Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia maxillo-facciale > Diritti del paziente
Segna Forum Come Letti

   

Diritti del paziente

filì
 

Lo sapete che proprio in questo momento a Bruxelles si sta discutendo per togliere al paziente/consumatore il diritto di conoscere le informazioni essenziali sulle protesi dentali acustiche e ortopediche?

L'allarme è stato lanciato da Confartigianato Veneto:
Terremo in bocca protesi dentali per decenni senza sapere dove e da chi sono state fatte, né quali materiali sono stati usati.
La salute di noi tutti dipende dal loro buon funzionamento, ma non sapremo se esse rispettano i requisiti di sicurezza dettati dalla direttiva sui dispositivi medici. visita il link:
http://www.odontotecnici.net/documen...i%20Medici.doc

MIGLIOR COMMENTO
filì
Troppo tardi, l'emendamento è stato approvato, ciò significa che da quando l'aggiornamento della direttiva sarà applicato non riceveremo più la dichiarazione di conformità per i dispositivi medici su misura come occhiali, protesi dentarie, acustiche ed ortopediche, ma non sapremo neanche se il nostro dentista la dentiera l'ha fatta fare in Cina, Turchia oppure in Marocco; tutti mercati emergenti e a basso costo!! Auguri a tutti ed in particolar modo alle associazioni dei consumatori che in questo caso non hanno saputo difendere la trasparenza ed i diritti dei consumatori!
__________________
http://www.odontotecnici.net Il più bel sito di informazione odontotecnica
Leggi altri commenti
andy67
 

Capirai che sicurezza per il paziente ricevere una comunicazione scritta in cui si capisce poco o niente [)]

Scegliete il medico o il dentista per la pulizia dello studio, per l'organizzazione, per la disponibilità, per la chiarezza con cui vi spiega i problemi, per il fatto che prima di iniziare le cure vi consegna un preventivo scritto e lo rispetta, perchè è presente sul territorio da tanti anni e sarà ancora lì fra altrettanti anni, perchè il personale dello studio non cambia ogni 6 mesi, ecc. ecc.

A questo punto che vi consegni un foglio con scritto chi ha fatto il lavoro oppure no è poco importante

Perchè lui con le sue competenze avrà scelto per voi il laboratorio più indicato, che potrebbe essere il miglior laboratorio del mondo con conseguenti costi astronomici, oppure il laboratorio con il miglior rapporto qualità/prezzo che magari si trova in ungheria, ma risponde a tutti i requisiti di qualità richiesti.

Ciao Andrea

puledra7
 

Andrea sembreresti un ottima persona.
Sei un dentista?
Possiamo venire tuti da te?

andy67
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da puledra7

Andrea sembreresti un ottima persona.
Sei un dentista?
Possiamo venire tuti da te?

Grazie per i complimenti.

Si, sono un dentista (preferisco Odontoiatra) mi sono presentato nell'apposita discussione (puoi guardare i miei messaggi) e l'ho messo nella firma (che però non sono capace di far uscire nei messaggi).

No, non potete venire tutti da me (quanti siete?)

Credo che il dentista debba essere vicino a casa o al luogo di lavoro, e credo anche che visto l'elevato numero di odontoiatri in italia non sia impossibile trovarne uno valido vicino ad ognuno di voi.

Comunque se posso aiutarvi nella scelta sono qui.

Ciao Andrea

filì
 

Questi sono i requisiti di un laboratorio in Ungheria 30 Euro per dente in ceramica, per la Turchia sono 45-50 Euro, per la Cina ed il Marocco si gioca al ribasso. La competenza per fare il lavoro? Il titolo di studio??? Ma... questo non si sa!! Ma ancora ... i laboratori Italiani sono sorvegliati dal Ministero della Salute, dai Tecnici dell'Istituto Superiore di Sanità e dal NAS, quelli in Ungheria, Marocco e Turchia non sia sà. Ma ovviamente il paziente tutto questo non lo saprà mai, come non saprà il valore di ciò che ha comprato e.. non crediamo che se il dentista manda il Vs. dentino a fare in Cina voi lo pagate meno, no perchè voi(paziente) non lo saprete MAI dove è stato fatto ed in buona fede lo pagherete come se fosse fatto da tecnici qualificati in ITALIA.

Auguri a TUTTI

andy67
 

Ciao Filì, credo da quanto scrivi che tu sia del settore (odontotecnico?).
Non ti arrabbiare, ma non sono completamente d'accordo con quello che dici.
Se come penso sei dei nostri, (io sono odontoiatra) saprai sicuramente anche tu che, anche in Italia esistono laboratori seri e laboratori molto poco seri, con costi molto diversi.

Esistono medici (o società) che cambiano laboratorio ogni 6 mesi perchè cercano quello che costa meno e poi magari neanche lo pagano e non è mai stato un problema per loro trovare le certificazioni da rilasciare ai pazienti!!!

Al contrario esistono medici seri che selezionano i laboratori giusti e se li tengono stretti.

Io sono convinto che la qualità sia sempre la strada giusta mentre la burocrazia dà fastidio alle persone oneste, ma non è un problema per i disonesti.

Ciao Andrea

puledra7
 

Però Andrea quello che vuole dire filì è che grazie a questo emendamento, la probabilità che i dispositivi e le protesi che un dottore propone al paziente sia scadente, aumenta. E questo perchè si allarga il mercato e non c'è piu bisogno di uno straccio di comunicazione o dichiarazione...

Cercheremo tutti di guardare se nelle nostre dentiere future ci sarà il marchio made in italy

andy67
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da puledra7

Cercheremo tutti di guardare se nelle nostre dentiere future ci sarà il marchio made in italy
Mi spiace deludervi, ma il fatto che la protesi sia prodotta in Italia non vuol dire che sia di buona qualità (ho visto certe porcherie italiane che non potete neanche immaginarvi).

Così come il fatto che dalle carte risulti prodotta in Italia non vuol dire che sia stata veramente prodotta in Italia (conosco laboratori che importano i lavori e poi rilasciano certificazioni italiane).

Quello che volevo dire io è che se un medico o ingegnere o prete che sia è disonesto non lo ferma sicuramente una cartaccia.

Imparate a giudicare le persone per quello che fanno e non per quello che dicono o scrivono.

Ciao Andrea

andy67
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da puledra7

la probabilità che i dispositivi e le protesi che un dottore propone al paziente sia scadente
DIPENDE ESCLUSIVAMENTE DALL'ONESTA' DEL DOTTORE !!!

puledra7
 

Andrea puoi fare un salto alla discussione "spazzolino giusto"?

filì
 

Il discorso di cui stiamo discutendo è il diritto alla trasparenza, proprio ieri in una trasmissione talevisiva si discuteva sul fatto che è diritto del consumatore sapere se il formaggio acquistato è prodotti in Italia oppure in Cina non vedo perchè non dovrebbe esserlo per i dispositivi medici. E' vero qualcuno quà in Italia importa protesi e poi le rivende con la dichiarazione italiana, infatti uno degli obiettivi bocciati dall'emendamento riportava l'obbligo di riportare “-nome e l’indirizzo del fabbricante e di ogni ulteriore luogo di lavorazione” QUESTA E' TRASPARENZA!.
Poi anche i Italia c'è chi lavora meglio e chi peggio però almeno si lavora rispettando la legislazione italiana e comunitaria con l'obbligo di utilizzare materiali testati (marchiati CE) non si può altrettanto dire di chi oggi lavora in Turchia, Marocco o Cina.
Inoltre la trasparenza ha un valore economico, se tu compri la protesi in Cina questa ha un valore economico inferiore a quella prodotta in Italia ma se il paziente non lo sa la pagherà a prezzo pieno!
Per Andi, ma lo sai che ditte ben conosciute producono linee di materie prime e semilavorato diversi a seconda del paese dove le commercializzano, io ti porto l'esperienza personale della Croazia dove si possono comprare denti per protesi a prezzi cinque volte inferiori a quelli presenti in Italia (ma con cosa sono fatti????) Denti per protesi definitive che costano meno della metà di analoghi prodotti utilizzati in Italia per costruire i provvisori??? (stiamo parlando della stessa ditta di produzione)

andy67
 

OK Filì, mi arrendo
Speriamo che abbia ragione tu e che questa eventuale documentazione serva a qualcosa .

Ciao Andrea

P.S.: Sai che conosco una società che gestisce studi odontoiatrici dentro gli ospedali, usa impianti Implant Innovation (tanto per fare nomi), che però sono prodotti solo per il mercato brasiliano (costano la metà dei nostri) e nonostante questo sono certificati ISO 9000 ...[!][!][!]

filì
 

No purtropo non servirà a niente perchè l'emendamento ha annullato il testo consolidato della direttiva e quindi la documentazione non arriverà al paziente!

Per il secondo argomento, se la società utilizza in Italia impianti senza la marcatura CE essercita un'azione illegale, per quanto riguarda la certificazione ISO 9000 che oggi dovrebbe essere sostituita dalle più odierne "Vision" non significa che lavorino bene, la certificazione ISO 9000 certifica infatti l'organizzazione aziendale non la qualità del prodotto tanto è vero che con la stessa norma si può certificare la perfetta organizzazione di un supermercato! Diverso sarebbe se la certifcazione fosse ISO 46000 oggi 13485 che sono specifiche per i dispositivi medici e incorporano riferimenti chiari alla sicurezza del dispositivo. Non voglio annoiarvi con altre specifiche.

Ciao e buon lavoro

filì
 

Vedi Andrea la lobby dell'odontoiatria ha fatto in modo che il paziente non sappia niente, ma quando parlo della lobby dell'odontiatria non parlo delle piccole strutture come penso sia la tua, penso alle grandi catene di cliniche presenti in tutti i paesi europei dove l'odontiatria è solo un business, tu continuerai a comprare dispositivi fatti in Italia perchè ci tieni alla qualità di ciò che offri, farai fatica a far quandrare i tuoi conti e gli studi di settore, altri invece avranno la possibilità di gestire nell'ombra decine di migliai di dispositivi a prezzi con prezzi e qualità bassissime e ti faranno concorrenza. Quello che non hanno capito le nostre associazioni è che finchè non costruiamo dentale unito ci saranno sempre gli altri a farci le scarpe.

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 06:10 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X