Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia maxillo-facciale > Info costi intervento bimascellare (Sandro Pelo e altri, surgery first..)
Segna Forum Come Letti

   

Info costi intervento bimascellare (Sandro Pelo e altri, surgery first..)

Little_Lioness
 

Salve a tutti sono nuova nel forum, avevo creato un account in precedenza (a ottobre) ma non sono mai riuscita ad attivarlo, senza e-mail d'attivazione... adesso ci sono riuscita con uno nuovo quindi eccomi qui! ^_^
Allora, sono una ragazza di 19 anni che si vorrebbe sottoporre da almeno un anno alla chirurgia bimascellare, ossia da quando l'ho scoperta. Ho fatto molte ricerche da quel momento, ma ad oggi mi sento ancora abbastanza in alto mare... a Settembre mi sono rivolta a un dentista di Palermo che praticava anche la chirurgia, ma mi ha dato un prezzo decisamente troppo alto anche a detta di molti altri.. dai 15 ai 20 mila euro SOLO per risolvere il mio bubblegum smile. Mi sono sentita presa abbastanza per i fondelli, ditemi se sbaglio...
Ad oggi ho in mano una richiesta della dottoressa con cui recarmi al CTO, Ospedale di Palermo, per fare una visita specialistica... non so se il costo sarà gratuito o meno, ma so che bisogna aspettare almeno un anno e mezzo/due prima di farsi operare. Da anni ho pesanti problemi psicologici e d'autostima a causa della situazione della mia bocca (sorriso gengivale e mandibola un po' arretrata e girata un po' verso destra, non ricordo come si dica in termini giusti..) quindi diciamo che, ovviamente, prima l'intervento si potesse effettuare meglio sarebbe. Qui nel forum ho letto però alcuni che sconsigliano l'Ospedale e dicono di rivolgersi a un chirurgo privato, opzione che avevo messo da parte pensando a cifre stra-esagerate... e invece qui nel forum, parlando ad esempio di Mirco Raffaini (che non so ancora bene chi sia ma sembra venga molto consigliato, qui) ho letto ci si aggiri dai €9.000 ai €15.000 per un bimascellare. Certo non sono pochi, ma pensavo a cifre molto più alte!
Quindi quale sarebbe un costo medio per un bimascellare (tenendo in conto il mio problema specifico)? Avreste qualche chirurgo buono da consigliarmi?
So di Sandro Pelo essere un ottimo chirurgo che pratica la "Surgery First" che, visti i tempi molto ridotti e intervento senza particolare attesa, potendo effettuarla sarebbe la scelta che farei. Sapete quali sono i prezzi medi per un bimascellare con Sandro Pelo? E la pratica surgery first ti viene a costare di più del normale?

Scusate le molte domande spero che qualcuno sappia rispondermi... in tal caso vi ringrazio in anticipo; sarebbe anche un grande supporto morale per me.

Anna A.

MIGLIOR COMMENTO
Dott. Giuseppe Salvato
anche con la mutua
__________________
Dr. Giuseppe SALVATO
Milano: Via Pietro Mascagni, 20 tel. 02798072
Leggi altri commenti
Rosa93
 

Ciao io ho fatto una visita con l'equipe di sandro pelo e l'ortodontista mi ha detto i prezzi: l'operazione costa 20000 (ma te la possono passare con l'ssn) mentre le cure ortodontiche dai 6000 ai 12000

Aspect
 

Dai 6 ai 12000? Non sono pochi

Little_Lioness
 

No, non sono pochi per niente ma io penso che vari da persona a persona quello... no? cioè io ad esempio ho portato già l'apparecchio fisso dai 14 ai 16 anni... dunque non credo debba fare chissà cosa di allucinante in fatto di ortodonzia. Ovviamente più devi portare l'apparecchio più ti costa...
Vorrei davvero tanto sottopormi all'intervento il prima possibile... ma fino a prova contraria mi sa che ciò che conviene di più è optare per il cto o l'ospedale civico...

Chi può dare altre info prenda 2 minutini e scriva qui, please

StefanoEC
 

Io lo faccio (bimascellare) con un chirurgo privato a Milano (non voglio scrivere il nome qui in chiaro).
Il prezzo dell'intervento è tra i 15mila e i 20mila e poi c'è il costo dell'apparecchio (pre e post operatorio)

claudiabell82
 

Io ho montato ieri l'apparecchio sui denti e mi opero fra 20 giorni a Roma con intervento di surgery first. Pago 8000€ intervento chirurgico e ortodonzia. Il chirurgo maxillo-facciale è Marianetti.

Little_Lioness
 

Citazione:
Originariamente Inviato da claudiabell82 Visualizza Messaggio
Io ho montato ieri l'apparecchio sui denti e mi opero fra 20 giorni a Roma con intervento di surgery first. Pago 8000€ intervento chirurgico e ortodonzia. Il chirurgo maxillo-facciale è Marianetti.
Ti ho mandato un messaggio privato, Claudia! Grazie mille per la risposta

Aspect
 

Se la soluzione nel tuo caso è quella attivati per risolvere velocemente. La tua salute fisica, ma, soprattutto, psicologica ringrazierà.
Detto da uno che soffre da anni.
I soldi sono in problema.
Se non hai grosso disagio fai anche la cameriera.

Little_Lioness
 

Già... purtroppo però è tutto delicatissimo, e si ha paura di fare una mossa sbagliata... una scelta sbagliata... aspetto delle risposte in fatto economico, per non aspettare troppo... e ora sono indecisa... se partire con il cto, in modo da essermi già mossa, e in caso in un prossimo futuro ci siano risposte positive muovermi di conseguenza... solo che la prospettiva di aspettare due anni e senza surgery first angoscia un po'... e il fatto di rivolgermi a un chirurgo rinomato mi sembra una scelta migliore... non so... ho solo 19 anni e mi sto facendo strada da sola... cioè, non ho particolari aiuti... non voglio impiegarci una vita ma allo stesso tempo non voglio far cavolate...

Ad ogni modo, qualcuno sa dirmi se un intervento in surgery first si può fare solo a pagamento o anche con la mutua?

Little_Lioness
 

Oddio non so perché allora ho sempre dato per scontato non si potesse... questo mi solleva moltissimo!!! Domani andrò a prenotare una visita al CTO... e vedremo lì cosa mi diranno; sicuramente non daranno neanche l'opportunità di una surgery first... ma ci tengo comunque anche a parlare con un altro esperto prima di muovermi ulteriormente guardando posti come Roma... so che qui sono molto bravi. Ciò che mi trattiene da Roma ora è solo la distanza... ma ho amici lì quindi potrebbe essere meno faticoso del previsto... ad ogni modo aspetto di sentire i pareri dal CTO, dopodiché, da una parte o dall'altra, penso già di sapere dove dirigermi.

Ma chiedo specialmente al Dott. Salvato: 10 mm di gengiva sono operabili con la mutua o per caso non sono ritenuti abbastanza?

Chiunque sia di Palermo e ha vissuto/sta vivendo la mia stessa esperienza mi contatti in privato se vuole, così da condividerla insieme

Dott. Giuseppe Salvato
 

Cosa vuol dire 10 mm di gengiva?
Se vuole venire a Milano potrà fare Surgery first con la mutua qualora sia indicato senza nessuna sttesa

__________________
Dr. Giuseppe SALVATO
Milano: Via Pietro Mascagni, 20 tel. 02798072
Little_Lioness
 

Che il problema principale è il sorriso gengivale: ho circa 10 mm di gengiva anziché i comuni 4. E volevo sapere se fossero abbastanza per essere operati con la mutua. Secondo quali criteri potrei esserlo? È stata la dottoressa a farmi la richiesta per il CTO, ma questo mi porta automaticamente a potere farlo con la mutua oppure no? So che principalmente bisogna avere dei problemi "funzionali"... tipo masticazione ecc. Bene, io i problemi che posso dir di avere sono dolori alla gengiva quando tengo la bocca molto aperta (ad esempio quando pulisco la lingua, mi dà molto fastidio), il fatto che essendo la dentatura un po' più basso rispetto a dove dovrebbe essere ho periodi in particolare dove tenere la bocca chiusa per molto tempo mi causa dei dolorini alla bocca (e in particolare alla gengiva). E in quei periodi, anche quando sorrido molto a labbra chiuse, cioè distendendo molto la bocca, le gengive mi fanno male. Mi sanguina il labbro inferiore abbastanza spesso (sempre a causa dell'arcata abbassata). Per quanto riguarda l'arcata inferiore, non so se l'ho già scritto ma essendo ruotata un po' verso destra quando apro la bocca è come se andasse al suo posto "centrato", e quando la richiudo torna a destra; basta fare qualche volta quest'operazione per iniziare a sentir "croccare" leggermente la parte destra della mandibola. Sottolineo in maniera leggera ma mi dà fastidio e mi preoccupa un po' anche dopo aver sentito di gente alla quale si è bloccata la mandibola a un certo punto... comunque sia, questi più o meno sono i fastidi che provo sì e no giornalmente. Insomma mastico tranquillamente eccettera ma non è principalmente un "fatto estetico"... ma che vorrei sentirmi bene giorno per giorno con la mia bocca, come "sensazioni", non come estetica. Poi che OVVIAMENTE migliorerebbe anche quella, è naturale.
Questo secondo lei potrebbe portarmi a essere operata con la mutua?

P.S. Sono una diciannovenne disoccupata.

Dott. Giuseppe Salvato
 

Tutti questi interventi possono essere fatti con la mutua a meno che uno non intenda inserire procedure estetiche tipo rinoplastica

__________________
Dr. Giuseppe SALVATO
Milano: Via Pietro Mascagni, 20 tel. 02798072
Little_Lioness
 

Quindi anche se mi rivolgessi a un qualsiasi professionista (che opera anche con la mutua)? È sicuro?

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 22:36 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X