Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Apparato urinario e genitale maschile - Urologia > Prepuzio esuberante
Segna Forum Come Letti

   

Prepuzio esuberante

wishyouwerehere
 

Ciao a tutti!!
Mi sono appena iscritto per sottoporvi un mio problema e per sapere cosa ne pensate sulla possibile soluzione.
Informandomi sul web sono giunto alla cloncusione di vere un frenulo breve e un prepuzio esuberante...il quale ricopre totalmnte il glande anche ad erezione "completa" e ne avanza ancora un altro po. Il prepuzio scorre liberamente lungo l'asta del pene ma il problema è che ritorna "in posizione" molto facilmente. Questo mi rende molto difficoltoso l'utilizzo del ************ il quale si sfila in continuazione appunto perche il prepuzio tende a risalire trascinandosi dietro il ************ stesso...questo (come spero potrete condividere) è molto frustrante psicologicamente, fastidioso oltre che pericoloso. Ho provato ad indossarlo in maniere differenti ma il risultato è sempre lo stesso, anche perchè il frenulo è troppo breve per tutta la pelle prepuziale che mi ritrovo. L'unico modo sarebbe indossarlo seza ritrare il prepuzio e lasciando il "surplus" davanti al glande, ma capite che non è una soluzione; oppure tenerlo continuamente con due dita. Inoltre molto spesso trovo la parte interna della pelle prepuziale irritata e arrossata e quidi ipersensibile e così a volte anche il glande, io penso possa essere dovuto al ristagno di qualche secrezione anche se ci tengo particolarmete alla mia igiene.
Detto questo, secondo voi esistono gli estremi per portare ad una riduzione o asportazione del prepuzio, e quindi alla circoncisione come SOLUZIONE FINALE dei problemi (sia funzionali che psicologici) che questa situazione mi causa?
Vi ringazio di cuore delle eventuali risposte.
Saluti!!

MIGLIOR COMMENTO
coronado
CIRCONCISIONE completa radicale sottocoronale; non una parola di più.
Leggi altri commenti
wishyouwerehere
 

Citazione:
Originariamente Inviato da coronado Visualizza Messaggio
CIRCONCISIONE completa radicale sottocoronale; non una parola di più.
E' quello che spero di sentirmi dire dall'andrologo a fine aprile...ma che voi sappiate è pratica comune circoncidere persone ccon questi problemi "minori" in confronto all'usuale motivo della circoncisione, cioè la fimosi?

Mynib
 

dipende dalla mentalità dei popoli ... per americani, ebrei e mussulmani si ... per noi europei un pò meno

coronado
 

Citazione:
Originariamente Inviato da wishyouwerehere Visualizza Messaggio
E' quello che spero di sentirmi dire dall'andrologo a fine aprile...ma che voi sappiate è pratica comune circoncidere persone ccon questi problemi "minori" in confronto all'usuale motivo della circoncisione, cioè la fimosi?
Gli dici che col pene in erezione hai serie difficoltà a scoprire il glande, che ti tira il frenulo, che durante un rapporto hai visto del sangue.
L'urologo/andrologo non ti farà certo portare il pene in erezione per verificare le tue affermazioni, si fiderà (e nemmeno penso chami un'infermiera per farti sex orale e constatare...).
Non fart iabbindolare da ripeghi ridicoli tipo: pomatine varie o circoncisioni minimali, fa' solo quella totale radicale sottocoronale, via tutto e non se ne parla più.

wishyouwerehere
 

Citazione:
Originariamente Inviato da coronado Visualizza Messaggio
Gli dici che col pene in erezione hai serie difficoltà a scoprire il glande, che ti tira il frenulo, che durante un rapporto hai visto del sangue.
L'urologo/andrologo non ti farà certo portare il pene in erezione per verificare le tue affermazioni, si fiderà (e nemmeno penso chami un'infermiera per farti sex orale e constatare...).
Non fart iabbindolare da ripeghi ridicoli tipo: pomatine varie o circoncisioni minimali, fa' solo quella totale radicale sottocoronale, via tutto e non se ne parla più.
Thanks.
Che poi non è proprio un problemino da niente il fatto che mi si sfilino i ************.
Intanto vi ringrazio per il supporto, ma è che in questi giorni ho un'po di paura di sentirmi dire che non è niente...
grazie!

PBeck
 

Salve, utilizzo questo topic anzichè aprirne uno mio perchè mi trovo in una condizione molto simile a quella di questo utente: glande completamente ricoperto a riposo (e con una certa quantità di pelle in eccesso), quasi completamente ricoperto in erezione, nessun problema a scoprire completamente il glande nè a riposo nè in erezione, ma in erezione il glande non si scopre autonomamente. anche dopo averlo scoperto manualmente, rimane un leggero sovraccumulo di pelle tra la fine del..."tronco"? e l'inizio del glande. se provo a distendere la pelle forzatamente per averne uno strato uniforme, si forma una specia di strozzatura, sopra la quale il pene inizia ad arrossarsi e a fare male, e il frenulo inizia a tirare. ma a differenza dell'utente di cui sto occupando il topic, a me l'idea di farmi circoncidere non piace PER NIENTE. preferirei di parecchio che venga eliminata solo la (tutto sommato non molta) pelle in eccesso, che il glande continui a rimanere ricoperto a riposo e che si scopra con più naturalezza in erezione. quel che chiedo è teoricamente possibile o è fantascienza?

Mynib
 

si ... circoncisione parziale ...

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Andrea Militello

Dr. Andrea Militello
Nome:
Andrea Militello
Comune:
Roma, Milano, Cosenza, Viterbo e L'Aquila
Professione:
Medico Chirurgo, Specialista in Urologia e Andrologia
Specializzazione:
Urologia, Andrologia
Contatti/Profili social:
sito web facebook
Domanda al medico
Dr. Militello, parliamo di pene curvo: quando il paziente deve consultare il proprio andrologo? Ha dei consigli utili che vorrebbe dare ai nostri lettori?
Specialmente nelle forme acquisite, sarebbe indispensabile un approccio immediato anche solo quando è presente dolore in erezione non ancora accompagnato dalla deviazione. In questa patologia non ci sono consigli preventivi. Rimane però il messaggio che anche l’uomo deve andare annualmente dal proprio andrologo così come fa la donna dal ginecologo, proprio per anticipare questo tipo di patologie, talvolta semplicemente con un esame obiettivo o un’ecografia. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 20:19 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X