Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ginecologia e ostetricia > Ho dimenticato Nuvaring....
Segna Forum Come Letti

   

Ho dimenticato Nuvaring....

kchiara
 

Uso Nuvaring da alcuni mesi ma ieri sera ho dimenticato per la prima volta di reinserirlo dopo la pausa. [!]
Solitamente lo metto il venerdì alle 23,30 ma ieri sera sono crollata e non ho ho sentito la sveglia del cellulare (ho fatto due esami all'università ed ero cotta)...stamattina appena sveglia mi sono accorta della dimenticanza e l'ho inserito alle 8,10.

Ho letto sul bugiardino e c'è scritto che se ho avuto rapporti nella pausa potrei essere incinta. Il mio ultimo rapporto non protetto risale al 19 giugno (ho tolto nuvaring correttamente il 22 giugno...) quindi non ci dovrebbero essere problemi...spero non mi smentate!

Le mie domande però sono due: devo usare precauzioni per tutto il mese o bastano i 7 giorni come dice il bugiardino?
Tra tre settimane a che ora lo tolgo? Rispetto le 8,10 in modo da non anticipare la rimozione giusto?

grazie mille

MIGLIOR COMMENTO
derife83
per i rapporti precedenti io starei serena...
per nuvaring non vale il discorso delle 12h? Eri comunque entro questo limite per il ritardo, no?
Se vuoi io direi attenzione per 7 giorni, e poi stop!
però tieni conto che io nuvaring non lo uso...
__________________
Mi raccomando, leggete tutti il regolamento della sezione e le domande frequenti!!
Regolamento: http://www.forumsalute.it/forum/topi...OPIC_ID=106162
FAQ: http://www.forumsalute.it/forum/topi...OPIC_ID=108811
Leggi altri commenti
kchiara
 

grazie derife!
Starò attenta per sette giorni e poi basta direi...ho mandato una mail alla gine, speriamo risponda presto ma credo di poter stare tranquilla!!!

Tatina84
 

mi sembra valga la regola delle 12 ore anche x nuvaring..quindi eri dentro il limite orario..

kchiara
 

...nel bugiardino non parlano affatto di 12 ore....nuvaring va inserito sempre alla stessa ora e tolto ugualmente all'ora di inserimento....


cito:

-Cosa fare in caso di prolungamento dell’intervallo libero da anello
La donna deve inserire un nuovo anello non appena si ricordi di farlo.
Nei successivi 7 giorni deve essere usato anche un metodo di barriera (come per esempio un ************). Se si sono avuti rapporti sessuali durante il periodo d’intervallo libero da anello, deve essere presa in considerazione la possibilità che si sia instaurata una gravidanza. Più l’intervallo è prolungato, maggiore è il rischio di gravidanza.

cips
 

per nuvering vale la regola delle 3 ore, non delle 12. cmq se usi il ************ per 7 gg non avrai assolutamente problemi.

kchiara
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da cips

per nuvering vale la regola delle 3 ore, non delle 12. cmq se usi il ************ per 7 gg non avrai assolutamente problemi.

me l'ha ha confermato anche la gine, grazie mille ragazze

pupettina
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da kchiara

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da cips

per nuvering vale la regola delle 3 ore, non delle 12. cmq se usi il ************ per 7 gg non avrai assolutamente problemi.

me l'ha ha confermato anche la gine, grazie mille ragazze

[]

BrentanGiulia
 

Scusate se mi intrometto ma io ho una domanda �� dovevo metterlo mercoledì sera e mi è venuto in mente oggi cioè 2 giorni dopo cosa faccio? Aspetto ormai il prossimo ciclo o posso reinserirlo stasera?

Minerva75
 

Citazione:
Originariamente Inviato da BrentanGiulia Visualizza Messaggio
Scusate se mi intrometto ma io ho una domanda �� dovevo metterlo mercoledì sera e mi è venuto in mente oggi cioè 2 giorni dopo cosa faccio? Aspetto ormai il prossimo ciclo o posso reinserirlo stasera?
Ciao.
Puoi reinserirlo stasera,ma devi usare un metodo contraccettivo di barriera perché i rapporti sono a rischio.

BrentanGiulia
 

Okay grazie mille ��

BrentanGiulia
 

Scusatemi ma sono un po’ agitata poiché ho scordato di inserirlo venerdì è oggiè domenica... il problema è anche che giovedì ho avuto un rapporto... ora sono un po’ in ansia cosa mi consigliate di fare??

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Mario Fadin

Dr. Mario Fadin
Nome:
Mario Fadin
Azienda:
Centro Medico Sempione, Milano
Professione:
Ginecologo, Direttore Sanitario del Centro Medico Sempione di Milano
Specializzazione:
Ostetricia e Ginecologia
Contatti/Profili social:
email sito web facebook
Domanda al medico
Dr. Fadin, posso mangiare al ristorante cinese, giapponese o indiano in gravidanza?
Naturalmente sì: miliardi di donne nel mondo si nutrono in gravidanza di cibi della cucina cinese, giapponese o indiana! L’importante è che si tratti di ristoranti curati dal punto di vista igienico, una regola che ovviamente vale anche per i ristoranti di cucina italiana.

Il pesce crudo può contenere un parassita, l’Anisakis simplex, che può provocare, se ingerito, parassitosi acute o croniche con gravi conseguenze per la salute, indipendentemente dalla gravidanza. La cottura a 60 gradi o il congelamento per un minimo di 96 ore uccidono il parassita e in Italia per legge i ristoranti che servono pesce crudo devono congelarlo preventivamente per scongiurare il rischio di contaminazione. Se si acquista il pesce privatamente con l’intenzione di consumarlo crudo a casa, è necessario tenerlo in congelatore almeno per quattro giorni. La marinatura non è sufficiente per uccidere il parassita.

In generale, la scarsa igiene nella preparazione e nella conservazione degli alimenti espone al rischio di gastroenteriti, salmonellosi ed epatite A, che non comportano rischi specifici durante l’attesa, ma nuocciono alla salute generale della futura mamma e di riflesso a quella del feto.

I cibi piccanti o molto speziati caratteristici di alcune cucine non sono controindicati in gravidanza, ma possono accentuare disturbi già presenti come i bruciori di stomaco e le emorroidi.

   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 16:33 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X