Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ginecologia e ostetricia > Rispondetemi
Segna Forum Come Letti

   

Rispondetemi

giusifra
 

Martedì mi sono finite le mie cose...ieri ho avuto 2 rapporti e stanotte ho visto pulendomi delle perdite rosse...oggi sono rosee ma non tante solo pulendomi...
Possono essere ancora mestruazioni non finite del tutto?
Spotting no perchè sono 9 mesi che prendo la pillola...
Mi sono spaventata...Vi è mai successo?e' pericoloso?

MIGLIOR COMMENTO
francy74
emy le faccine sono fortissime!! ma dove le trovi?
__________________
HIV sezione Pazienti e Utenti: LEGGERE LA PRIMA PAGINA PRIMA DI POSTARE UN MESSAGGIO, probabilmente la risposta la trovate li'

Sono docente di Chimica Medicinale e Biologica
Leggi altri commenti
LAURA72
 

...a me succede tutte le volte....residui del ciclo, stai tranquilla non è niente!!!!

SARI80
 

Anche a me succede sempre...
nn preoccuparti... sono i residui!!

XX MARY XX
 

anke ame e'successa la stessa cosa a gennaio, insomma avevo delle perdite rosee,con l'unica differenza ke a me sn durate 1 mese poi io nn davo molto peso a tutto cio'pero' il mio raga' mi ha spinto a fare 1 visita e ho scoperto di avere una ciste ovarica a sx di diametro 4 cm all'inizio mi hanno detto ke si sarebbe tolta con il prossimo ciclo,ma poi ne sn passati 2 e niente la ciste c'era ancora e cosi' ho deciso di andare giu' al mio paese vicino S.giovanni rotondo.
Sn stata ricoverata e dopo 2 giorni ripeto l'ecografia e il dottore mi dice ke nn c'era piu' niente []io lo presi anke x scemo....!nella notte ebbi dolori atroci quasi da travaglio,ed ecco il sangue io l'ho scambiato x la zia flusso...sn stata tutta la notte in corridoio e andando qualke volta dove si fanno le preghiere...!!!!
la mattina dopo viene il dottore e mi dice ke la ciste era sccoppiata,quindi nn era le zia flusso ma era la ciste[]...!forse saranno state le mie preghiere!ma e andata proprio cosi' la ciste nn c'era piu'.....!
Nn so' quanto ti potra' interessare la mia esperienza ma io ti consiglio ke se le perdite continuano fai un controllo...ora nn ti spaventare_____Scusami se sn sembrata un po' invadente!!!!!!Forse mi sn fatta prendere un po' la mano....____
[][]_________-
ciao XX MARY XX

tamari
 

XX mary XX
ma la smetti di dire idiozie?!?!

n//a
 

Giusi stai tranquilla, da quello che so , lo spotting può esserci anche se sono 9 mesi che prendi la pillola. Se queste perdite sono rosa e le hai avute dopo che ti sono finite le mestruazioni non devi affatto spaventarti, poi avendo avuto un rapporto poco prima potrebbe anche essere dipeso da quello, anch'io a volte, se ho un rapporto subito dopo la fine delle mestruazioni, quando mi pulisco trovo delle perdite rosa..magari è un pò di sangue mestruale rimasto sulle pareti. Non so, una spiegazione logica o scientifica non ce l'ho, volevo solo farti stare tranquilla!!

xx mary xx caspita , tu hai avuto delle perdite per un mese intero e non ti è mai venuto il dubbio di poter avere qualcosa?? cmq a parte il racconto un pò fantozziano, è finita bene, sono contenta per te!

giusifra
 

Grazie a tutti per le risposte!
Oggi nulla, non ho nemmeno una perdita e ieri sera....!Forse era davvero solo un pò di ciclo...cmq sono sempre la solita apprensiva...spero che non mi ritornino...GRAZIE A TUTTI!!!!!

Alessia_80
 

Ciao, tranquilla era sicuramente un residuo di mestruazione, capita anche a me... ciao

XX MARY XX
 

cara tamari,
x tua informazione la mia esperienza nn e' un'idiozia.
quello ke ho scritto mi e accaduto realmente....cmq grazie x aver spettegolato su di me, e poi prima di parlare su gli altri devi prima conoscerli tu nn puoi dire se e' vero o meno_____
lo so sl io quanto ho sofferto, e cmq io nn ho mai raccontato nulla di falso:::::::::::saluti x tamari e semmy:::::::::::::::
xx mary xx

n//a
 

Scusa mary, ma non mi sembra che si sia "spettegolato" e poi nessuno mette in dubbio la verità della tua storia, forse era un pò troppo esagerata e troppo allarmante per giusi, visto che si trattava solo di piccole perdite e non di un mese di perdite come è successo a te!


P.S. ma hai qualche problemino con la tastiera?

tamari
 

[][][][][][]

ZENO
 

Credo che tu abbia capito anche dalle numerosissime risp. che è una situazione normale....capita a tutte!!!!

giusifra
 

Ho capito davvero!
Grazie cmq a tutti...beate donne e il loro cervellino complicato!
BACI A TUTTI E A PRESTO!

XX MARY XX
 

Io ho dato solo il mio consiglio e ho suggerito a giusifra ke se le perdite continuavano di farsi un controllo, tutto qui!
E poi ho raccontato la mia storia ''''''ke nn e' un'idiozia'''''
e ke pura verita e nn e' :::::::un racconto fantozziano::::::!
io c'e' l'ho avuto questo problema, forse l'unico sbaglio ke ho fatto e stato quello di raccontarlo[][]
distinti saluti ---------------

stracciatella
 

ciao carissima,
Io credo che tu possa stare tranquilla a me è successo e anche spesse volte sono quasi sicura che si le tue mestruazioni erano finite ma non del tutto avendo un rapporto sessuale il pene va in qualche modo a sollecitare le ovaie oppure le tube ed eccole qui alcune perdite....
Baci ciao

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr.ssa Rosa Alba Portuesi

Dr.ssa Rosa Alba Portuesi
Nome:
Rosa Alba Portuesi
Azienda:
Centro Medico Sempione, Milano
Professione:
Ginecologa
Specializzazione:
Ginecologia e Ostetricia
Contatti/Profili social:
sito web facebook
Domanda al medico
Dr.ssa Portuesi, cosa succede se durante la colposcopia o la biopsia il medico si accorge che una lesione al collo dell’utero è ad alto rischio?
A quel punto è possibile sottoporre la paziente ad una semplice e poco invasiva procedura ambulatoriale, effettuata in anestesia locale, con cui si va a rimuovere quel pezzettino del collo dell'utero in cui ha sede la lesione.

Naturalmente sta al ginecologo valutare l'opportunità o meno dell'intervento, anche in relazione ad alcuni fattori. In generale, si tende ad essere molto più conservativi nelle pazienti sotto ai 30 anni, perché il sistema immunitario potrebbe offrire più chance di una remissione spontanea della lesione, e in quelle che non hanno ancora avuto gravidanze, perché la procedura di rimozione della lesione non è completamente esente da rischi, come ad esempio quello di parto pretermine.

Da questo punto di vista, tuttavia, le più recenti evidenze sono tranquillizzanti: se ad asportare la lesione localizzata nel collo dell'utero è uno specialista con esperienza, in grado di adottare tutti gli accorgimenti del caso, il rischio di parto pretermine è sovrapponibile a quello della popolazione generale. Merito dell’abilità del chirurgo, ma anche della capacità del collo dell'utero di riprendere la sua funzionalità nei sei mesi successivi del 80%.

Infine, nel caso di lesioni gravi, che sono comunque molto rare e più frequenti nelle donne che non hanno mai eseguito esami di controllo, l’iter terapeutico sarà più complesso.

Ma il nostro obiettivo è non arrivare a questo punto, giusto? Ecco perché non dobbiamo sprecare la possibilità che la medicina oggi ci offre, cioè quella di aderire a uno screening davvero capace di renderci la vita più rosa. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 23:52 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X