccialetto) esercitata sul punto P6 situato sul lato interno dell’avambraccio, circa tre centimetri sotto la piega del polso.

Se il vomito è tanto frequente da ostacolare un adeguato apporto di sostanze nutritive parliamo di iperemesi: compare nell’1% delle gravide e richiede farmaci sotto controllo medico, quali gli antistaminici o la metoclopramide, e in alcuni casi il ricovero in ospedale.

   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 04:21 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X