Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Apparato urinario e genitale maschile - Urologia > Circoncisione: quali sono i punti? (foto)
Segna Forum Come Letti

   

Circoncisione: quali sono i punti? (foto)

Floki11
 

Ciao a tutti, ho 21 anni e sono nuovo e se non ho seguito alcune regole o ho sbagliato sezione vi chiedo di perdonarmi, ho subito una circoncisione (non totale) 3 giorni fa e sono un po' in ansia.

Allora, il quesito è semplice: non riesco a capire se quelli che vedo attorno alla pelle vicino al pene sono punti o meno.

Allego foto, così vi semplifico di molto il lavoro.

Grazie in anticipo e buona giornata

https://imgur.com/a/THjwZ

MIGLIOR COMMENTO
Dr. Andrea Militello
NOn trovo la foto
__________________
Dott. Andrea Militello
Urologo Andrologo
www.urologia-andrologia.net
www.andrologiamilitello.it

www.urologiamilitello.it
Leggi altri commenti
Floki11
 

Nessuno?

coronado
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Dr. Andrea Militello Visualizza Messaggio
NOn trovo la foto
Infatti non la si vede più (probabilmente ha una durata limitata di pubblicazione), io l'avevo vista, però non ho nozioni in merito per proferire giudizi in merito.

Floki11
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Dr. Andrea Militello Visualizza Messaggio
NOn trovo la foto
Dottore alla fine ho scoperto che quelle erano semplici crosticine.

I punti si trovano sotto la corona del glande, ma avendo subito una circoncisione parziale, e non riuscendo ancora a scoprirlo del tutto, non riesco a vederli.

Domani sarà il 7ettimo giorno post intervento. Secondo lei è normale non riuscire ancora a scoprire il glande?

Il medico che mi ha operato dice di non preoccuparmi e non forzare, io mi fido ma vorrei anche un altro parere.


Inoltre gli ho chiesto come applicare la crema cicatrizzante che mi ha prescritto, visto che non riesco a vedere la ferita, e mi ha detto di applicarla attorno al prepuzio perché così "scivolerebbe" verso i punti. Anche qui, è corretto?


Mi permetto un'ultima domanda: per quanto riguarda l'igiene intima, non riesco a sfregare il glande per insaponarlo, sia per la sensibilità, sia perché in zona frenulo ci sono dei punti ora, che mi fanno molto male se li tocco. Così cerco di "accarezzarmi" con le mani insaponate in quella zona, e poi applico un po' di prodotto (Fisian) direttamente sul glande, per poi risciacquare. Va bene questa pratica?


Mi scuso per essermi dilungato, la ringrazio in anticipo. Cordiali saluti.

Dr. Andrea Militello
 

Stai facendo tutto perfettamente....tempi di recupero............almeno tre settimane. Tienici informati

__________________
Dott. Andrea Militello
Urologo Andrologo
www.urologia-andrologia.net
www.andrologiamilitello.it

www.urologiamilitello.it
Floki11
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Dr. Andrea Militello Visualizza Messaggio
Stai facendo tutto perfettamente....tempi di recupero............almeno tre settimane. Tienici informati
Salve Dottore. Aggiorno a quasi 14 giorni dall'intervento.

Devo dire che il decorso mi sembra più o meno normale, in realtà non ho grosse preoccupazioni se non una, che però mi manda davvero in paranoia.

Premetto che la circoncisione è parziale.

Ancora non riesco a scoprire il glande fino al punto di vedere i punti. Il pene si è sgonfiato rispetto a una settimana fa, ma noto comunque un gonfiore nella zona del solco balano-prepuziale che non mi permette di arrivare a vedere i punti.

Per chiarezza allego due video: il 1° è di 7 giorni fa, il secondo risale ad oggi (7 giorni dopo).

https://youtu.be/izuFetWxFSM

https://youtu.be/Y40NPcEyVQI

Alcune migliorie (leggermente meno gonfio, riesco a scendere qualche mm più in basso) ci sono nel secondo video, ma le chiedo: è normale che oltre non riesca a scendere? In tal modo non riesco a vedere i punti... e sono passati ormai quasi 14 giorni.

coronado
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Floki11 Visualizza Messaggio


Per chiarezza allego due video: il 1° è di 7 giorni fa, il secondo risale ad oggi (7 giorni dopo).

https://youtu.be/izuFetWxFSM

https://youtu.be/Y40NPcEyVQI

Alcune migliorie (leggermente meno gonfio, riesco a scendere qualche mm più in basso) ci sono nel secondo video, ma le chiedo: è normale che oltre non riesca a scendere? In tal modo non riesco a vedere i punti... e sono passati ormai quasi 14 giorni.
Il secondo video non si vede perchè rimosso (...*****?....)
Ad ogni modo, ragionavo tra me: dopo 14 giorni se t'avessero fatta quella radicale sottocoronale saresti già a campo vinto, un po' di bende e via; nessun problema di recidiva ed eradicazione del problema.
Ma perchè, dico io, per risparmiare un po' di pelle si sottopongono i pazienti a simili tormenti?

Floki11
 

Citazione:
Originariamente Inviato da coronado Visualizza Messaggio
Il secondo video non si vede perchè rimosso (...*****?....)
Ad ogni modo, ragionavo tra me: dopo 14 giorni se t'avessero fatta quella radicale sottocoronale saresti già a campo vinto, un po' di bende e via; nessun problema di recidiva ed eradicazione del problema.
Ma perchè, dico io, per risparmiare un po' di pelle si sottopongono i pazienti a simili tormenti?
Ciao, non so perchè me lo rimuovono sempre il secondo, comunque puoi considerare che nel secondo video è un po' meno sgonfio e riesco a scoprirlo un po' di più rispetto al primo, anche se non abbastanza da vedere i punti.

Non chiedermi il perchè della parziale, ad ora però non mi va di piangere su quello che poteva essere: secondo te la situazione com'è? Devo preoccuparmi? O può essere normale questa situazione?

A parte questo 'problema' non credo di averne altri... ho il pene un po' maciullato nella zona dell'ex prepuzio, ma so che per quella zona ci vuole tempo, in ogni caso non ho dolori ormai.

coronado
 

Non sono medico e non posso dirti molto, se non chè sono 12 anni che seguo vari forum e la musica è sempre quella: circo parziale=problemi e possibile ritorno alla fìmosi.
Mica tutti, ovvio, ma nel frattempo a chi tocca ne esce insoddisfatto.
E per che cosa? per tre centimetri di pelle per giocarci a "scopri e copri" mentre fai sex con la (il...) partner?

Floki11
 

Citazione:
Originariamente Inviato da coronado Visualizza Messaggio
Non sono medico e non posso dirti molto, se non chè sono 12 anni che seguo vari forum e la musica è sempre quella: circo parziale=problemi e possibile ritorno alla fìmosi.
Mica tutti, ovvio, ma nel frattempo a chi tocca ne esce insoddisfatto.
E per che cosa? per tre centimetri di pelle per giocarci a "scopri e copri" mentre fai sex con la (il...) partner?
Sono etero

Comunque escludiamo che ritorni la fimosi, tengo in conto la possibilità ma per ora cerco di focalizzarmi su altro.

Parli di problemi: capisco che tu non sia un medico, ma se io ti dico che per ora l'unico ''problema'' è quello di non riuscire a scoprire del tutto il glande, secondo te può essere una cosa transitoria? Potrebbe essere uno di quei ''problemi'' di cui parli che causa un decorso più lento ma comunque positivo, o c'è il rischio che questa situazione non si risolva spontaneamente?

Sempre considerando che il tuo sarebbe, appunto, solo un parere e non una ''diagnosi'' in qualità di medico...

Insomma, anche se non sei un dottore, mi farebbe piacere una tua opinione sulla situazione.

coronado
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Floki11 Visualizza Messaggio
...Sono etero ...
Ok ma non gridarlo forte... che al giorno d'oggi essere normali è una bestemmia......
Citazione:
Non chiedermi il perchè della parziale, ad ora però non mi va di piangere su quello che poteva essere:
Ottimo approccio, intanto cerca di portare a casa quello che hai.
Probabilmente dovrà sgonfiarsi ancora molto e assestarsi; hai provato a tenerlo umettato con creme lenitive e magari ricoprirlo con bende in modo da creare un "microclima" ideale per la guarigione?
Io, che ho fatto quella totale, ho impiegato molto prima di vederlo sgonfio in tutte le sue parti, forse il fatto di provare a scoprire e maneggiarlo, lo sollecita in modo da non essere in grado di riassorbire il gonfiore.
Poi non è che una volta tornato normale ci rimanga, spesso durante autoerotismo o sex normale il tutto si rigonfia per via delle sollecitazioni meccaniche e si ritorna da capo sia pur per poche ore (per quello che consiglio il ************ che fa da parafulmine).
Gonfiori vari li ho avuti per un mese e -sia pur degradando- fino ad un anno quando facevo sex.

Floki11
 

Citazione:
Originariamente Inviato da coronado Visualizza Messaggio
Ok ma non gridarlo forte... che al giorno d'oggi essere normali è una bestemmia......

Ottimo approccio, intanto cerca di portare a casa quello che hai.
Probabilmente dovrà sgonfiarsi ancora molto e assestarsi; hai provato a tenerlo umettato con creme lenitive e magari ricoprirlo con bende in modo da creare un "microclima" ideale per la guarigione?
Io, che ho fatto quella totale, ho impiegato molto prima di vederlo sgonfio in tutte le sue parti, forse il fatto di provare a scoprire e maneggiarlo, lo sollecita in modo da non essere in grado di riassorbire il gonfiore.
Poi non è che una volta tornato normale ci rimanga, spesso durante autoerotismo o sex normale il tutto si rigonfia per via delle sollecitazioni meccaniche e si ritorna da capo sia pur per poche ore (per quello che consiglio il ************ che fa da parafulmine).
Gonfiori vari li ho avuti per un mese e -sia pur degradando- fino ad un anno quando facevo sex.
Ci applico circa due volte al giorno cicatridina e lo disinfetto con betadine ogni volta che urino, lo tengo in una garza per tutto il tempo tranne un paio d'ore al giorno che lo tengo un po' scoperto mentre solo nel letto per fargli prendere un po' d'aria

Stamattina sono stato da un medico di fiducia e mi ha detto la stessa cosa, ossia che forse è per il gonfiore che non riesco a scoprirlo fino ai punti.

Mi ha dato un antiinfiammatorio, in questi giorno vedo un po' come va.

Siccome non mi resta che attendere... vorrei capire solo se il fatto di non scoprirlo fino ai punti per tutto questo tempo può causare problemi... esce anche un po' di liquido (suppongo sia crema + sangue + sprocizia) quando arrivo all'estensione massima, presumo ci sia anche un po' di liquido che contribuisce al gonfiore.

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 18:17 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X