Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia maxillo-facciale > preoccupato da Stomatologico Milano
Segna Forum Come Letti

   

preoccupato da Stomatologico Milano

moro74
 

Ciao a tutti,
sono preoccupato a causa di un approccio non professionale da parte dello stomatologico di Milano.
Ho una insufficienza mandibolare superiore, e la malaocclusione ha eroso i miei denti. a novembre 2005 ho iniziato il piano di cura con Cribiu, che prevedeva linguale sup e inferiore, e operazione maxillo per avanzare il mandibolare superiore, con Raffaele Sacco, che ad agosto 2006 mi dichiara OPERABILE. Mi metto in lista d'attesa, passano i mesi, martello di telefonate l'uff ricoveri, e ad ottobre 2006 un dottore mai sentito prima, il dott. Piasente, mi riceve, ...e ribalta totalmente il piano di cura di Cribiu/Sacco, dicendomi che all'attuale stato ortodontico "non avrei vantaggi apprezzabili". Domani ho un incontro con Piasente/Cribiu, che panoramica alla mano mi diranno il dafarsi. DOMANDA: e se mi fossi operato ad agosto??? ed ora mi devo fidare??? raccontatemi la vs esperienza

MIGLIOR COMMENTO
LaPina
Ciao Moro74 benvenuto, ti posso solo dire che un secolare frequantatore del forum il FRY, è in cura da Piasente allo stomatologico e si trova bene... l'unica cosa che mi viene da pensare è che non tutti i mali vengono per nuocere....
Sii fiducioso...
Aspetta che il Fry ti risponda...
Ciao LaPina
__________________
Leggi altri commenti
moro74
 

volete sapere come procede? all'incontro c'era il trio Sacco/Cribiu/Piasente. In ultima analisi è venuto fuori che Piasente "non aveva ben compreso le finalità dell'intervento chirurgico" pianificato da Sacco, che quindi è completamente riabilitato. A questo punto la palla è tornata a me, ed ho le seguenti opzioni
A) Intevento chirurgico (penso con Piasente) a giugno/luglio, sopra e sotto, e successiva finalizzazione ortodontica di 6 mesi.
B) Solo trattamento ortodontico, di altri 12 mesi, con applicazione di fastidiosissimi elastici (per richiamare indietro i canini)

Sono piuttosto indeciso, di certo eviterei + che volentieri di operarmi.
diciamo che il Natale porterà consiglio
a presto

LaPina
 

Ciao Moro74, certo che se fossero un po' chiari non sarebbe male!!!....

Io sono per le cure drastiche... (intervento)... ma non ti hanno dato il loro parere, ti hanno solo detto le possibilità e poi scegli?

moro74
 

Sostengono che nn sono un caso critico (sono di prima classe), e che anche un trattamento solo ortodontico, seppur in tempi + lunghi e con + disagi, potrebbe compensare la situazione.
L'intervento in sè è piuttosto "semplice", che evidentemente ha un "costo biologico", ma è risolutivo in tempi + brevi.

Se prima di agosto avevo metabolizzato l'operazione, ...dopo qs rimpiattino non sono + sicuro....
bah!!!

Fry
 

Caro moro, se decidi di operarti vai tranquillo, perché direi che ti trovi nella classica BOTTE DE FERO! Il dott. Piasente è un professionista serio ed affidabile, attivo nel campo da più di vent'anni, ha operato parecchi casi anche tutt'altro che facili, con successo; ha operato circa un anno fa un nostro amico del forum (Guifio) che adesso è da un po' che non si fa più sentire, e il suo era un caso abbastanza complesso (il fatto che non lo sentiamo più da un certo punto di vista rappresenta una garanzia di qualità, direi...). Io sono in cura da lui da circa un anno, in ortodonzia da 7 mesi e finora mi sono trovato benissimo. Lo Stomatologico è una struttura che esiste da tanti anni, una delle prime in Italia a fare interventi di questo tipo (conosco persone operate lì una ventina di anni fa con notevole successo), quindi non farti ingannare dagli apparenti od effettivi 'casini' organizzativi che possono avere e abbi fiducia nelle loro capacità professionali.

Mi sembra di capire che il tuo purtroppo è un caso 'borderline', anche se non ho ben capito in cosa consista il tuo problema (dici di essere una 'prima classe operabile', primo caso che sento in vita mia, perlomeno su questo forum): i casi borderline da un certo punto di vista sono i più rognosi proprio perché per risolverli si può anche decidere di non seguire la strada chirurgica (cioè paradossalmente, da un certo punto di vista, meglio essere una bella III o II chirurgica, così non si pone neanche il problema se operarsi o meno). Tieni presente inoltre che ogni specialista ha le sue convinzioni e il suo 'modus operandi', quindi non ti meravigliare se il Professor Tizio ti dice una cosa e il Professor Caio un'altra (questo non solo all'ISI). Tieni cmq presente che se è stato coinvolto Piasente è perché (almeno credo) i dottori che stavano seguendo il tuo caso hanno sentito il bisogno di consultare un collega esperto, forse proprio perché il tuo caso è particolare e merita una decisione ben meditata.

Spero cmq di averti rassicurato, qualunque cosa tu decida tienici aggiornati mi raccomando.

IN BOCCA AL LUPO!

P.S.: io mi chiamo Aldo e tu ti firmi Moro. Entrambi siamo del 74. Queste sono coincidenze preoccupanti, direi...

Fry
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da LaPina

Ciao Moro74 benvenuto, ti posso solo dire che un secolare frequantatore del forum il FRY, è in cura da Piasente allo stomatologico e si trova bene...
Ebbene sì, io sono qui da tempo immemore, sono un essere secolare ed eterno... Sono dappertutto e da nessuna parte, amico di tutti e al tempo stesso di nessuno.

Quando state venendo visitati dal vostro chirurgo, pensate bene a quello che gli direte perché...

IL FRY VI VEDE!

Lilli70
 

Sono anch'io un caso definito borderline,perché mi dicono che sono una seconda classe non operabile,nel senso che l'overjet non raggiunge il valore che consente l'intervento.Mi è stato consigliato il bite a vita per il problema funzionale,e la chirurgia estetica per il problema estetico.Peggio di cosi'...

LaPina
 

Il mitico Fry non delude mai!!!!

Ciao La Pina

moro74
 

Ciao Fry,
ti ringrazio per i preziosi consigli, in effetti è un bel match prendere la decisione! La I classe l'ho sentita da Piasente, in sostanza la mandibola e la mascella sono "perfettamente" allineate, "testa-testa" insomma; è per questo che una alternativa all'intervento chirurgico è l'applicazione degli elastici per ottenere l'inclinazione linguoversa dei denti frontali inferiori, che sarebbe mettere la classica pezza. Per ora sono piu concentrato sui disagi determinati dall'operazione, anche se sono cosciente che è la strada piu pulita e con il miglior risultato. E tu come sei messo? prevista operazione?

Un saluto e grazie anche a LaPina e Lilli70!
a presto

manuelfurlato
 

Buongiorno, due anni fa x un problema di malocclusione l odontoiatra Ghiglione Valentino, previo consulto chirurgico, mi aveva prospettato estrazione di 2 /4 denti, apparecchio fisso e possibile intervento per posizionamento mandibola. Oggi nel medesimo centro e cioè lo stomatologico di milano per inizio trattamento, i dottori Mazza Maurizio e Fabio Tamanza, in piena contraddizione con il parere del 2010 e con una bocca senza alcuna variazione escludono intervento,estrazioni ma consigliano innesto di gengive e apparecchio con elastici. Sono confusa e perplessa. Secondo voi?

flavio86
 

Citazione:
Originariamente Inviato da manuelfurlato Visualizza Messaggio
Buongiorno, due anni fa x un problema di malocclusione l odontoiatra Ghiglione Valentino, previo consulto chirurgico, mi aveva prospettato estrazione di 2 /4 denti, apparecchio fisso e possibile intervento per posizionamento mandibola. Oggi nel medesimo centro e cioè lo stomatologico di milano per inizio trattamento, i dottori Mazza Maurizio e Fabio Tamanza, in piena contraddizione con il parere del 2010 e con una bocca senza alcuna variazione escludono intervento,estrazioni ma consigliano innesto di gengive e apparecchio con elastici. Sono confusa e perplessa. Secondo voi?
Può essere che sia perché si stanno diffondendo tecniche ortodontiche che in molti casi riescono ad evitare l'estrazione per fare spazio...ma perché in casi dubbi non chiedere direttamente al medico che esprime il parere?

fra1985h
 

Buongiorno,
sono nuovo nel Forum. Ho 30 anni e una malocclusione di seconda classe. Sto valutando la strada dell'intervento seppur lunga e costosa ma non ho idea di come muovermi. Quando si tratta di medici è difficile capire o trovare quello giusto.
Non dico che voglio DottorHouse ma perlomeno poter stare tranquillo sapendo di essere in buone mani.
Qualcuno che ha avuto esperienze con chirurghi maxillo facciali a Milano saprebbe darmi qualche consiglio?
Se invece avete avuto esperienze negative con qualcuno in particolare anche quello sarebbe utile saperlo( magari in privato cosi evitiamo problemi).
Grazie mille a chiunque volesse darmi info utili su come muovermi..Sono disperato

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 09:27 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X