Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Apparato digerente - Gastroenterologia ed endoscopia digestiva > Feci molli arancioni-rosse
Segna Forum Come Letti

   

Feci molli arancioni-rosse

Antonella Lobraico
 

Feci arancioni: cause e rimedi.

Quando e perché le feci sono arancioni: tutto quello che dovresti sapere.

Quanto è importante l’alimentazione? Stando a quanto affermato dalla ricerca scientifica, molto. Non è un caso che oggi si presta sempre più attenzione al cibo che arriva sulle nostre tavole, alla sua provenienza e alla sua genuinità.

La nostra salute digestiva è influenzata da numerosi fattori e tra questi rientra proprio il tipo di alimentazione seguita. Anche le feci dicono molto della nostra salute digestiva: feci arancioni o nere infatti possono essere frutto dell’assunzione di un determinato alimento, ma allo stesso tempo possono essere un campanello d’allarme per qualcosa di più importante.
Come comportarsi in questi casi? Come prima cosa è bene evitare allarmismi o preoccupazioni infondate, meglio consultare il proprio medico che provvederà ad una valutazione accurata.

Feci arancioni: quali sono le cause scatenanti

Per monitorare le attività digestive compiute regolarmente dal nostro organismo, può essere utile controllare le nostre feci (ebbene sì) e le eventuali variazioni di colore che possono contraddistinguerle. Considerando infatti che in genere il colore delle feci è marrone, altri colori possono invece indicare alcune problematiche di cui è bene discutere con uno specialista.

Quali sono dunque i motivi correlati alla presenza di feci arancioni? Partiamo dal tipo di alimentazione: in questo caso le feci arancioni possono essere provocate dal consumo eccessivo di uno specifico pigmento presente nella verdura e nella frutta, ovvero il beta-carotene. Tra gli alimenti ci sono:
  • patate dolci;
  • carote;
  • zucca;
  • verdure a foglia verde;
  • albicocche;
  • manghi.

Il beta-carotene è contenuto anche in alcuni farmaci e integratori che quindi possono fare assumere alle feci questo colore. Allo stesso modo anche alimenti che contengono colorante rosso o arancione possono provocare feci arancioni.

Ma le feci arancioni possono anche indicare la presenza di alcuni problemi di natura digestiva. Ad esempio il reflusso gastroesofageo (una condizione molto comune nella popolazione mondiale), può provocare feci arancioni. Nello specifico, questa condizione si verifica quando il cibo presente nello stomaco si sposta (quando non dovrebbe) nell’esofago, causando infiammazione e sintomi come bruciore di stomaco, nausea, dolore al petto, difficoltà nella deglutizione.

Feci arancioni: quali rimedi adottare?

Di solito le feci arancioni non destano particolare preoccupazione in quanto sono legate a un tipo di dieta specifico. Per questo motivo, sarà sufficiente sostituire alcuni alimenti contenenti beta-carotene con altri, in modo da variare il più possibile. Se la causa sono i farmaci invece, è bene parlarne con il proprio medico e valutare un altro medicinale. Diversamente, se le feci arancioni sono correlate al reflusso gastrico, basterà seguire alcune precauzioni quali:
  • limitare il consumo di caffè, alcol, cioccolato, sostanze piccanti;
  • evitare esercizio fisico subito dopo aver mangiato;
  • non esagerare con le quantità di cibo.

Feci arancioni: quando consultare il medico?

Se le feci arancioni perdurano per molto tempo nonostante il cambiamento della dieta e dello stile di vita, è bene presentare la situazione al medico. Allo stesso modo, se dopo aver assunto un medicinale, avverti sintomi quali mal di stomaco, sangue nelle feci o nelle urine, dolore, vertigini è bene avvisare il medico.

MIGLIOR COMMENTO
Hoproblemi.
Riassumo tutta la mia lunga storia di problemi intestinali che non vogliono finire.
2 anni fa persi molto sangue dall'ano durante la defecazione. Mi risuccesse altre 2 volte , 3 mesi dopo (ma una delle due volte non era durante la defecazione).
Ho fatto colonscopia senza biopsia (negativa), gastroscopia (esofagite) 8 ricerche del sangue occulto (negative), vari esami del sangue (tra cui (ves - proteina c, a glico prot. acida- asca negative).
I sintomi che ho avuto in questi anni sono borborigmi; piccoli dolori nella zona dell'ombelico, ma non molto spesso; reflusso; cambio dell'alvo (vado di corpo tutti i giorni, a volte anhe 2 volte); feci spesso morbide e tendenti al giallo, alternate a feci caprine; muco.
Ho fatto 3 visite da 3 diversi gastroenterologi che mi hanno detto che ho la sindrome del colon irritabile.
Ma dopo un periodo in cui finalmente ero tranquillo, oggi , dopo una prima evquazione con feci normali, riandando di corpo ho espulso feci morbide e di colore arancione-rossastro. Poi sono riandato in bagno, ma non sono andato di corpo, ma dopo una flatulenza, l'ano era sporco di feci liquide arancio-rossastre e qunado ho pulito con la carta, su di essa ho visto un piccolissimo corpuscolo rosso solido e dei piccoli corpuscoli che sembravano 3 setole di spazzolino. Come devo comportarmi? Sono distrutto, non ce la faccio piu.
Leggi altri commenti
Hoproblemi.
 

grazie per le risposte

alex73
 

Allora, qualcosa è cambiato e credo possa tornare utile anche a te visto che di tutti noi non ti fidi.
E' finalmente arrivato un medico, il Dott. Favara, in questa sezione. Non è presente quotidianamente, però fino ad ora ha sempre risposto a tutti. Quindi devi avere pazienza, questo è un forum, non un pronto soccorso!
Coraggio, abbi fede!

Hoproblemi.
 

oggi è risuccesso. ancora feci quasi rosse con all'interno piccoli frammenti rossi di non so cosa (non ho mangiato pomodori).
non so se rifare la ricerca del sangue occulto visto che da come leggo su internet, il metodo immunocromatografico è specifico per il colon,( mentre io sono interessato al tenue) e tutti i medici sembra non sappiano questa cosa.
Esiste un esame per vedere se quel rosso che si vede è sangue?
che sofferenza! che mondo schifoso!

Hoproblemi.
 

Ormai mi sono rassegnato a morire.

lunatico
 

che sintomi hai ? Le feci sono sempre molli?
Ah ecco ho letto sopra.... ti consiglio di fare una ricerca del sangue occulto, la devo fare pure io..spero tutto si risolva presto..non ce la faccio piu ..ho paura del crohn, dell'ulcera, sono sempre stanco e sto diventando depresso..

Hoproblemi.
 

Citazione:
Originariamente Inviato da lunatico Visualizza Messaggio
che sintomi hai ? Le feci sono sempre molli?
Ah ecco ho letto sopra.... ti consiglio di fare una ricerca del sangue occulto, la devo fare pure io..spero tutto si risolva presto..non ce la faccio piu ..ho paura del crohn, dell'ulcera, sono sempre stanco e sto diventando depresso..
l'ho gia fatta 8 volte. (negative)
Ho paura però di una perdita di sangue nel tratto alto dell'apparato gastro-intestinale (duodeno, digiuno o ileo) perchè col metodo immunologico, in caso di presenza di perdite di sangue da quelle parti, il risultato sarebbe comunque negativo.
Io non so proprio piu che fare.
Mi preoccupano piu le piccole macchie rosse e che il colore rossastro delle feci perchè il colore rosso potrebbe anche essere dovuto all'anguria (volendo fare gli ottimisti), infatti nelle feci c'erano anche i semi.

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dott.ssa Raffaella Ferrando

Dott.ssa Raffaella Ferrando
Nome:
Raffaella Ferrando
Comune:
Bastia d'Albenga
Provincia:
SV
Telefono:
0182-20485
Azienda:
Bastiamedica
Professione:
Radiologo specialista in Gastroenterico e Funzionalità pelviperineale
Specializzazione:
Radiodiagnostica
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dott.ssa Ferrando, perché quando si va in vacanza si tende a soffrire di stitichezza?
La stitichezza da viaggio è legata alle modifiche apportate ai ritmi giornalieri a cui il nostro organismo è legato. Un'influenza importante ce l'ha anche il luogo in cui si dorme e la toilette. Quindi il consiglio è di cercare di ovviare con qualche alimento in aiuto oppure con l'aggiunta di fermenti lattici e/o probiotici alla dieta quotidiana. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 08:55 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X