Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia maxillo-facciale > La RECIDIVA in chirurgia ortognatica
Segna Forum Come Letti

   

La RECIDIVA in chirurgia ortognatica

flavio86
 

Visto che molto spesso vengono fatte domande sulla recidiva, apro questa discussione nella quale spero di poter coinvolgere anche la dott.ssa Motta della sezione di Odontoiatria e Ortodonzia.

La recidiva in chirurgia ortognatica è possibile, viene considerata tale, a quanto ho letto in un modello di consenso informato che ho scaricato da internet, quando si ha un allontanamento dal risultato occlusale finale maggiore o uguale a due millimetri. Se è necessario in questi casi si può reintervenire con un apparecchio ortodontico o, nei casi più evidenti, con un nuovo intervento chirurgico.
Le possibili cause che conosco sono le seguenti:

1)non raggiungimento di una occlusione completamente stabile e corretta, quindi con parziale ritorno dei denti ad un allineamento non ideale. Prescrizione di un apparecchio di mantenimento non adeguato.

2)non raggiungimento dell'equilibrio neuromuscolare, in particolare è importante il ruolo della lingua: se questa non trova il modo corretto di posizionarsi a riposo e in deglutizione può sia spostare i denti, sia lasciare che il mascellare superiore si contragga sotto la spinta dei muscoli facciali non bilanciata dalla deglutizione, con comparsa del morso incrociato. Oppure si può avere interposizione linguale con allontanamento dei denti antagonisti.

3)respirazione orale dovuta a setto nasale deviato e/o turbinati ipertrofici

4)In ogni caso si può avere un "rilassamento" dei tessuti anche ossei verso la vecchia posizione, motivo per cui alcuni chirurghi ipercorreggono un po' il difetto

Questo è quel poco che so io, spero di non aver scritto sciocchezze e di riuscire a coinvolgere la dottoressa entro qualche giorno.

MIGLIOR COMMENTO
Dott. Giuseppe Salvato
Chi la segue al galeazzi ?
__________________
Dr. Giuseppe SALVATO
Milano: Via Pietro Mascagni, 20 tel. 02798072
Leggi altri commenti
anna77
 

Grazie Flavio,subito dopo operata il chirurgo mi ha parlato proprio del ruolo fondamentale della lingua dicendomi di stare molto attenta poichè è un muscolo potentissimo a spingere e a spostare i denti,mi ha fatto fare alcuni esercizi spiegandomi proprio che devo riuscire a posizionare bene la lingua sia a riposo che in deglutizione e non tendere a portarla in mezzo ai denti come facevo prima quando avevo lo spazietto causato dalla terza classe..è dura perchè sono atti involontari e soprattutto perchè siamo abituati da una vita a posizionare la lingua in un determinato modo..

flavio86
 

Per chi soffre di deglutizione atipica e interposizione linguale è CONSIGLIABILISSIMA una terapia logopedica, parlane con l'ortodonzista, in genere per gli adulti i cicli di terapie non sono molto lunghi, è un piccolo sforzo per assicurarsi un risultato più stabile.

ippo82
 

Ecco pronta pronta una domanda...Come scrivevo tempo il mio dott mi disse che avevo le adenoidi...adesso ho scoperto che forse si tratta di turbinati ipertrofici (i dott migliori me li scelgo sempre io!)...fatto sta che respiro con la bocca...durante il giorno la lingua sta al posto suo...durante la notte se ne finisce (probabilmente!!) nell'arcata inferiore!!
Ora ho chiesto parere ai due dentisti e entrambi mi hanno detto che non è un problema () perchè il restringimento del palato a causa della respirazione orale avviene solo da piccoli, alla mia veneranda età di 27 anni è improbabile se non impossibile....!! Mi hanno detto delle cretinate????

Ti può interessare anche...
Cistite e candida? Fai il test e segui i consigli per il tuo benessere intimo!

Senso di pesantezza nella parte bassa dell'addome? Impellente bisogno di urinare? Prurito intimo?

Potrebbe trattarsi di cistite o candida, oppure delle due cose insieme.


SCOPRI QUI SE NE SOFFRI, ricevi i consigli utili per combatterle e le indicazioni sui rimedi a tua disposizione perché non diventino presenze ricorrenti nella tua vita.

flavio86
 

Mah, a quanto so io non è affatto impossibile, soprattutto se durante il bimascellare hai avuto un'espansione del mascellare con osteotomia segmentaria..però come ben sai io non sono un dottore e parlo un po' per sentito dire nel corso del tempo...speriamo che la dottoressa si faccia viva e sia in grado di dire qualcosa.

fiore82
 

utilissima discussione io ho una lieve ipertrofia dei turbinati..si potrebbe fare l'intervento prima sul naso e poi quello per la terza classe? o da quello che sapete o secondo voi l'ideale sarebbe fare tutto insieme?
io non saprei perchè penso siano causa dei miei mal di testa..quindi magari intervenendo subito potrei liberarmene presto..magari questi giorni vedrò cosa mi dirà l'otorino..

flavio86
 

L'eventuale intervento al naso si può fare assieme o forse dopo a quanto so io..

skelter
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da flavio86

Per chi soffre di deglutizione atipica e interposizione linguale è CONSIGLIABILISSIMA una terapia logopedica, parlane con l'ortodonzista, in genere per gli adulti i cicli di terapie non sono molto lunghi, è un piccolo sforzo per assicurarsi un risultato più stabile.
io ho deglutizione atipica e interposizione linguale...questa terapia logopedica si comincia subito dopo l'intervento?no? anche perchè ora sarebbe un po' difficile posizionare bene la lingua per mancanza dei giusti spazi....chiedo conferma.

flavio86
 

Sì a me è stato detto che la logopedia va fatta dopo l'intervento, contemporaneamente all'ortodonzia post-operatoria, in maniera da avere già la disposizione corretta delle ossa e quindi abituare la lingua ai nuovi spazi che si sono creati.

fiore82
 

grazie flavio..allora max la settimana prossima l'otorino mi dirà..solo che ho un dubbio..se per caso mi dicesse di farlo subito..sarebbe meglio chiedere al mio chirurgo maxillo il suo parere??

flavio86
 

eh sì mi sa proprio che l'ultima parola spetta a lui visto che è lui che si occupa dell'intervento maggiore!

fiore82
 

allora mi sa che dovrò fare un'altra visita con lui dopo quella dall'otorino...ho pensato anche io che sarebbe stato meglio..

uff niente visita la settimana prossima.. lavori in corso nel suo studio...[}] e ho un otite già da più di dieci giorni..sto cercando di sopportare per fargli vedere bene com'è la mia situazione..però non è semplice..

mmmore87
 

allora...per quanto riguarda me...io sono operata da un anno. Praticamente,ho iniziato a pensare che le mie ossa potessero ricrescere perche da quando mi sono operata il mio viso sembra piu appuntito...ma forse è anche normale dato che dall'intervento si esce molto gonfi, quello che mi tranquillizza è che porto ora l'appareccho di mantenimento ogni notte, e i denti sono sempre ben allineati perche l'apparecchio si incastra alla perfezione. quindi dovrebbe trattarsi solo di un mio flash mentale, vero??? quando succede una cosa del genere te ne accorgi per piu motivi??? dopo un anno sono ancora a rischio???...qualcuno mi risponda...grazie!!

flavio86
 

Il rischio c'è anche a distanza se non si è raggiunto il cosiddetto equilibrio neuromuscolare, cioè un rapporto armonioso tra le arcate e il funzionamento dei muscoli facciali e lingua. Non basta che i denti siano allineati ma devono incastrarsi correttamente, ma se tu non vedi modifiche nell'occlusione dentale la recidiva non c'è...è molto probabile che il viso ti sembri appuntito come dici tu perchè il gonfiore è sparito del tutto.

ippo82
 

mmmore confermo anche io le parole di flavio, sono stata operata 6 mesi fa e mi sono fatta anche io lo stesos tuo flash mentale perchè vedevo il mio viso di nuovo appuntito! Considera che il mio chirurgo è stato contrario a fare la mentoplastica contemporanea e mi ha spiegato che all'inizio mi vedevo il viso bello tondo per il gonfiore poi pian piano sono ritornata nelle mie sembianze inizali, denti in prima classe ma viso comunque appuntito!! Quindi tranquilla!!

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 23:44 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X