Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia maxillo-facciale > Iperplasia condilare ed eventuale terapia ortodontica pre-chirurgica
Segna Forum Come Letti

   

Iperplasia condilare ed eventuale terapia ortodontica pre-chirurgica

a.arwen
 

Salve, ho deciso di aprire questo topic perché davvero non riesco a trovare una via percorribile. Soffro di iperplasia condilare, o meglio, un condilo (quello di sinistra) ha finito la crescita mentre quello di destra, che dalle radiografie sembra normale, all'esame scintigrafico con mezzo di contrasto risulta captante al 63%.in ogni caso il condilo di sinistra è più lungo di quasi ben un centimetro rispetto a quello di destra; ovviamente tutto questo mi ha comportato uno spostamento della linea mediana del viso (mento spostato, parte sinistra visibilmente ipertrofica rispetto a quella di destra). Sono stata da un chirurgo maxillo Facciale molto rinomato il quale mi ha consigliato terapia ortodontica pre-chirurgica, ovviamente dandomi il via libera sul dentista da scegliere . Ho chiesto consulto a 2 ortodontisti, per entrambi io non ho bisogno di terapia pre-chirurgica poiché ho i denti allineati e che chiudono bene (nonostante abbia un condilo più lungo dell'altro attualmente) quindi non sanno proprio che tipo di spostamento mi dovrebbero fare, la terapia sarebbe da prendere in considerazione dopo l'intervento. Entrambi mi hanno consigliato prima l'operazione.. Il chirurgo, senza prima la terapia con apparecchio ortodontico, non mi opererà. Ho provato ad informarmi sulla surgery first,il problema di questo tipo di chirurgia è che la terapia ortodontica post-operatoria la dovrei fare presso un ortodontista suggerito dal chirurgo ed io sinceramente non ho questa cifra vergognosa da spendere. Insomma non riesco a trovare una vita d'uscita. Ma è davvero necessaria questa terapia pre-chirurgica? Io non so più che fare. Sto rinunciando all'intervento. Sto solo spendendo soldi fra visite e radiografie varie senza trovare una via d'uscita, oltretutto io sono disoccupata ...c'è qualche chirurgo maxillo-Facciale che mi possa aiutare?

MIGLIOR COMMENTO
Dott. Giuseppe Salvato
Prima di tutto va inquadrato il problema
Se la captaziine é di questa entità dovrebbe fare un condylar shave come intervento e solo dopo si valuterà se è indicato fare un intervento bimascellare
__________________
Dr. Giuseppe SALVATO
Milano: Via Pietro Mascagni, 20 tel. 02798072
Leggi altri commenti
Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 06:08 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X