Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ginecologia e ostetricia > Durante la sospensione
Segna Forum Come Letti

   

Durante la sospensione

hera
 

Scusate, una domanda stupida, ma durante i 7 giorni di sospensione della pillola si possono avere normalmente rapporti o bisogna astenersi per rischio gravidanza?

Un'altra cosa, c'entra poco anzi niente con la prima..

Dopo l'aborto avvenuto a dicembre, non sono più riuscita ad avere rapporti, diciamo che mi rifiuto anche se muoio dalla voglia, ho troppa paura di rimanere di nuovo incinta. Il "guaio" é che prendo la pillola per una cisti ed ho ancora più paura che se ho rapporti la pillola può fallire nella sua probabilitilà del 98%(credo) di successo, quindi, farei usare il ************ per sicurezza.
Ma tutta questa situazione mi sembra ridicola e lo é.
Il mio amico(non stiamo insieme, ci vediamo spesso ma non so perché finiamo sempre uno sull'altra)non sa niente dell'aborto, non capisce perché non voglia farlo e in più non pensa minimamente al ************ perché sa che prendo la pillola..
Questa situazione inizia ad andarmi stretta, ma ho troppa paura di una nuova gravidanza..
Cosa posso fare?

MIGLIOR COMMENTO
francy74
mah, io ne parlerei apertamente con lui, se e' un amico capira' benissimo le tue ansie, poi il fatto del ************ e' sempre ottimo per protezione da varie malattie!
__________________
HIV sezione Pazienti e Utenti: LEGGERE LA PRIMA PAGINA PRIMA DI POSTARE UN MESSAGGIO, probabilmente la risposta la trovate li'

Sono docente di Chimica Medicinale e Biologica
Leggi altri commenti
miki
 

allora la pillola e presa corettamente 8 senza dimenticanza , vomito o diarre nella 4 ore successive l'assunzione , o interazione con farmaci) è sicura al 99,9% , ma senti non è il tuo ragazzo lo conosci così meglio il ************ anche per via della malattie sessuali non si sa mai , capisco la tua paura dopo un aborto dev'essere terribile , ma non ti conviene aspettare la persona che riterrai giusta per avere rapporti non così ,anche perchè se alla fine vi ritrovate sempre assieme perchè non state assieme?

hera
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da miki

anche perchè se alla fine vi ritrovate sempre assieme perchè non state assieme?
Bella domanda!

Dunque, io sono stata molti anni con un ragazzo e dopo averlo lasciato ho avuto la "sorpresa" di essere incinta...Tralascio quello che é significato per me prendere una decisione e portarla a termine e le conseguenze che ho tutt'ora...
Questa persona era a volte dolce, altre violento, dedito all'alcool e cambiava carattere a seconda di come beveva.
Per me é stato tutto un trauma, da quando ho iniziato a capire di dovrlo lasciare (anni orsono) e quando l'ho fatto realmente(a dicembre, appunto).
Lui é stato l'unico con cui ho avuto rapporti e almeno a letto ci intendevamo. Ironia della sorte, alla fine é successo il fattaccio dopo che per anni mai avuto problemi.
Vabbé, mi lecco quest'altra ferita, non mi perdonerò mai e non lo perdonerò mai.

Ora, da 1 mese ho conosciuto questo ragazzo, il perfetto suo contrario, una persona dolcissima, calma,che mi ascolta e mi sopporta quando sclero...lui penso sia andato fuori di testa per me, io no perché la testa ho deciso di non perderla.
Cmq sia ci sto benissimo insieme, parliamo tanto, abbiamo una grande passione in comune che ci porta a parlare sempre di quello e mi sembra troppo bello per essere vero. Cerco di evitare troppo contatto, ma alla fine finiamo per baciarci e contorcerci come 2 liceali e lì casca l'asino...

Cmq, forse a parte l'uso del ************ come giustamente dite per malattie, penso che il mio problema da risolvere non sia questo...
E' che non ci riesco, tremo...ho troppa paura di rimanere di nuovo incinta, anche se tra pillola e ************ penso diventi impossibile!
Chissà, forse arriveremo a stare insieme, solo che ho anche paura di questo...

Ma allora, durante i 7 giorni di pausa, é pericoloso?

Grazie ragazze e un bacione ad entrambe

Dott. Alessandro Taroni
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da hera
Ma allora, durante i 7 giorni di pausa, é pericoloso?
No: sei coperta 24 ore su 24, compresi i 7 giorni di sospensione.
Per la para di restare incinta nonostante la pillola, credo che si tratti solo di una fissa psicologica: la situazione ormonale creata dalla pillola impedisce l'ovulazione e, di conseguenza, che un ovulo possa essere fecondato da uno spermatozoo.

hera
 

Scusa Da,
e quei rari casi in cui si rimane incinta, da cosa dipendono, come é possibile?

Dott. Alessandro Taroni
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da hera

Scusa Da,
e quei rari casi in cui si rimane incinta, da cosa dipendono, come é possibile?
Errata assunzione, antibiotici durante la terapia, dimenticanze varie, ...

hera
 

Aaah!! Allora non dovrei avere problemi comunque.
Grazie di tutto!

Dott. Alessandro Taroni
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da hera

Grazie di tutto!
Un piacere, oltre che un dovere

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr.ssa Rosa Alba Portuesi

Dr.ssa Rosa Alba Portuesi
Nome:
Rosa Alba Portuesi
Azienda:
Centro Medico Sempione, Milano
Professione:
Ginecologa
Specializzazione:
Ginecologia e Ostetricia
Contatti/Profili social:
sito web facebook
Domanda al medico
Dr.ssa Portuesi, quali sono le differenze tra HPV test e Pap test? E qual è il migliore tra i due per la prevenzione del tumore al collo dell’utero?
Spesso si tende a confondere Pap test e HPV test, a pensare che siano la stessa cosa o che uno possa sostituirsi all'altro. Non è così. Fino a qualche tempo fa il Pap test era il test di screening nazionale (e internazionale) del tumore al collo dell'utero. Oggi invece ha preso molto più piede il test virale, che ha dimostrato una sensibilità e una specificità maggiori rispetto al Pap test. Ma alla base si tratta di due test diversi, che indagano elementi diversi e offrono risposte diverse, specifiche.

Quali? L'HPV test identifica la presenza di un'infezione da Papilloma virus e addirittura anche il ceppo virale coinvolto. Poi, a seconda del tipo di virus, sia esso ad alto, medio o basso rischio oncogeno, gli esami di approfondimento e gli eventuali tipi di trattamento a cui sottoporre la paziente potranno essere diversi.

Il Pap test prende invece in esame le cellule a livello esocervicale ed endocervicale e verifica che non vi siano alterazioni, segno di una lesione al collo dell'utero. Nel caso ce ne fossero, ne determina la gravità.

In breve, il test virale ti dice se sei esposta al fattore di rischio che poi comporterà o potrebbe comportare negli anni un'alterazione cellulare. Il Pap test ti dice invece se OGGI hai un'alterazione cellulare. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 00:21 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X