Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia maxillo-facciale > Il VADEMECUM e le RICETTE degli operandi
Segna Forum Come Letti

   

Il VADEMECUM e le RICETTE degli operandi

flavio86
 

Viste le richieste, apro e metto in rilievo questa discussione in cui si parlerÃ* di:

-rimedi omeopatici/erboristici utili nel periodo di convalescenza

-interazioni note tra farmaci e anestesia, tenendo presente che
l'ultima parola spetta SEMPRE ai dottori

-cosa è necessario/utile portare in ospedale

-che tipo di assistenza garantirsi nei primi giorni di ripresa

-ricette per il periodo di dieta liquida

Vi prego di rimanere nei temi in maniera che sia massimizzata l'utilitÃ* di questo topic, avviso giÃ* da ora che post inerenti ad altre discussioni verranno spostati in topic più appopriati.
Appena ho tempo metterò un po' di quello che avevo imparato col mio ricovero

MIGLIOR COMMENTO
flavio86
Visto che nessuno prende coraggio, comincio io

-L'Arnica montana è un rimedio omeopatico utile per rispondere al trauma dell'intervento sia dal punto di vista del gonfiore che più in generale. Io ho preso Arnica 200CH in globuli in un'unica dose il giorno dopo l'intervento. L'anestesista mi disse di procedere tranquillamente perchè i preparati omeopatici non hanno alcuna interazione chimica coi farmaci. Esiste anche l'arnica in pomata da usare dopo, ma io non l'ho provata.
Inoltre usavo il DESY SPRAY, sempre omeopatico, da spruzzare in bocca varie volte al giorno per facilitare la guarigione delle suture.

-Visto che non assumevo farmaci di nessun tipo non sono stato informato in proposito, ma è importantissimo non prendere aspirina ed equivalenti perchè diminuiscono la coagulazione del sangue e quindi aumentano le perdite durante l'intervento!

-Da portare in ospedale: dentifricio, spazzolino per bambini, vari pigiami e magliette di ricambio, biancheria 100% cotone (a me han lasciato anche le calze che con quel freddo sono sempre gradite). A me non è servito altro perchè mi dava tutto l'ospedale compreso il colluttorio, i fazzoletti di carta e gli asciugamani.

-E' bene avere qualcuno in ospedale le prime ore per farsi tenere il ghiaccio, chiamare gli infermieri ecc...per il resto, io sono stato dimesso dopo 3 notti e ho avuto mia mamma a casa solo i primi 3 giorni, poi stavo benissimo anche da solo.

Per le ricette scriverò più avanti perchè tra me e mia mamma ci eravamo sbizzarriti e ora non ho tempo di ricordarle tutte..
__________________

Vi invito a rispettare gli altri utenti e a leggere le FAQ e il Regolamento!
Per chi vuole qui ci sono i miei fotoalbum maxillo-facciale1 e maxillo-facciale2.
Buona discussione!


Ogni persona che incontri combatte una battaglia di cui non sai nulla. Sii gentile.
Continua a leggere...
marga
 

ciao!
Io per "cose da portare in ospedale" consiglio:

-fazzoletti...tanti fazzoletti!
-asciugamano...può sempre tornare utile!
-salviettine, pacco grande(tipo quello dei bambini)..visto che non potevo farmi la doccia usavo quelle!!!
-bastoncini x le orecchie...utilissimi se ti danno il miele rosato da spargere sulle labbra!
-burrocacao
-spazzolino piccolo, quello pediatrico ma anche quello da viaggio va bene!
-cannucce
-bicchieri di carta
-portate tutto ciò che può farvi passare il tempo velocemente...libri, lettore mp3, io avevo il lettore dvd!!
-per chi non ha l'ospedale proprio vicino casa consiglio UN CAPPELLO preferibilmente con visiera e SCIARPA!!

x i medicinali, dovrebbe fornirvi tutto l'ospedale, per questo vi consiglio di informarvi prima....in tal caso necessitano:colluttorio,io utilizzavo il PLAKOUT, qualcosa per le labbra...a me hanno dato il miele rosato; per il naso chiuso mi hanno dato un olio:nauli essenza gocce nasali..veramente ottimo!
Quando sarete in ospedale penserete a miriadi di cose che potevate portare...ma ricordate che potete sempre acquistarli o farveli portare da casa! Ma la cosa che dovrete assolutamente portare è tanta tanta tanta buona pazienza!!!!!
baci!

berte
 

Nelle notti seguenti all'operazione, bisogna dormire con 2-3 cuscini per evitare che aumenti il gonfiore del viso?

Ti può interessare anche...
Cistite e candida? Fai il test e segui i consigli per il tuo benessere intimo!

Senso di pesantezza nella parte bassa dell'addome? Impellente bisogno di urinare? Prurito intimo?

Potrebbe trattarsi di cistite o candida, oppure delle due cose insieme.


SCOPRI QUI SE NE SOFFRI, ricevi i consigli utili per combatterle e le indicazioni sui rimedi a tua disposizione perché non diventino presenze ricorrenti nella tua vita.

flavio86
 

sì anzi nel letto dell'ospedale conviene proprio tenere su lo schienale

berte
 

Grazie per la risposta

valery_78
 

dico quello che è stato utile a me per le mie 2 notti in ospedale:
le salviettine dei bambini, perchè quando colava il naso davano anche sollievo (e in effetti ti ci puoi "fare la doccia")
il burrocacao, perchè mi si sono gonfiate le labbra e passarci la lingua per umidificarle era impossibile DEVO AGGIUNGERE CHE MIA MAMMA MI HA COMPRATO UNA CREMINA IN FARMACIA CHE E' MOLTO MEGLIO IN EFFETTI, HA SOLO CHIESTO AL FARMACISTA UN CON SIGLIO
le cannucce me le hanno date (anche se erano pezzi dei tubi delle flebo )

la mia mammma e il mio fidanzato, che solo per il fatto di essere lì mi facevano sentire più tranquilla.

a me è andata bene, ho fatto solo 2 notti e c'era pure la tv in camera, nn ho avuto bisogno di passatempi

ah......poi....cercate di parlare il meno possibile, secondo me, si gonfiano meno le labbra.

lisanna
 

Eccomi forum purtroppo non sono riuscita a scrivere prima perchè per riprendersi dall'intervento ci va un po' e poi è Natale e quindi una marea di cose da fare.
Comunque tornando a noi le cose utili sono:
- TANTISSIMI FAZZOLETTI KLEENEX davvero utili per non stare a cercare il pacchetto di fazzoletti e aprirlo ecc.
- SALVIETTE X BAMBINI che si possono usare in molte situazioni anche per rinfrescare il viso, l'importante è che non vi sia alcool almeno per i primi dieci giorni
- LATTE DETERGENTE, TONICO E CREMA assolutamente privi di alcool da passare di frequente perchè purtroppo quando la pelle gonfia per reazione può iniziare a screpolarsi
- BLISTEX TRATTAMENTO LABBRA da mettere in continuazione per evitare che si formino croste, tagli ecc a me infatti non è successo. NON USATE IL BURROCACAO perchè davvero il trattamento labbra è di gran lunga migliore
- NAULI GOCCE servono per far aprire il naso, se prima dell'intervento soffrivate di sinusite il naso si libererà di tutto il catarro accumulato e spesso è utile far aprire il naso
- ARNICA monodose da prendere la sera prima dell'intervento e poi nei giorni seguenti
- TORAMER è uno spray di acqua di mare che aiuta a liberare il naso e devo dire che ha funzionato alla grande tempo 3 giorni avevo il naso totalmente libero.
- PIGIAMI se la vostra mamma deve fare le notti convincetela a prenderne qualcuno in più perchè per lei sarà pesante tornare a casa e vorrà riposarsi e magari non riusicrà a lavare subito i panni....
- BIANCHERIA INTIMA se non fanno storie tenetela pure addosso
- SVAGHI VARI soprattutto per la sera del ricovero
- PORTATEVI TUTTO L'OCCORRENTE DA CASA perchè poi i genitori facendo la notte non sono al pieno delle energie e possono dimenticarsi qualcosa di importante.
- SALVIETTE INTIME DELICATE
- COTTON FIOCK ULTRAMORBIDI PER PULIRE IL NASO dato che per parecchi giorni non si può soffiare
- SPAZZOLINO PER BAMBINI CON LA TESTA PICCOLA perchè all'inizio la bocca si apre di poco e quindi più piccolo è più riuscite a pulire.
- MERITENE alla vaniglia, al cacao e al caffè è un buonissimo integratore che mi ha consigliato un infermiere in ospedale, è molto buono come gusto e poi davvero basta un bicchiere e ti senti subito in forma.
- oOMOGENIZZATI CHE POI SCIOGLIERETE NELL'ACQUA CALDA per cercare di farne un brodo
- LIOFILIZZATI DI CARNE
- MANGIATE SEMPRE PRIMA LA CARNE
- ACQUA TANTA ACQUA SOPRATTUTTO PER LA PRIMA NOTTE IN CUI NON SI PUò BERE MA SOLO BAGNARE LE LABBRA
- CARTA SCOTTEX SUPERMORBIDA è utilissima
- TOVAGLIETTA O ASCIUGHINO da usare quando mangiate per non sporcarvi mentre bevete i brodi
- BICCHIERI DI PLASTICA
ecc domani continuo
ciao!!

sky81
 

Consigli per la dieta di Sophie 85

Per i neo-operati, consiglio cioccolate (non calde! per i punti...) a go-go!!!
Avevo promesso qualch idea per il cibo, ma vado un po' di fretta, quindi ecco qualche consiglio veloce veloce:
Io facevo spesso i frullati dolci per merenda (mezza mela, una banana, latte a coprire il tutto e due cucchiaioni di zucchero) oppure (latte, banana e metà pan di stelle e metà galletti).
Per i 'pranzi' e le 'cene', tenevo sempre pronto il brodo di carne (indispenzabile per frullare le cose) altrimenti se sono troppo dense diventa disgustoso buttarle giù! gli accostamenti erano per lo più con le verdure bollite (zucchine, carote, broccoli, patate) e poi un po' di carne (odiavo gli omogeneizzati) il pollo si frulla bene. Un altro buon accostamento è patate e tonno (sempre col brodo)

francescab88
 

mi viene da sorridere perchè vedo soltanto adesso questo topic stra-utile...e non mi serve più...
cmq non posso fare altro che quotare, anche se confesso che ho portato molte meno cose di quelle elencate...

sulle diete liquide, consiglio di frullare qualsiasi cosa (beh, magari nn proprio tutto..) vi passa per la testa (anche pasta, carne, etc, ovviamente con brodo o latte)... se non altro un minimo di soddisfazione per il palato c'è...

sky81
 

Continuate a scrivere per le diete mi raccomando!

flavio86
 

Vediamo cosa mi ricordo di avere bevuto durante la convalescenza...tutto quello che scrivo è stato ovviamente frullato col minipimer!

-brodo di verdura con gamberetti e funghi
-passato di verdura allungato con brodo con polenta e brie
-brodo di carne con panna e pollo
-fonduta allungata con un po' di latte
-vellutate Knorr (funghi, asparagi, carciofi) tutte rigorosamente arricchite di parmigiano ed omogeneizzati
-la celebre zuppa di pomodoro Campbell [8D]
-pancotto

colazione: yogurt da bere alla frutta allungato con latte intero ed arricchito con plasmon granulare

merende: frappè di gelato con le peggiori schifezze, qualsiasi medico inorridirebbe ma se non mangio così vado sottopeso

sky81
 

una domanda riguardo la biancheria da usare per l'intervento: dipende da ospedale a ospedale mi sembra di aver capito?

Io mi sono operata in anestesia totale per i denti del giudizio, ma non ricordo mi sembra di aver avuto solo il camice verde, ma dopo come ci si fa a rivestirsi nel caso?

PEr gli effetti personali come avete fatto? Ho sentito che alcuni avevano pc, lettori dvd, ci sono armadietti chiusi a chiave in ospedale?
Perchè con tutta la gente che passa non mi fiderei tanto a lasciare incustodite le cose,(tipo durante l'operazione).
Grazie e buon anno!

valery_78
 

sky, in effetti, mi sembra di aver capito ogni ospedale è un pò a sè.

io, al policlinico di monza, la prima volta avevo un camice verde di quelli usa e getta e
la seconda un camice bianco un pò più coprente.
ho sempre tenuto su gli slip di cotone(la seconda volta avevo il ciclo, dovevo per forza)

per pc e cose varie....io ci ho dormito solo due notti, e nn mi son servite.ma la prima
notte nn mi son fidata neppure a farmi lasciare il cell (era un regalo)
però.......mi sa che avrei potuto benissimo

ah, e poi mi ero comprato un pigiama aperto davanti, coi bottoni.passato l'effetto dell'anestesia
mi son rivestita da sola in bagno, ed essendo aperto davanti nn ho rischiato "di farmi male"
alla faccia

sky81
 

grazie valery, anch'io purtroppo dovrei avere il ciclo il giorno dell'operazione, mi hanno cambiato 20 giorni prima la data dell'operazione e mi ero organizzata, ma vabbè.
Quindi le mutande 100% cotone con l'assorbene le fanno tenere?

Carica altri commenti...
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 21:19 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X