Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia maxillo-facciale > dente otturato
Segna Forum Come Letti

   

dente otturato

fashionfairy
 

dunque qualche mese fa mi era saltata una carie al dente molare destro sotto.
settimana scorsa sono andata dal dentista e mi ha detto che la carie era andata abbastanza in profondità , quindi ha prima abbassato la gengiva e poi tolto la carie.
ieri sono tornata per togliere i punti e otturare il dente.
mi ha detto che cmq è da tenere sotto ocntrollo perche la carie si era avvicinata molto alla polpa.
durante l'intervento ho sentito un po' di male , tanto che ha dovuto rifarmi l'anestesia 2 volte.
ieri sera infatti ho preso un antifiammatorio e ghiaccio.
ancora oggi ho un po' di fastidio , ma quando il dente superiore tocca il punto del dente che è stato otturato sento dolore.
non riesco assolutamente a mangiarci sopra (nonostante il dentista mi abbia detto che potevo farlo da subito) e se chiudo compleatamente la bocca sento dolore.
può essere solo un'infiammazione dato che il dentista è andato a lavorare molto vicino alla polpa , quindi potrebbe passare in questi giorni oppure potrebbe essere che la polpa sia gia sttai ntaccata?
non dovrebbe essere così visto che me lo gurdato ieri!
qualcuno può aiutarmi?
grazie

MIGLIOR COMMENTO
auri
penso che il tuo dolore potrebbe essere causato da un'otturazione restata troppo alta, cioe' fa contatto prima degli altri denti, questo puo' succedere perche' quando abbiamo l'anestesia non sentiamo nella giusta maniera i contatti. si risolve intervenendo.
se fosse un dolore relativo alla cura, se tutto e' ok, penso dovrebbe risolversi in max 2 gg.
__________________
auri
Leggi altri commenti
fashionfairy
 

grazie per l risposta , ma stanotte i dolori sono diventati insopportabili , ho passato la notte insonne con ghiaccio costante
ho chiamato il mio dentista ma oggi non c'è e potrà vedermi solo domani..
è possibile che una otturazione troppo alta dia questi dolori così forti?
quando sono sdriata i dolori sono maggiori , se sot in piedi mi fa mle solo se fan contatto con i denti superiori o con il cibo , altrimenti sento solo fastidio.
in passato ho gia fatto otturazioni , e mi è capitato fossero un po alte , ma a prte fastidio leggero non sentivo nulla , e si sono poi sistemante da sole mangiando , il dente si è levigato d solo insomma.
fra l'altro la gengiva mi sembra anche un po' infiammata e un pochino gonfia... credo che sia ancora infiammata dall'operazione di settimana scorsa...
ufff non so piu dove sbttere la testa

auri
 

si forse c'e' di piu' di un contatto..... come e' la radiografia del dente? mostra granulomi ?

fashionfairy
 

no.
mostrava solo una carie andat in profondità.
ma il dentista ha detto che non era da devitalizzare.
infatti prima ha operato la gengiva per abbassarla , e poi ha tolto la carie.
martedi mi ha tolto i punti e otturato il dente.
durante l'operazione nonostante l'anestesia (rifatta 2 volte) sentivo un po' di dolore , e il dentista diceva che è normale dato che il dente rimane scoperto finchè la gengiva non ricresce perfettmente.
m per lui avrei potuto mangiarci subito sopra , stando solo attenta al caldo e freddo che potevano procurare sensiblità e quindi dolore.
m in realta io non posso toccarlo nemmeno con il dente superiore , figuriamoci con il cibo!
oggi ho preso un antidolorifico ed è un po passato...
domani andrò cmq a farlo vedere...
ma dato che è bastato un nimesulide per abbassare il dolore non è che per caso il dolore che ho sentito duranre l'otturazione è perche ha toccato forse un nervo che è ancora infiammato?

auri
 

purtroppo non immagino quale sia la causa del tuo dolore.... speriamo ti passi presto! dicci domani a cosa e' dovuto !!!

andy67
 

Grandiosa Auri
Diagnosi perfetta
Il dolore è abbastanza probabile che sia dovuto ad un otturazione troppo alta; in questi casi per prima cosa si ritocca la masticazione, e nel giro di poche ore la situazione migliora.
Se il dolore fosse dovuto alla vicinanza dell'otturazione al nervo vorrebbe dire che il dente è vivo, per cui dalla radiografia non si vedrebbe nessun granuloma (va bè questa l'hai sbagliata).
Ciao Dr. Andrea

Anto84
 

secondo me ora hai appena fatto loperazione e la zona è infiammata e t puo fare male..aspetta qualke gg...tipo 4 5 e vedi..

auri
 



Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da andy67
Se il dolore fosse dovuto alla vicinanza dell'otturazione al nervo vorrebbe dire che il dente è vivo, per cui dalla radiografia non si vedrebbe nessun granuloma (va bè questa l'hai sbagliata).

ed infatti non ho capito il nesso [^]
male=dente vivo=granuloma impossibile ?
indolore=dente morto=possibile granuloma ?

[V][^]

andy67
 

Scusa Auri hai ragione ho semplificato un po' troppo le cose.
Diciamo che:

"male=dente vivo=granuloma impossibile ?" Se cancelliamo la prima parte il resto è giusto

"dente vivo=granuloma impossibile" Questo perchè il granuloma è una reazione dell'organismo che cerca di isolare le cellule MORTE PRESENTI (e sono presenti solo se il dente è morto)

Per lo stesso motivo è corretto dire:

"dente morto=possibile granuloma"

Diciamo poi che quello che si può vedere in radiografia in realtà non è mai il granuloma stesso, ma l'effetto che il granuloma ha sull'osso, in radiografia infatti notiamo un'area scura che significa che in quella zona l'osso è stato consumato da qualcosa (il granuloma).

La radiografia però è piatta mentre l'osso in realtà presenta due superfici esterne più compatte (corticali) ed una interna meno compatta (spongiosa) Se le superfici esterne sono molto compatte (come nella mandibola) fermano molto i raggi e sulla lastra mascherano la lacuna che si è formata nella spongiosa; per questi motivi, perchè questa erosione sia apprezzabile radiograficamente, possono essere necessarie settimane o mesi.

Seconda parte:

I tessuti duri del dente non hanno sensibilità, il dolore lo percepiamo "grazie" alle cellule nervose presenti nella polpa del dente (parte interna) oppure "grazie" alle cellule nervose presenti nel tessuto di sostegno del dente (parodonto).

Quindi se un dente è "morto" noi possiamo fare un otturazione profonda quanto vogliamo che questa non farà male (perchè le cellule nervose della polpa sono morte) se però l'otturazione è "alta" in masticazione il dente schiaccia i tessuti di sostegno e le cellule nervose del tessuto di sostegno stesso si possono far sentire (anche se il dente è morto).

Nel caso specifico della nostra "povera" fashionfairy il fatto che lei sentisse dolore durante l'otturazione dimostra che il dente era vivo; per cui anche se poi dopo poco fosse morto in radiografia sicuramente non avremo ancora la possibilità di vedere il granuloma.

La nostra cara amica inoltre sente molto male ogni volta che chiude la bocca, (anche senza cibo) questo è possibile in due casi:
1- se l'otturazione è troppo alta
2- se sotto il dente è presente un ascesso che spinge il dente verso l'alto.

Siccome l'ascesso si forma come conseguenza di un granuloma e richiede tempo per svilupparsi e spingere il dente ecco che è probabile che :

L'OTTURAZIONE SIA ALTA ED IN RADIOGRAFIA NON SI EVIDENZI NESSUN GRANULOMA.

Ciao Auri ed un saluto a tutti quelli che sono riusciti a leggere tutta questa spiegazione.

P.S.:Si è capito?

auri
 

http://i194.photobucket.com/albums/z...7/applauso.gif

e' molto bello poter contare su di te e leggere le tue risposte.

CERTO che si e' capito !

beh nel mio caso [^] ho dovuto rileggere piu' volte perche' non mastico comunemente questi concetti e questa terminologia.... ma ti GIURO che ho capito .... credo


fashionfairy
 

grazie per la spiegazione!
sono tornata dal dentista venerdi , e mi ha fatto la prova di vitalità al dente con qualcosa di molto freddo.
in pratica mi ha detto questo: se il dolore provocato dal freddo passa subito allora la polpa è solo infiammata dall'operazione , se invece il dolore dura qualche secondo in più , sentendo come un dolore pulsante il dente è da devitalizzare.
quando mi ha fatto questa prova il dente sembrava reagire bene
mi ha detto quindi di aspettare e vedere se il dolore passava o meno.

effettivamente sabato e domenica non ho avuto alcun problema , ma da ieri sera ci risiamo.
dolore ogni tanto , riesco amangiarci sopra ma mi fa cmq un po' male i nalcuni momneti della giornata , insomma non un male esagerato , ma fastidio.
e non posso mica stare con sto dente che mi da fastidio tutta lavita
e naturalmente è ancora estremamente sensibile al freddo.
se mi va anche solo unagoccia d'acqua fredda vicino è una sofferenza!
ma forse questo è dsovuto anche all'operazione alla gengiva , che abbassandola lascia scoperto il dente ,una volta rimarginata dovrebbe passare no?
ora vedrò , aspetto ancora qualche giorno , se non mi passa completamente tornerò li.
ma intanto volevo sapere se la sua teoria della reazione al freddo è corretta.
insomma , dopo tutto quel che ho passato comincio a dubitare un po'..

ah un altra cosa,... ho notato in questi ultimi giorni un dolore a volte in zona zigomo destro... il dente che mi sta creando problemi è il molare destro(la mia destra) basso..può essere in qualche modo collegata la cosa?

sto impazzendo per un maledetto dente

andy67
 

Si, la teoria della prova del freddo è corretta, il fastidio dovrebbe diminuire nel giro di qualche giorno, puoi aiutarti con antiinfiammatori, il dolore allo zigomo può essere legato all'infiammazione del dente.

Ciao Andrea

P.S.:Il collega sembrerebbe competente

fashionfairy
 

grazie , allora proverò a tenere duro ancora qualche giorno.
effettivamente ieri notteho dovuto prendere un altro aulin perchè faceva un po' male..
uff è 2 settimana che sono in ballo , speriamo passi presto..
anche se oggi sembra migliorata la situazione , è anche un po' meno sensibile alle bevande fredde..
speriamo bene , dopo tutto quello che mi ha fatto e i soldi spesi spero bene di non doverlo devitalizzare , altrimenti è stata una fatica inutile!

grazie per le risposte, siete gentilissimi

fashionfairy
 

dunque la situazione ora è questa: dolore allo zigomo intermittente , a volte mi prende anche l'orecchio.
il dente mi fa un po' meno male , ma è cmq un po' indolenzito.
è come se fosse una specie di nevralgia che mi prende un po' tutta la parte destra , ma non continua.
mi viene soprattutto di notte o cmq quando sto sdraiata per un po'...
digiorno a volte c'è ma è piu leggera...
non so più che pesci pigliare[V]

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 19:25 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X