Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia maxillo-facciale > Il legame tra MALOCCLUSIONE e PSICHE
Segna Forum Come Letti

   

Il legame tra MALOCCLUSIONE e PSICHE

flavio86
 

Apro questa discussione perchè mi sembra un argomento che salta fuori abbastanza spesso nei nostri topic, quindi spero che sarà abbastanza frequentato. Ho chiesto al gentilissimo dott. Rottigni, psicologo di Forumsalute, di tenere d'occhio questa discussione, sperando che questa collaborazione tra sezioni possa rivelarsi fruttuosa.

Che legami ci possono essere tra malocclusione e psiche? Sicuramente, se parliamo di malocclusione scheletrica, questa può portare a una scarsa accettazione dell'aspetto del proprio volto, visto che chi ne soffre spesso vede i propri lineamenti come "sbagliati" e non corrispondenti al carattere.
Quanto può aiutare la correzione del difetto? Probabilmente alcuni tendono a caricare l'intervento di troppe aspettatibve sperando che risolva magari chissà quanti problemi di una vita che invece dipendono da tutt'altro!

Poi anche il fatto di avere un difetto funzionale che ci impedisce di masticare correttamente, pronunciare bene alcune lettere o anche solo tenere rilassata la muscolatura delle labbra, secondo me può portare a una sensazione di avere un peso da togliersi.

C'è poi chi sostiene che la malocclusione influenzi la psiche direttamente, non per le sue ricadute estetiche, ma in maniera funzionale, esattamente come può avere effetti negativi sulla colonna vertebrale o sulla digestione. In rete si trova poco in proposito, almeno in Italiano, il primo link che salta fuori è questo: La malocclusione influenza la psiche ma non allo stesso modo in tutti i soggetti forse un po' troppo semplicistica da un lato ed estremizzata dall'altro.

Penso di aver detto abbastanza per far capire lo scopo della discussione, adesso dite la vostra!

MIGLIOR COMMENTO
Dr. Guglielmo Rottigni
In che senso "rivincita"?

Buona vita
__________________
"Qual'è la definizione di "follia"? E' il ripetere continuamente la stessa azione, e aspettarsi un risultato diverso.
Se è così, tutti noi siamo folli".

Da: "Il denaro non dorme mai".

Dott. Guglielmo Rottigni
Psicologo
Ordine Psicologi Lombardia n° 10126
Leggi altri commenti
jiko
 

sono pienamente d'accordo con te flavio!
sinceramente io sono un caso "diverso" in quanto non sono ne 3 classe ne 2....
la mia laterodeviazione non mi ha mai portato grossi problemi a livello relazionale o di disagio fino a 3 anni fa!
sapevo che avevo questo problema, guardandomi allo specchio, vedevo un mento non esattamente in linea ma non ne ho mai fatto un grosso problema, forse il mio carattere espansivo e socievole mi ha permesso di instaurare rapporti con persone indipendentemente dal lato estetico, credo sia piu' difficile essere socievoli e/o simpatici quando NON SI STA BENE con se stessi, quando si pensa di avere un difetto, quando si pensa di non poter SORRIDERE come tutti gli altri!
Io per quanto riguarda SORRISO non ho grossi problemi (ripeto negli ultimi 3 anni con l'apparecchio ne ho) , rido praticamente 1/3 rispetto a prima!e molte persone mi chiedono sempre perche' non rido mai!!
Io ovviamente ne soffro molto ma questo problema e' circoscritto agli ultimi 3 anni della mia vita, immagino invece chi FIN piccolo ha casomai una terza classe pronunciata e si vergogna a sorridere, e posso solo immaginare le ripercussioni a livello psicologico di questo tipo di situazione!
Da quando ho scoperto di avere una laterodeviazione invece tendo a non guardare le persone fisse negli occhi in quanto ho paura che questi ultimi si accorgano del difetto..LO AMMETO... sono +sfuggente negli ultimi anni..soprattutto con le persone che conosco da poco..SONO straconvinta che stiano tutti a guardare il mio difetto...PER NON PARLARE DELLE FOTO!!!
quello e' un argomento TABU!
spero di non essermi dilungata troppo

Laura.89
 

complimenti x la discussione mi sembra proprio un'ottima idea!!penso che l'aspetto psicologico legato alle malocclusioni sia da tenere in considerazione..

concordo cn quanto detto da flavio e jiko.. io sn una terza classe e cn l'intervento nn mi aspetto assolutam un cambiamento radicale della mia vita..nè del mio volto nè del mio carattere..mi aspetto solo di potermi togliere quel peso che nn mi fa vivere serenamente.
cm scrive jiko anch'io faccio fatica a guardare le altre persone negli occhi xchè ho paura di vedere che guardino la mia bocca e notino il mio difetto..qst succede più che altro cn persone nuove o cmq gente cn cui nn ho particolare confidenza.

a livello caratteriale nn sn molto sicura di me e penso dipenda molto dalla mia terza classe..nn da qst in sè, ma dal modo in cui io la vivo..nn mi accetto così..nn sn a mio agio cn il mio volto..nn sn mai rilassata o naturale quando sn in mezzo allagente..cerco qualsiasi posizione e mimica facciale x occultare il mio difetto almeno in parte..cn la conseguenza che torno a casa cn i muscoli facciali doloranti e cn l'autostima sotto i piedi.

a volte vorrei vivere i miei 20 anni più serenamente.senza quel peso che veram mi sento addosso.so bene che il mio problema è risolvibile..e che ci sn persone che soffrono molto di più e x cose molto più gravi e serie.e a volte infatti mi sento in colpa x porre così tanta attenzione a una cosa che probabilm x altri è considerata minoritaria.

ultimamente sn arrivata a pormi una domanda.. è giusto che faccia l'intervento?il mio viso dopo l'intervento sarà sempre il mio? nn so se riesco a spiegarmi.. io dentro di me so bene che l'intervento è necessario e che lo farò principalm x problemi funzionali e che quindi assolutam nn è un capriccio. xò nn so se poi mi sentirò come una "rifatta".

flavio86
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Laura.89 Visualizza Messaggio
a volte vorrei vivere i miei 20 anni più serenamente.senza quel peso che veram mi sento addosso.so bene che il mio problema è risolvibile..e che ci sn persone che soffrono molto di più e x cose molto più gravi e serie.e a volte infatti mi sento in colpa x porre così tanta attenzione a una cosa che probabilm x altri è considerata minoritaria.
Beh questa cosa del confronto con chi sta peggio non ha mai funzionato granchè bene con me...in fondo è ovvio che il più grosso problema che abbiamo ci sembri davvero grosso! Questo tipo di ragionamento serve solo ad alimentare sensi di colpa inutili secondo me, se verrà la guerra e moriremo di fame la affronteremo, intanto abbiamo la terza classe, non vedo perchè tenercela. Un po' come quando da piccolo per farti mangiare ti dicono di pensare ai bambini che muoiono di fame, non sono granchè d'accordo e da piccolo pensavo sempre che mi dispiaceva tanto per loro, ma non vedevo l'utilità di strafogarmi oltre quello che era il mio appetito..non so se mi spiego.

Ti può interessare anche...
Cistite e candida? Fai il test e segui i consigli per il tuo benessere intimo!

Senso di pesantezza nella parte bassa dell'addome? Impellente bisogno di urinare? Prurito intimo?

Potrebbe trattarsi di cistite o candida, oppure delle due cose insieme.


SCOPRI QUI SE NE SOFFRI, ricevi i consigli utili per combatterle e le indicazioni sui rimedi a tua disposizione perché non diventino presenze ricorrenti nella tua vita.

jiko
 

Laura condivido tutto pero' non e' giusto parlare di "rifatta", la malocclusione da dei problemi seri indipendenti anche dalla psiche quindi non parlerei di cio' piu' che altro sarai sempre la stessa laura di prima con un pizzico di autostima in + e un sorriso da sfoggiare. che sembra poco ma e' tanto...SORRIDERE FA BENE ALLA VITA!
lo so che ci sono persone che stanno peggio, ma ci sono persone che hanno problemi +gravi di noi e SI ACCETTANO
e allora sai che ti dico che loro vivono meglio anche se hanno un problema +grosso!
IL problema grosso oltre a quelli funzionali e' proprio IL NON ACCETTARSI...
Un abbraccio!
Se l'operazione ti fara' stare meglio con te stessa e' giusto che tu lo faccia!!!!!
ovviam...anche per la funzionalita' e' sottinteso..

sky81
 

Citazione:
Originariamente Inviato da jiko Visualizza Messaggio
Laura condivido tutto pero' non e' giusto parlare di "rifatta", la malocclusione da dei problemi seri indipendenti anche dalla psiche quindi non parlerei di cio' piu' che altro sarai sempre la stessa laura di prima con un pizzico di autostima in + e un sorriso da sfoggiare. che sembra poco ma e' tanto...SORRIDERE FA BENE ALLA VITA!
lo so che ci sono persone che stanno peggio, ma ci sono persone che hanno problemi +gravi di noi e SI ACCETTANO
e allora sai che ti dico che loro vivono meglio anche se hanno un problema +grosso!
IL problema grosso oltre a quelli funzionali e' proprio IL NON ACCETTARSI...
Un abbraccio!
Se l'operazione ti fara' stare meglio con te stessa e' giusto che tu lo faccia!!!!!
ovviam...anche per la funzionalita' e' sottinteso..

Jiko un piccolo ot, hai problemi alle articolazioni temporomandibolari a causa di questa deviazione? se si fallo presente al chirurgo che non tutti ci fanno caso.
Flavio cancella pure se vuoi!

jiko
 

sky ti invio mp privato cosi allunghiamo questa

Laura.89
 

Citazione:
Originariamente Inviato da flavio86 Visualizza Messaggio
Beh questa cosa del confronto con chi sta peggio non ha mai funzionato granchè bene con me...in fondo è ovvio che il più grosso problema che abbiamo ci sembri davvero grosso! Questo tipo di ragionamento serve solo ad alimentare sensi di colpa inutili secondo me, se verrà la guerra e moriremo di fame la affronteremo, intanto abbiamo la terza classe, non vedo perchè tenercela. Un po' come quando da piccolo per farti mangiare ti dicono di pensare ai bambini che muoiono di fame, non sono granchè d'accordo e da piccolo pensavo sempre che mi dispiaceva tanto per loro, ma non vedevo l'utilità di strafogarmi oltre quello che era il mio appetito..non so se mi spiego.
Si si flavio ti 6 spiegato.. e hai perfettamente ragione..è che molte persone nn sn d'accorso cn me su questa operazione(anche se cmq ho deciso da sola e nn me ne pento)e mi hann fatt notare che i problemi e le paranoie che mi faccio io sn esagerate e c'è chi sta peggio di me. lo so bene..però appunto cm dici tu il probl maggiore che abbiamo è quello che noi consideriamo.. nn so forse nn dovrei farmi influenzare dal parere degli altri xchè in fondo nn sanno cm ci si sente davvero.

Laura.89
 

Citazione:
Originariamente Inviato da jiko Visualizza Messaggio
Laura condivido tutto pero' non e' giusto parlare di "rifatta", la malocclusione da dei problemi seri indipendenti anche dalla psiche quindi non parlerei di cio' piu' che altro sarai sempre la stessa laura di prima con un pizzico di autostima in + e un sorriso da sfoggiare. che sembra poco ma e' tanto...SORRIDERE FA BENE ALLA VITA!
lo so che ci sono persone che stanno peggio, ma ci sono persone che hanno problemi +gravi di noi e SI ACCETTANO
e allora sai che ti dico che loro vivono meglio anche se hanno un problema +grosso!
IL problema grosso oltre a quelli funzionali e' proprio IL NON ACCETTARSI...
Un abbraccio!
Se l'operazione ti fara' stare meglio con te stessa e' giusto che tu lo faccia!!!!!
ovviam...anche per la funzionalita' e' sottinteso..
Grazie jiko.. infatti sn sicura che qst intervento mi farà stare molto meglio cn me stessa..mi accetterò enn è poco! sarò veram felice di essere "normale".nn punto a diventare più bella,semplicemente ad avere una bocca e dei denti cm tutti e nn sentirmi diversa.
e dentro di me so che è giusto che mi faccia operare..nn so xchè mi vengono ste paranoie xò ho voluto condividere cn voi il mio pensiero..anche x capire cm la pensate.dato che cmq leggere qst forum x me è stato veram importante..si può sempre imparare dagli altri

flavio86
 

Digli un po' una cosa a questi "altri"...che provino ad andare in giro 24 ore tenendo la mandibola più avanti che possono, che provino a mangiare e stiano attenti agli sguardi degli altri. Sarei curioso delle risposte a fine giornata.

jiko
 

laura::: domandone???MA COSA CONTANO GLI ALTRI?ce l'hanno loro la terza classe?
chi non ha un difetto cosi' non puo' capire come ci si sente!
Solo chi ce l'ha puo' capire lo stato d'animo delle persone con queste problematiche!
IO ho passato il tuo stesso periodo e i miei nonni pensano che che io lo faccia solo per estetica perche' mi sono fissata, ma sai quanto me ne frega?ZERO!
capisco che l'appoggio e' indispensabile ma cominicia a fare il primo passo verso la tua insicurezza, DECIDI SOLO TU, solo tu sai cio' che e' giusto per te.
aBBIAMO la liberta' di scelta e non ce liberta' piu' grande!E' difficile andare contro chi ci vuole bene sara' faticoso ma la soddisfazione del dopo di dire CE L'HO FATTA!!!e' unica e impagabile!
parlo cosi' ora...sappi che ci ho messo un anno per decidere!

Fata Morgana
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Laura.89 Visualizza Messaggio
E' che molte persone nn sn d'accorso cn me su questa operazione(anche se cmq ho deciso da sola e nn me ne pento)e mi hann fatt notare che i problemi e le paranoie che mi faccio io sn esagerate e c'è chi sta peggio di me. lo so bene..però appunto cm dici tu il probl maggiore che abbiamo è quello che noi consideriamo.. nn so forse nn dovrei farmi influenzare dal parere degli altri xchè in fondo nn sanno cm ci si sente davvero.
Io penso che le persone che ti dicono che hai paranoie non solo non capiscano neppure in minima parte il disagio che affronti quotidianamente da una vita, ma che molto probabilmente non troverebbero mai il coraggio di fare quello che stai facendo tu per te stessa. Per questo meriti ammirazione ed incoraggiamento, come gli altri che presa coscienza della propria situazione fisica decidono di dare una svolta e risolverla, anzichè piangersi addosso: personalmente ti posso fare solo i complimenti e gli auguri, per la tua maturità e la tua determinazione. Chissà se chi ti critica e minimizza i tuoi problemi raggiungerà mai i tuoi stessi traguardi

Laura.89
 

Quello che dite è più che giusto. nn so cm mai mi stiano venendo tutt questi pensieri..fino a un mesetto fa ero più tranquilla. forse il fatto che mi avessero detto che entro dicembre sarei stata in prima e invece devo aspettare fino a nn so quando mi sta mandando un pò in panico..

all'inizio ho provato a spiegare alle persone a me più vicine le ragioni della mia scelta,cm mi sentissi e cosa provassi..ma quando poi ti trovi davanti a risp del genere nn sai cm reagire! l'unica cosa che mi fann presente è che è "pericolosa",che nn è unìa cosa da niente..ma nn capiscono che a me questo nn fa paura.l'unica cosa che nn voglio e mi spaventa è rimanere cn la terza classe..x me l'intervento sarà la mia felicità.
nn so neanche spiegarlo..proprio al solo pensiero mi sento meglio.

Laura.89
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Fata Morgana Visualizza Messaggio
Io penso che le persone che ti dicono che hai paranoie non solo non capiscano neppure in minima parte il disagio che affronti quotidianamente da una vita, ma che molto probabilmente non troverebbero mai il coraggio di fare quello che stai facendo tu per te stessa. Per questo meriti ammirazione ed incoraggiamento, come gli altri che presa coscienza della propria situazione fisica decidono di dare una svolta e risolverla, anzichè piangersi addosso: personalmente ti posso fare solo i complimenti e gli auguri, per la tua maturità e la tua determinazione. Chissà se chi ti critica e minimizza i tuoi problemi raggiungerà mai i tuoi stessi traguardi

Grazie davvero fatamorgana per le tue parole... quella che sbaglia sn io,nn dovrei ascoltare certe persone ed essere consapevole del fatto che cmq è importante essere a proprio agio cn se stessi e che quello che ho scelto è quello che mi porterà ad esserlo. nn posso continuare a farmi influenzare dagli altri..forse lo dicono anche x nn farmi pesare troppo qst problema, xò qnd quotidianamente ti trovi ad affronatre cn te stessa tutte le sensazioni negative ed il malessere che la terza ti provoca(cm quals altra malocclusione) pensi solo che nn vedi l'ora di poter camminare a testa alta senza coprirti o semplicem nn sorridere LIBERAMENTE cm ti sentiresti.
sn stufa di sentirmi mortificata

jiko
 

Citazione:
Originariamente Inviato da flavio86 Visualizza Messaggio
Digli un po' una cosa a questi "altri"...che provino ad andare in giro 24 ore tenendo la mandibola più avanti che possono, che provino a mangiare e stiano attenti agli sguardi degli altri. Sarei curioso delle risposte a fine giornata.

ahhahhhhahhh

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 22:48 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X