Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ginecologia e ostetricia > Sulla sostituzione della spirale
Segna Forum Come Letti

   

Sulla sostituzione della spirale

infinita
 

Ho alcuni quesiti da porvi.

Uso una spirale omologata per cinque anni. E' la terza o quarta che metto. I cinque anni scadono a febbraio '07.

I ginecologi a pagamento dicono che è già abbastanza rischioso perfino arrivare solo qualche mese a ridosso dalla scadenza e a dicembre sono già quasi in ritardo; quelli dei consultori sostengono che no, che pure se la sostituzione dovesse slittare a un po' dopo, chessò, a marzo, andrebbe bene uguale.

Vorrei in proposito un giudizio obiettivo e disinteressato: la scadenza della data di inserimento, in relazione ai tempi di omologazione della spirale, QUANTO rigorosamente va rispettata?
Se, per esempio, volendomela far cambiare al consultorio (dove sono forse troppo "elastici" sui tempi, ma lo fanno gratuitamente) finisce che magari la porto un mese in più, cosa rischio in termini di infezioni o, soprattutto, efficacia contraccettiva?

Cambiare la spirale mi crea sempre dei problemi.
Comincio ad ad essere tesa già mesi prima; il mese stabilito per la paura spesso mi saltano anche le mestruazioni e devo rimandare; il giorno fissato, poi, fra nottata precedente in bianco, malessere delle mestruazioni e stress per la fifa del dolore che sentirò, è un martirio (pure per il medico stesso, al momento dell'"operazione"). Anche il dopo non è mai una passeggiata: non sono ancora mai svenuta, ma mi vengono molte crisi di pianto e passo un paio di giorni in depressione.
Esistono modi, tecniche e/o farmaci per controllare la tensione (pre e post) e soprattutto il dolore (durante) questa benedetta sostituzione, visto che tanto prima o poi mi tocca?

Un'ultima cosa: nell'ultimo inserimento il filo della spirale mi è stato, per errore, tagliato troppo corto. Ci saranno problemi al momento dell'estrazione? Sarà più dolorosa del solito? Si potrà comunque mettere contestualmente una nuova spirale come sempre o toccherà aspettare un secondo momento?

Vi ringrazio anticipatamente.

MIGLIOR COMMENTO
infinita
Nessuno mi aiuta?

Quanlcuno/a mi consiglia di mettermi sotto Buscropan o Rilaten. Mi chiedo se potrebbe essere indicato prepararmi con del Valium.
Altri/e mi indirizzano invece verso i Fiori di bach, che non ho mai provato...
Leggi altri commenti
simo
 

Potresti provare a scrivere "per il dottore" nel titolo del post... qui credo che nessuna o quasi usi la spirale

Domenico
 

Una paziente è venuta a sostituire la spirale dopo 7 anni e non le è successo nulla. Ovviamente conviene attenersi allle istruzioni e sostituirla nei tempi stabiliti, un pò di elasticità è consentita. Se il filo è corto il ginecologo prenderà la spirale con una pinza. Per la sua tensione può prendere qualche goccia di ansiolitico. Il bu****n può rilassare il collo dell'utero.

infinita
 

Grazie, Dottore!

silvia60
 

io uso la tua stessa spirale da una vita ormai, in teoria dura 5 anni ma in pratica la puoi tenere 6 anni, io l'ho tolta il mese scorso e sinceramente erano quasi 7 anni che l'avevo.
Il mio gine mi consiglia di prendere un'oretta prima 2 pastiglie di Bu****n x rilassare l'utero....io sinceramente prendo anche un ansiolitico così sono + tranquilla......lo saprai benissimo non è una passeggiata, ma il tutto è questione di 10 minuti
in bocca al lupo

infinita
 

La settimana scorsa ho sostituito la spirale.
E' stato molto macchinoso e doloroso "ripescare" quella da togliere che aveva i fili cortissimi, mentre l'inserimento della nuova per fortuna non è stato peggio del solito.
Io avevo preso solo il Bu****n: meglio di niente. Ma consiglio a chi deve cambiare una spirale con fili troppo corti di prendere anche il valium o qualcosa del genere, perchè non voglio speventarvi però è una cosa un po' "impegnativa".
-----
Adesso, dopo le prossime mestruazioni, dovrò fare l'eco pelvica di controllo.
Ho visto che al ticket di 31 euro per farla nelle strutture pubbliche adesso si aggiunge una tassa di ricetta di 10 euro, che porta la spesa totale a ben 41 euro. Considerando che ci sono anche tempi d'attesa molto lunghi, e che ci sono sempre dei centri privati e comodi che senza troppe attese fanno eco pelviche anche a 50 euro, mi scoccia molto dirlo ma conviene andare privatamente (almeno finquando i privati, marpioni, vista la situazione non aumenteranno ulteriormente i prezzi - e noi utenti andremo definitivamente "per stracci").

infinita
 

Alcuni anni e due spirali dopo, rieccomi, questa volta per chiedere: stamattina ho fatto una nuova sostituzione, e prima e dopo l'inserimento la dottoressa mi ha disinfettato con una soluzione a base di iodio (lo so solo perché mi ha chiesto se avevo lallergie allo iodio). Da perfetta ignorante in chimica (putroppo!), mi chiedevo: non è che il rame della spirale reagisce "male" con lo iodio e rovina o rende inefficace il nuovo iud? Grazie in anticipo a chi vorrà / saprà rispondermi

Minerva75
 

Ciao.
Credo che la ginecologa sappia bene ciò che fa.
Posso chiederti come mai continui a usare la spirale se devi stare così male?

infinita
 

Grazie per la risposta.
Oddìo: "così male" no!
La IUD al rame la sto usando da anni e anni e l'ho sempre tollerata bene, provando fastidio solo nei momenti delle sostituzioni (quella volta del filo corto di più, ma in genere un dolore sopportabile, che finisce subito) e nel tempo mi ha garantito una buona contraccezione, senza effetti collaterali e a costi molto contenuti. Anzi, la consiglio!

No, quello di oggi era solo un dubbio-paranoia mio dopo una giornata un po' stressante, ma hai ragione: un medico - in quanto tale - di sicuro sa bene quello che fa

Minerva75
 

Citazione:
Originariamente Inviato da infinita Visualizza Messaggio
Grazie per la risposta.
Oddìo: "così male" no!
La IUD al rame la sto usando da anni e anni e l'ho sempre tollerata bene, provando fastidio solo nei momenti delle sostituzioni (quella volta del filo corto di più, ma in genere un dolore sopportabile, che finisce subito) e nel tempo mi ha garantito una buona contraccezione, senza effetti collaterali e a costi molto contenuti. Anzi, la consiglio!

No, quello di oggi era solo un dubbio-paranoia mio dopo una giornata un po' stressante, ma hai ragione: un medico - in quanto tale - di sicuro sa bene quello che fa
La spirale,però,non è un metodo anticoncezionale o contraccettivo,ma intercettivo.

infinita
 

Veramente la IUD è viene SEMPRE presente negli elenchi di metodi e dispositivi contraccettivi e anticoncezionali. Per "intercettivo" non so di preciso cosa intendi comunque all'atto pratico posso dirti che per prevenire gravidanze indesiderate funziona

Minerva75
 

Citazione:
Originariamente Inviato da infinita Visualizza Messaggio
Veramente la IUD è viene SEMPRE presente negli elenchi di metodi e dispositivi contraccettivi e anticoncezionali. Per "intercettivo" non so di preciso cosa intendi comunque all'atto pratico posso dirti che per prevenire gravidanze indesiderate funziona
Da REGOLAMENTO è vietato l'inserimento di link esterni.
Informati bene su quale sia la differenza tra un metodo contraccettivo , un metodo intercettivo ,un metodo contragestativo e poi ne parliamo.

infinita
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Minerva75 Visualizza Messaggio
Da REGOLAMENTO è vietato l'inserimento di link esterni.
Sì, infatti. Ma vedendo che sei moderatrice i link li avevo inseriti proprio affinché potessi leggerli tu, togliendoli: magari ti sono utili
Citazione:
Originariamente Inviato da Minerva75 Visualizza Messaggio
Informati bene su quale sia la differenza tra un metodo contraccettivo , un metodo intercettivo ,un metodo contragestativo e poi ne parliamo.
Ma anche no. In simpatia



Buona serata

Minerva75
 

Citazione:
Originariamente Inviato da infinita Visualizza Messaggio
Sì, infatti. Ma vedendo che sei moderatrice i link li avevo inseriti proprio affinché potessi leggerli tu, togliendoli: magari ti sono utili

Ma anche no. In simpatia


Buona serata
Forse un pò di lezioni di umiltà e buona educazione non ti farebbero male.
Anche evitare di prendere per i fondelli la gente pensando di essere elegante,sarebbe cosa buona e giusta.
C'è un Regolamento e va rispettato.
Se vuoi mandarmi dei link,lo fai privatamente.
Cosa prendere o consigliare per il dolore spetta a una persona competente in materia e cioè a un medico,non a te.
Detto ciò, chiudo questa discussione .

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Mario Fadin

Dr. Mario Fadin
Nome:
Mario Fadin
Azienda:
Centro Medico Sempione, Milano
Professione:
Ginecologo, Direttore Sanitario del Centro Medico Sempione di Milano
Specializzazione:
Ostetricia e Ginecologia
Contatti/Profili social:
email sito web facebook
Domanda al medico
Dr. Fadin, il test di gravidanza è positivo: devo fare subito una visita di controllo?
Dipende dalla situazione. Se la gravidanza non era pianificata e la futura mamma non si è sottoposta a una visita e un colloquio preconcezionali, potrebbe essere esposta a fattori di rischio che ignora. Per esempio, è possibile che non stia assumendo acido folico per la prevenzione dei difetti del tubo neurale, oppure che sia suscettibile alla toxoplasmosi e, non essendone a conoscenza, non osservi le opportune regole igieniche e alimentari. In tal caso, è bene che contatti quanto prima il ginecologo per valutare la situazione ed essere adeguatamente informata.

Se invece la gravidanza era pianificata, la futura mamma ha già fatto una visita di controllo preconcezionale e il ginecologo ha l’ecografo in studio, è meglio prendere appuntamento come data ottimale per la prima ecografia a 7 settimane dall’ultima mestruazione. Volendo, in attesa della visita la donna può informarsi sugli esami di laboratorio richiesti a inizio gravidanza, farseli prescrivere dal medico di famiglia e presentarsi dal ginecologo già con i risultati delle analisi.

   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 04:01 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X