Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia maxillo-facciale > Casi clinici di operati in maxillo-facciale
Segna Forum Come Letti

   

Casi clinici di operati in maxillo-facciale

flavio86
 

Iniziamo il thread del nuovo anno, come al solito quello precedente lo archivio unendolo alla discussione "casi clinici" in rilievo!
Buon anno a tutti!

MIGLIOR COMMENTO
Dott. Giuseppe Salvato
Se vuole venire a Milano a disposizione
__________________
Dr. Giuseppe SALVATO
Milano: Via Pietro Mascagni, 20 tel. 02798072
Continua a leggere...
Riccardo3380
 

Dott. Mirco Raffaini..... Probabilmente, e senza presunzione alcuna, sono la persona che, come paziente, lo conosce meglio di tutti.
Ho subito un gravissimo trauma cranio-facciale e, dal 1999 al 2006 circa, sono stato in cura da lui, presso Villa Letizia, a Milano.
Di preciso non mi ricordo quante operazioni ho fatto, ma vi assicuro che sono state tante, e quando non si ricorda il numero significa che sono state davvero tantissime.
Effettuate diverse visite, presso i "migliori" chirurghi maxillo-facciali sparsi per l 'Italia, e persa quasi definitivamente ogni speranza, incontro lui.
Oso definirlo quasi un padre, tanto è' vero che è' stato grave il mio trauma quanto quanto è' vero che mi ricordo di lui quasi tutti i giorni.
Nessuno mi voleva operare, e quando scrivo nessuno significa nessuno.
Poi, come detto, incontro lui, un medico davvero, e scusatemi il termine ma vengo da studi umanistici, con i "coglioni" , una persona che non si tira mai indietro, se volete un pioniere della scienza.
Persona capace, preparata, intraprendente, comprensiva e molto determinata.
Non voglio dilungarmi oltre, narrando le sue indescrivibili capacità' mediche, ma desidero solamente lasciare queste brevi righe di tributo ad una persona che è stata, e per sempre sarà, importante nella mia vita.
Grazie Mirco.


Riccardo

Silvietta86
 

ciao a tutti! sono passati ormai quasi 4 mesi dall'operazione, e ogni tanto sento degli "scricchiolii" quando muovo l'articolazione temporo-mandibolare... e' normale?? non ditemi di chiamare il chirurgo perche' non sono in Italia e rientro solo tra 20 giorni...

patrizia7
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Silvietta86 Visualizza Messaggio
ciao a tutti! sono passati ormai quasi 4 mesi dall'operazione, e ogni tanto sento degli "scricchiolii" quando muovo l'articolazione temporo-mandibolare... e' normale?? non ditemi di chiamare il chirurgo perche' non sono in Italia e rientro solo tra 20 giorni...
a me scrocchiava forte l'atm... mi dissero che un pochino è normale... a 5 mesi dall'intervento va' decisamente meglio, cioè accade raramente (sono diminuiti sia come frequenza che come intensità)

Ti può interessare anche...
Cistite e candida? Fai il test e segui i consigli per il tuo benessere intimo!

Senso di pesantezza nella parte bassa dell'addome? Impellente bisogno di urinare? Prurito intimo?

Potrebbe trattarsi di cistite o candida, oppure delle due cose insieme.


SCOPRI QUI SE NE SOFFRI, ricevi i consigli utili per combatterle e le indicazioni sui rimedi a tua disposizione perché non diventino presenze ricorrenti nella tua vita.

cristiano75
 

Me faccio anche quest'anno in questo thread!

Sembra come quando si era a scuola... e si ripeteva l'anno!

Fuffyfu
 

Ciao! Io inizio domani a Verona le cure dentistiche pre ortodonzia a Verona.... Sono una seconda classe! mi hanno detto che sarà lunga! Speriamo bn! Fatemi un in bocca al lupo!

stonesour
 

Con grande piacere trovo questo forum! Penso sia una bella occasione per parlarsi e confrontarsi, dato che essere tutti sulla stessa barca può confortare davvero tante persone. Mi presento. Sono Leandro, 27 anni, terza classe, sono seguito dal prof. Festa a Chieti e mi è stato già detto di dovermi operare a Roma, il prima possibile.
Devo essere sincero: i tempi di trattamento (ben diversi da quelli spiegati nella mia piccola città!) mi hanno dato la spinta decisiva a procedere. Si contano davvero i giorni, ragazzi miei, e può essere veramente un aiuto psicologico importante. Proprio oggi ho messo l'apparecchio fisso, dopo alcune visite a Chieti, con tanto di foto, impronte, tac 3d, e anche qualche km a vuoto... ma fa parte del gioco.. . Inutile raccontarvi del trauma iniziale: mi sono deciso a procedere verso questa direzione dopo aver 'accettato' tanti anni questo problema, che è peggiorato in particolare negli ultimi due o tre. In precedenza, a dirvi il vero, si vedeva anche meno e non avevo mai concretamente pensato ad una soluzione drastica. Oggi, il primo step: l'apparecchio (che mi auguro veramente di portare 2-3 mesi come mi è stato detto dal prof, dato che le arcate combaciano e serve soltanto un allineamento) ma anche il primo vero impatto con il sentirsi sotto terapia. Mangiando, in serata, è stata dura e ho capito le difficoltà. E'orribile questo apparecchio, ma bello neanche poteva essere In compenso ci si fa forza e si spera di tirar fuori tutte le risorse psicologiche possibili per arrivare all'intervento, che dovrò fare a Roma dopo visita da tale prof. Iannetti (più che il prof mi preoccupano i tempi di attesa per una visita nella capitale.....) dopo questa fase di pre-intervento. Assodato che è bene togliersi definitivamente di mezzo questo problema, e che se perdi il sorriso nella vita non serve a nulla vivere, le mie domande sono sempre le stesse. Morale della favola: paura dell'intervento, zero! Voglia di arrivare a quel giorno: tanta. Anche per voi è/è stato cosi? Scetticismo moderato, un minimo è giusto che ci sia quando hai uno sfortunato problema scheletrico così poco comune...
Per il resto vi chiedo. Vi risulta che l'intervento sia breve e facilitato negli ultimi anni rispetto al passato? E infine se siete riusciti a portare l'apparecchio per poco tempo nella fase di pre-chirurgia. Il prof. Festa, motivando le differenze di tempistica rispetto al passato, ha spiegato come sia tutto merito delle nuove tecnologie in 3D.

Un in bocca al lupo a chi deve operarsi, o lo ha appena fatto. E un grazie a chi risponderà, è sempre bello chiacchierare con altre persone coinvolte al cento per cento in vicende simili

L.

Silvietta86
 

PATRIZIA: a me non scrocchia, e' proprio come uno scricchiolio, come se avessi dei granelli che sfregano, non so come spiegarmi...

Benvenuti ai nuovi operandi!

francesco86VI
 

Per me è un anno e mezzo che vado avanti, dopo estrazioni, espansione, apparecchi...
Spero di finire tutto entro l'anno, altrimenti mi incavolo!

drummeralby
 

salve a tutti, volevo conoscere alcune opinioni riguardo l'intervento di chirurgia maxillo-facciale: premetto che ho 19 anni e mi è stata riscontrata una terza classe dall'età di 15/16 anni (adesso pare che si sia assestata). il 20 di gennaio farò lo "studio del caso" presso il mio dentista, nei prossimi mesi comincerò a mettere l'apparecchio e sarò operato a marzo 2015(!). ho parlato con il mio dentista dei rischi/benefici di questo intervento (l'estetica mi interessa relativamente, il mio aspetto non mi dispiace ), quello che più mi preoccupa è che durante l'intervento vadano a ledere il nervo e che ciò provochi quel famoso indolenzimento al labbro e alla lingua! mi piacerebbe conoscere i pareri di chi ha già fatto questo intervento e anche delle informazioni riguardo il periodo post-operatorio.
sono stato un pò prolisso, grazie a tutti coloro che risponderanno

patrizia7
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Silvietta86 Visualizza Messaggio
PATRIZIA: a me non scrocchia, e' proprio come uno scricchiolio, come se avessi dei granelli che sfregano, non so come spiegarmi...

Benvenuti ai nuovi operandi!
forse è una sofferenza della cartilagine... post operazione ?

IlariaT
 

Ciao a tutti! Sono Ilaria e ho 17 anni. Sono anch'io una terza classe. Mentre cercavo informazioni su internet, ho trovato questo forum, mi è sembrato molto utile e così mi sono iscritta.
Circa un anno fa ho sentito un paio di volte il parere di un chirurgo, che mi ha spiegato come per risolvere il mio difetto l'unica soluzione possibile sia l'operazione, anche se non è obbligatoria. All'inizio ero abbastanza determinata, ma poi sono sopraggiunte paure ed incertezze, non tanto la paura dell'operazione in sé ma:
1- che l'apparecchio da tenere prima dell'intervento, andando a peggiorare la situazione, mi faccia diventare un mostro (fino ad ora infatti non ho mai avuto problemi a livello estetico)
2- avere dei cedimenti psicologici o perdere la determinazione durante il percorso pre-operatorio(so che non si può tornare indietro)
3- dell'impatto psicologico e fisico che l'intervento avrà su di me

Se qualcuno ha avuto le mie stesse incertezze, mi può dire come le ha superate e come ha trovato il coraggio di fare questa scelta?
Grazie mille

flavio86
 

Benvenuta Ilaria!
La motivazione è una parte importante nella preparazione, per arrivare all'intervento con lo spirito giusto: sei molto giovane e se non te la senti potresti anche aspettare e vedere se col tempo la desideri maggiormente. Come ti ha detto il chirurgo, non è un intervento obbligatorio, soprattutto se non hai né crucci estetici né problemi funzionali.
Personalmente non vedevo l'ora di farla quindi non ho mai avuto dubbi, anche se la preparazione in effetti può essere un po' stressante...però io masticavo male ed ero pure bruttino, quindi di dubbi me ne son venuti pochi!

Veronica_90
 

Ciao a tutti, sono Veronica e ho 24 anni, faccio parte del club Terza Classe anche io! XD
Sono in cura per l'ortodonzia all'Ospedale Maggiore di Parma (Dott. Gandolfini), team fantastico e capace. Domani, finalmente ho la visita pre-chirurgica con il chirurgo Dr. Bianchi del reparto Maxillo-Facciale. Emozionata? Da morire!! Paura? a tratti, ma non dell'intervento in sè, ma delle aspettative (saranno troppo alte??!!)... Felice? Riduttivo!
Emozioni contrastanti che mi bloccano qui, a leggere discussioni su questo forum, una dopo l'altra, come se non ci fosse un domani...e invece domani arriverà!! Non vedo l'ora e vi ringrazio per la compagnia inconsapevole che mi state dando!

Fuffyfu
 

Ciao a tutti!! Io il 24 ho le estrazioni 5 x l'esattezza! Ho alcuni impianti he vanno tolti e due del giudizio!! Ho una FIFA che nn vi dico!! Ho 34 anni e ho deciso di intervenire finalmente!! Ho provato varie volte e mi sn tirata indietro... Ora dopo le estrazioni nn potrò più farlo!! Aiuto!!

Carica altri commenti...
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 09:01 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X