Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia maxillo-facciale > Aiuto chiusura!
Segna Forum Come Letti

   

Aiuto chiusura!

Lauretta76
 

Salve, sono molto preoccupata perché da qualche giorno sono stata dal dentista che mi ha messo a posto delle carie su un lato della mascella. Mi ha fatto l'anestesia e avevo mezza bocca bloccata. Una carie era piuttosto profonda e nel punto di contatto tra due denti(il dente subito dopo il canino e il primo molare) e mi ha fatto una ricostruzione. Poi ha fatto fare prove di chiusura con la cartina e mi ha limato, finche mi ha detto che non c'erao punti di contatto e stop. Poi mi ha fatto una carie anche sotto, stesso lato, e ha fatto la stessa trafila. Avendo l'anestesia non è che sentivo granché cmq gli ho chiesto di limare l'otturazione più e più volte e lui mi ha ascoltato. Ora a distanza di qualche giorno che l'anestesia è passata, quando chiudo i denti ho la sensazione che gli incisivi di sotto vadano a toccare quelli di sopra, tanto che ho una dolenzia a quelli di sopra. Sto andando al manicomio perché cerco di tenere le mascelle non sovrapposte, altrimenti ho fastidio, e non capisco se tutto cio' può derivare da queste otturazioni. Sarebbe possibile? Prima d'ora non avevo avuto problemi! Le otturazioni non mi fanno male mentre mangio o altro, anche se inizialmente mi sono ritrovata dei pezzi girovaganti per la bocca (le prime volte che ci ho mangiato!. Può essere che è saltato qualcosa? Mi domando se questo dolore in chiusura possa derivare dall'aver scavato troppo le otturazioni. Chiedo qui e spero di avere risposta perché ho paura che se lo dico al medico possa restarci male e poi per rivederlo dovrei farmi oltre 500 km. Grazie mille.

MIGLIOR COMMENTO
flavio86
Può essere che si siano rotte (in tal caso immagino che te le debba rifare quanto prima e senza pagare) o semplicemente che te le abbia limate troppo...in ogni caso essendo otturazioni si possono risistemare quando si vuole, ovviamente sarebbe meglio il prima possibile credo, altrimenti finisce che ti abitui e magari col tempo qualche muscolo ne risente...non si dovrebbe toccare sugli incisivi chiudendo normalmente, ma su premolari e molari.
__________________

Vi invito a rispettare gli altri utenti e a leggere le FAQ e il Regolamento!
Per chi vuole qui ci sono i miei fotoalbum maxillo-facciale1 e maxillo-facciale2.
Buona discussione!


Ogni persona che incontri combatte una battaglia di cui non sai nulla. Sii gentile.
Leggi altri commenti
Lauretta76
 

Grazie mille le la risposta! In questi giorni il dolore è notevolmente aumentato, tanto che non posso tenere la bocca chiusa perchè finisce che la continua pressione tra gli incisivi di sotto con quelli di sopra mi fa un male incredibile! Poi ho risentimento al dente subito dopo i due centrali dalla parte che mi ha lavorato. Ho la sensazione che non chiudendo bene, i denti davanti vanno in trazione e tutta la bocca è strana. La notte la cosa migliora perché cerco di non stringere e lasciare le mascelle un po' distanti, di giorno tra mangiare e parlare arrivo al pomeriggio che sento molto dolore. Quando ho dolore riconosco i punti di contatto, mentre quando ho meno dolore sento fastidio generalizzato. Inoltre provare sollievo basta che metto un foglio di scottex dal lato dove ha lavorato e gli incisivi davanti non si toccano più. Dal dottore dovrei andare venerdì, sarà tardi? Non so' come faró ad aspettare fino a venerdì. Mi viene da piangere e ho tanta rabbia perché sto soffrendo le pene senza necessitá solo per un suo errore! Ma poi, dico io, se io ho la bocca e il labbro sotto anestesia, tanto che non riuscivo nemmeno a bere perché quel lato non lo comandavo, come si può sperare che io riesca a riconoscere una giusta chiusura in quelle condizioni? Sto proprio malissimo, questa mascella mi pesa e non trovo una condizione di riposo ma sto sempre in tensione. Aiuto, spero che si risolverà questa cosa!!!

flavio86
 

Non credo che venerdì sia troppo tardi, se riesci a rimanere rilassata di notte penso che puoi provare a farlo anche di giorno..cerca di tenere i denti lievemente staccati! Se con un poco di spessore di carta hai sollievo vedrai che rialzando le otturazioni andrà subito meglio! Purtroppo tu con l'anestesia non sentivi, ma andando solo a occhio con le cartine penso sia difficile che il lavoro riesca proprio perfetto subito..ti consiglio, prima di venire via dallo studio, di provare a sentire la chiusura anche dopo essere stata un pochino in piedi, che da sdraiati a volte la posizione della mandibola cambia

Lauretta76
 

Grazie mille per avermi di nuovo risposto e tra quillizzato. Ci sono momenti che sento anche come sapore di sangue proveniente dagli incisivi superiori, io non credo che pochi giorni possano modificare la posizione dei denti, no? Cmq il dolore c'è, accidenti se c'è... Ed è terribile dover tenere la mascella continuamente tesa perhe non posso metterla in condizione di riposo perché tocca.
Posso farti un'altra domanda? Ma io quando ero più piccola avevo le gengive sui 2 incisivi davanti molto basse e visibili, poi dai 20 anni, sono un po' risalite e ora ho dei denti davanti buoni e un buon sorriso. Hanno fatto tutto da sole, sebbene una è restata leggermente più bassa dell'altra, come mai? Ho sofferto in passato di qualche lieve forma di gengivite passata con corretta pulizia mia e pulizia con gli ultrasuoni dal dentista.
Mi domando se questa cosa che mi è capitata può comportare che le gengive possano continuare a ritirarsi o sono sintomo di qualche problema.
Grazie millle davvero!

flavio86
 

Non sono un medico, ti consiglio di postare in odontoiatria e sicuramente il dott. Vannucchi ti risponderà con precisione...comunque è possibile che le gengive nel tempo si ritirino un po', se spazzoli nel modo sbagliato, hai qualche precontatto, o magari anche da sole..basta che non si scopra il colletto e nel frattempo spazzoli nel modo giusto e faccia l'igiene regolarmente!

Lauretta76
 

Caio, ma sai ch ieri è successa una cosa strana? Cioè che a seguito di unangrossa preoccupazione ho come messo da parte la cattiva chiusura e sembrava tutto normale. E' proprio quell'adeguamento di cui parlavi? Adesso gli incisivi sempre toccano ma io non ho più dolore forte, e cmq la bocca è sempre strana. Il medico l'ho risentito, ha detto che comunque vuole fare anche l'altra parte, ma io sono restia finche non trovo pace con questo lato di cominciare l'altro. Ora non c'è più quella dolenzia, ma sempre si toccano.... Chissà come mai è scomparsa

flavio86
 

Sì, intendevo che ti puoi comunque abituare, ma non credo alla lunga sia una buona cosa..anche io se fossi in te chiederei al dentista di essere prima certo di aver risistemato l'occlusione sulle otturazioni vecchie!

Lauretta76
 

Ciao, stanotte sono disperata, perché mi fa male in tutta la bocca, ma poi adesso mi sembra che i molari di entrambi i lati (anche quello che non è stato toccato!) non chiudano bene, per non parlare del dolore che sento agli incisivo davanti. Un fastidio così non l'ho mai provato, perché in certi momenti non so' come metterla questa bocca. Spero tanto che il dottore possa aiutarmi! Lui usando gli ho detto del mio disagio, mi è sembra tranquillo. Speriamo bene, rivoglio la mia bocca, e mi tengo le carie. Mi viene da piangere. Pensa che ora anche se la lascio un po' aperta per non far toccate gliinfisivi, cmq si toccano i molari ed in modo anomalo poi, anche quando chiudo deltutto. Ma in questa settimana possono essere successi grandi danni alla mia bocca? Mannaggia!

Lauretta76
 

Sono andata dal dentista! Io sono basita, ha deciso che il problema andava risolto limando il mio incisivo che mi dava problemi nella chiusura! Un dente che prima che lui ci mettesse le mani, con le sue otturazioni non mi aveva creato MAI problemi! Non ho parole! L'ho bloccato ma una scanalatura già la sento, allora mi ha un po' rialzato una otturazione e andava meglio, ma le altre non me le ha toccate. Morale: non sto meglio, ma sono andata via perché voleva limarmi ancora il dente davanti, e per il resto continuo a non chiudere bene. Sto malissimo, non avrebbe dovuto limarmi questo dente sano, maledizione, mi viene sempre più da piangere. Che posso fare?

flavio86
 

Trova un nuovo dentista, possibilmente più vicino e che ti garantisca di non fare molaggi sui denti sani che non ti han mai dato problemi! Ci mancherebbe, stai male dopo un'otturazione e la colpa è di un dente naturale? Non scherziamo! Probabilmente hai l'impressione che anche i molari vadano male perchè non trovi la tua chiusura, cerca un dentista quanto prima e fatti ritoccare solo i denti otturati! Vedrai che cmq la piccola limata che ha dato all'incisivo non ti darà problemi se l'hai bloccato subito..

Lauretta76
 

Si, infatti già l'ho contattato e lunedì vado. Sto malissimo perché un dente sano non è giusto toccarlo! Sai dov'è che me l'ha ritoccato? Internamente, dove faceva contatto con quell'altro di sotto. Io l'ho bloccato, non immediatamente anche perché stavo sotto i ferri e non potevo parlare, Cmq adesso sento una lieve scanalatura pochi mm dopo l'attaccatura del dente internamente. Lui ha detto che se gli incisivi di sotto continuavano a battere su quel dente(e continuano a battere poiché io l'ho fermato!), il dente avrebbe cominciato a muoversi e avrei potuto perderlo. Intanto mi ha ritoccato una sola otturazione, quella sul molare, dopo che io l'ho bloccato, e sul momento andava un po' meglio, ma me ne sono scappata da quello studio perché non ko fidavo più di lui. avermi limato un dente sano mi fa troppo male, guarda ci piango! Io cmq gliel'ho detto che stava facendo e lui ha detto che stava asportando decimi di millimetro che non creavano nessun problema, infatti non ho sentito molto materiale in bocca. Poi mi ha un po' fatto con quella gomma per lucidare, ma lo temevo.
Inoltre mi aveva detto che avevo tutti i muscoli contratti e per questo non capivo più niente, ma la mia chiusura era perfetta e i miei precontatti li avevo tutti, per questo non voleva ritoccare le otturazioni. Lui, meglio di madre natura! E pensare che mentre provavo a cenare i denti a volte si scontravano, come non fosse la mia bocca! Ma io ho pensato, ma visto che mi sento proprio bloccata, potrebbe essere stata l'anestesia che mi ha fatto a creare qualche problema, non so', ha preso un nervo che si è infiammato? Le penso tutte.... Scusami ho un'ultima domanda, ma ora questo dente limato potrà essere meno forte alle carie o che so'... Non credo nella chiusura poiché alla fine non dovrebbero toccare gli incisivi quindi, pero' sento poco dopo l'uscita dalla radice un rigonfiamento e poi una scanalatura un po' più marcata rispetto a quella del dente non trattato. Non voglio un professore universitario per i miei denti, voglio un dentista normale che ci metta tutta l'attenzione e la cura che può! Questo mi ha distrutto, spero di tornare ad essere serena perché ora chiudo male, e la bocca corretta che avevo prima mi sembra un miraggio.
Ti prego dimmi qualcosa, rispondi alle mie domande, perché mi sento disperata. Ti ringrazio di cuore.

flavio86
 

Credo che se te l'ha lucidato non dovrebbe cariarsi, cmq puoi provare a chiedere al nuovo dentista di verniciarlo col materiale da sigillatura. Probabilmente con le cartine dei contatti risultano lo stesso ma saranno troppo "bassi", ma lui non lo nota..sarebbe bastata la pazienza di accontentarti nelle tue sensazioni, vedrai che il nuovo dentista se accetta di farti un semplice lavoro di ritocco delle otturazioni magari non al primo colpo ma ti rimette a posto..ricordati di chiedere di provare la chiusura anche in piedi, io non ho mai fatto grandi otturazioni, e nonostante questo la mia dentista mi ha fatto la prova della cartina anche in piedi, proprio perchè da sdraiati le cose son diverse!

Lauretta76
 

Grazie mille! Le tue risposte mi sono di grande aiuto! Io purtroppo sono sempre triste, non riesco a credere che mi abbia limato un dente sano, che non mi aveva dato mai problemi. Io se metto un dito sui due denti incisivi noto che quel taglio orizzontale si sente poco rispetto all'altro dente, anche se cmq c'è! E meno male che l'ho fermato, altrimenti... Che avrebbe fatto, dimezzato?!?! E questo era un professore universitario, ma dico, uno dovrebbe spiegare al paziente che cavolo vuole fare, o no?sono stata stupida, avrei dovuto fermarlo prima quando mi ha detto che il problema si sarebbe risolto togliendo e non aggiungendo, ed io ero rimasta interdetta, mai a pensare... Quando sono in posiIone orizzontale, la parte mia (molari)va bene, quella curata da lui mi va in attrito strano. Sto seriamente pensando di fArgli causa se non riesco a risolvere e cmq per avermi limato un dente sano e ingiustemente! A mio fratello, ad esempio hanno scheggiato un dente durante un intervento chirurgico, ma lui non si è arrabbiato come me, forse sono caratteri.
Senti Flavio, ho un'ultima domanda per te, non vogli o tediarti, mi devi scusare, ma allora questa limatura non mette in pericolo il dente? Devo essere onesta, ha tolto davvero pochissimo,ma non so' se ora si farà il tartaro in quella scanalatura, e pur volendolo verniciare, essendo lucido e non matto, non può essere che questa vernice non prenda bene o del tutto creando infiltrazioni magari ancora più dannose? Non lo so', scusami, mi pongo sempre 3000 domande ormai. Grazie sempre !

flavio86
 

No lauretta, un molaggio selettivo come quello non intacca che una minima parte dello smalto, fai fare una sigillatura e secondo me torna liscio!
Se a tuo fratello l'hanno scheggiato non in un punto di contatto facile che non si sia poi arrabbiato..

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 18:41 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X