Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Apparato urinario e genitale maschile - Urologia > Un paio di problemi!
Segna Forum Come Letti

   

Un paio di problemi!

Ilyo
 

Salve a tutti!

Vi espongo una serie di problematiche alle quali vorrei trovare definitivamente risposta

1) Recentemente, forse per stimolarmi di più, ho deciso di masturbarmi applicando del sapone per mani su tutto il corpo (asta e glande) del pene, ora, dopo che mai successe una cosa del genere, il pene è secco e rugoso, non effetto balanite perchè non vi è infenzione alcuna, ma effetto mani screpolate per intenderci, le due cose sono correlate? Provando ad eliminare la masturbazione per un periodo o limitandola al "senza saponi e/o ************" risolverei o sono in un danno "semi-permanente"? NB: Sono circonciso quindi altre problematiche e fastidi non ne crea se non questo leggero prurito post-masturbazione e questa secchezza/rugosità.

2) È normale che dopo un post-circoncisione io abbia riscontrato l'effetto inverso alla desensibilizzazione? Mi spiego, tenerlo a contatto con qualsiasi cosa non causa più alcun tipo di fastidio (parliamo di una circoncisione avvenuta almeno 2 anni fa), mi riferisco a livello di sensibilità sessuale, ovvero una pseudo eiaculazione quasi precoce, se mentalmente mi sforzo anche di pensare ad altro non cambia nulla, sento tantissimo l'atto, non in fastidio ma piacere, ed ogni volta esplodo dopo 3 minuti perchè emotivamente non reggo quel piacere. Faccio male a correlare un eventuale errata circoncisione? La forse "troppa" masturbazione puó influire?

Ho il vizietto purtroppo e che io abbia una compagna o meno, una volta ogni due giorni (se non è avvenuto un rapporto con la suddetta) sento il bisogno di masturbarmi. E senza remore procedo.

Ora, l'eccessiva masturbazione è correlabile ad una pseudo eiaculazione precoce?

Per ora ho in mente questo! Grazie

Leggi altri commenti
Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Andrea Militello

Dr. Andrea Militello
Nome:
Andrea Militello
Comune:
Roma, Milano, Cosenza, Viterbo e L'Aquila
Professione:
Medico Chirurgo, Specialista in Urologia e Andrologia
Specializzazione:
Urologia, Andrologia
Contatti/Profili social:
sito web facebook
Domanda al medico
Dr. Militello, quali conseguenze comporta una patologia come il pene curvo e che tipo di ripercussioni possono esserci sul paziente?
Per quanto riguarda le ripercussioni, queste possono essere psicologiche nelle persone che vedono tale deviazione come un problema estetico. Nelle forme acquisite però, talvolta l’angolatura - e quindi la deviazione dell’asta - è tale da impedire la penetrazione. In alcuni casi la fibrosi dei corpi cavernosi può essere anche causa di una ridotta performance erettile. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 16:50 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X