Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia maxillo-facciale > Informazioni varie e confronto
Segna Forum Come Letti

   

lele94
 

Salve a tutti. Mi chiamo Daniele, sono da poco iscritto in questo forum ed è la mia prima pubblicazione.
Un paio di mesi fa ho fatto una visita da un chirurgo che ha richiesto per una corretta diagnosi due radiografie, una tac e i modelli di studio delle arcate dentarie.
In seguito, mi sono recato da un ortodontista per eseguire alcuni degli esami richiesti. Attualmente a mia disposizione ho l' ortopantomografia e la rx telecranio latero-laterale ( digitali ) . Specifico che pur avendo effettuando i due precedenti esami, non mi sono stati applicati i tracciati cefalometrici e che come diagnosi, mi sono state dette solamente cose non molto chiare a "occhio",. Da qui la mia confusione.
Mi è stato detto che nel mio caso per risolvere il problema al 100% esiste solamente la chirurgia ( sono molto giovane ma non più un ragazzino ) e questo già lo immaginavo... In alternativa mi ha spiegato che si potrebbe andare a ricercare un compromesso solo ed esclusivamente tramite terapia ortodontica. Questa seconda alternativa non mi va molto a genio, per il fatto che da quel che ho capito se esiste un problema scheletrico alla base, l'eventuale compenso sarebbe a grande rischio recidiva, quindi occlusione instabile nel tempo e per il fatto che per "appiattire" il profilo potrebbero essere necessarie delle estrazioni. Ora penso che un conto sia l'eventuale e sola estrazione dei terzi molari ( inclusi ) e un altro estrarre altri denti sani ( da quel che ho capito i premolari sarebbero i canditati ). Considerando anche, che ciò che mi preme quasi totalmente è l'estetica, questa alternativa oltre che instabile, mi sembra inutile visto che agendo solo sui denti e non sulle ossa mascellari il risultato estetico sarebbe lievissimo e quasi trascurabile. Ditemi se sbaglio...
Attualmente, sono in attesa dell'esito della tac per poi tornare dal chirurgo per una seconda visita.
Nel frattempo, mi piacerebbe fare chiarezza confrontandomi con voi altri utenti ed eventualmente con medici specializzati iscritti.
per risolvere il problema estetico quali sarebbero le operazioni da svolgere durante un ipotetico intervento? Sapendo, che ciò che non mi piace particolarmente oltre al naso ( l'operazione penso non cambi molto da caso a caso ) è la mandibola a parer mio piccola/corta che da un aspetto disarmonico soprattutto al profilo del viso.
Aggiungo che mi è stata detto è che dovrò probabilmente intervenire su entrambi i mascellari per mettere a posto l'iperdivergenza "impattando" il mascellare superiore per poi ruotare in senso antiorario la mandibola "allungando" contemporaneamente la stessa. Inoltre sostiene che il palato sia strettino.
Aspetto risposte. Grazie.
P.S. le radiografie le ho pubblicate tramite allegato, spero vadano bene. Per altri chiarimenti chiedete pure.

Anteprime Allegati
OPT.jpg   TL.jpg  
MIGLIOR COMMENTO
Dott. Giuseppe Salvato
Osteotomia bimascellare con rotaz antioraria genioplastica rinoplastic ed eventuale lipofilling
__________________
Dr. Giuseppe SALVATO
Milano: Via Pietro Mascagni, 20 tel. 02798072
Leggi altri commenti
camy88m
 

Dovrò fare all'incirca lo stesso tuo intervento...
Penso che spesso basti armonizzare le ossa delle mascelle per migliorare notevolmente anche l'estetica. Se ci pensi la bellezza del viso é soprattutto una questione di proporzioni. Un viso proporzionato é sempre gradevole.

lele94
 

camy88m, Dott Salvato vi ringrazio entrambi per il vostro intervento.
Dr. Salvato vorrei chiederle se dopo l'osteotomia, oltre alla rotazione antioraria la mandibola deve essere fatta scorrere anche in avanti. Da quel che ho capito si, effettivamente pare piuttosto corta. Per la rotazione è necessario impattare il mascellare superiore? Cioè deve essere ridotto verticalmente? Inoltre mi interesserebbe sapere anche se la mascella stessa dovrebbe essere portata in avanti, avendo sentito parlare di biretrusione, cioè un arretramento di entrambe le basi. La ringrazio in anticipo. Chiunque si senta libero di rispondere.

camy88m
 

Con l'impattamento e la rotazione anti-oraria del mascellare si verifica la rotazione automatica della mandibola, che quindi va leggermente in avanti. Per le seconde classi meno 'gravi' a volte basta intervenire solo sopra, altrimenti fanno il combinato con l'osteotomia saggitale (bsso) della mandibola che consiste nel portarla in avanti.
Dipende dai casi.
Guardando la tua rx ho l'impressione che su di te interverranno su entrambe le basi, ma é un parere prettamente personale. Lo dico perché io sono messa leggermente meglio di te come retrusione mandibolare, e sono donna, eppure non hanno escluso che l'osteotomia superiore possa non bastare.

Dott. Giuseppe Salvato
 

Se impatta il mascellare superiore più anteriormente che posteriormente allora vara una rotazione antioraria altrimenti oraria
Nel suo caso sec me va avanzato il mascellare superiore impattato anteriormente e di conseguenza mandibola ruota e avanza antioraria
Comunque occorre vedere le foto del viso e sorriso

__________________
Dr. Giuseppe SALVATO
Milano: Via Pietro Mascagni, 20 tel. 02798072
lele94
 

Ringrazio nuovamente entrambi. Quello che non ho capito è se durante la rotazione verrebbe ruotata tutta la mandibola o solo il corpo. Cioè, in caso di impattamento la mandibola scorrerebbe fisiologicamente in avanti, ma in questo caso avanzerebbero sia la base che i rami. Diverso se viene ruotato solo il corpo in corrispondenza delle osteotomie. Nel primo caso non si incomberebbe a sua volta ad un posizionamento antiestetico dovuto alla posizione degli angoli mandibolari? Che fisicamente si troverebbero più lontani dalla zona sotto le orecchie a causa della maggiore inclinazione dei rami. Non so se sono riuscito a spiegarmi bene... Preciso che questo interrogativo deriva da un mio ragionamento personale e che quindi senza aver le giuste competenze potrebbe essere completamente sbagliato. Grazie.

Dott. Giuseppe Salvato
 

Più o meno il ragionamento è giusto con una rotazione antioraria di riescono a mettere meglio in evidenza gli angoli ma le articolazioni sono più sollecitate

__________________
Dr. Giuseppe SALVATO
Milano: Via Pietro Mascagni, 20 tel. 02798072
camy88m
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Dott Salvato Visualizza Messaggio
Più o meno il ragionamento è giusto con una rotazione antioraria di riescono a mettere meglio in evidenza gli angoli ma le articolazioni sono più sollecitate
Dottore, ma quindi a livello estetico si diventa più virili? In modo evidente?
Io credevo che l'effetto si notasse solo da una prospettiva, cioè di profilo. Invece si nota un cambiamento anche da una visione frontale?

lele94
 

Avrei bisogno un' informazione... I modelli di studio delle arcate ovvero i calchi in gesso sono essenziali per una corretta diagnosi preliminare? Perché è l' ultimo esame che mi manca. In caso di risposta affermativa, Vorrei sapere se sono un esame rapido da svolgere e se il modello stesso viene costruito praticamente subito dopo aver preso le impronte. Dovrei prenotare una visita dal chirurgo e so che in clinica fanno questo esame, solo che considerando il fatto che non è proprio vicino a dove abito, vorrei evitare di andare per niente perché dovrei ritornare ancora una volta se i calchi necessitano tempo di preparazione, con conseguente perdita di tempo e soldi inutilmente. Diverso se non siano essenziali per una corretta diagnosi e terapia. Grazie.

Dott. Giuseppe Salvato
 

Indispensabili

__________________
Dr. Giuseppe SALVATO
Milano: Via Pietro Mascagni, 20 tel. 02798072
Dott. Giuseppe Salvato
 

No sia di fronte che di profilo

__________________
Dr. Giuseppe SALVATO
Milano: Via Pietro Mascagni, 20 tel. 02798072
lele94
 

La ringrazio. Una volta prese le impronte i modelli si ottengono "istantaneamente" o necessitano tempo per la preparazione? Perché come scritto prima non vorrei rischiare di andare inutilmente a fare una visita. Grazie.

camy88m
 

Non é istantaneo, le impronte vengono mandate nel laboratorio odontotecnico per essere "trasformate" in modelli...

camy88m
 

Dottore, ma c'é un modo per evitare di mascolinizzare un viso femminile con questa rotazione?
So che non é un intervento puramente estetico, perché il miglioramento estetico é spesso conseguente a quello della funzionalitá, però immagino si cerchi un compromesso sulla base delle aspettative del paziente.

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 15:56 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X