Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Apparato digerente - Gastroenterologia ed endoscopia digestiva > Reflusso gastroesofageo
Segna Forum Come Letti

   

Reflusso gastroesofageo

Salus86
 

Buonasera a tutti.

E' circa dai primi di aprile che sento uno strano bruciore nella parte centrale del petto, e che risale fino al pomo d'Adamo.

Nello specifico, ecco i sintomi che ho:

- leggero bruciore nella parte centrale del petto, fino al pomo d'Adamo
- leggera difficoltà nel completare il respiro quando la testa è in posizione china
- effetti classici che una qualsiasi infiammazione comporti

Per farla breve, tre giorni fa sono andato dal mio medico base, il quale mi ha detto che ho il reflusso gastroesofageo. Mi ha anche controllato lo stato della gola, facendomi aprire la bocca, ed ha notato che è infiammata. E poi mi ha chiesto - se non ricordo male - se sono stressato.
Così mi dato le seguenti medicine, da prendere per un mese, tutti i giorni:

- Rabex 10mg in compresse (appena alzato la mattina, a stomaco vuoto)
- Riopan gel orale 80mg/ml (quattro volte al giorno, un'ora dopo i pasti principali e subito prima di andare a dormire)

Attualmente sono al terzo giorno di cura, ma non mi sembra di star ottenendo effetti eccezionali... Forse sarà che voglio tutto e subito, ma ho il desiderio che questo reflusso mi scompaia definitivamente...

Cosa devo fare, secondo voi?

Concludo dicendo che:

- la notte dormo bene, sebbene io raramente vada a dormire molto presto, perché mi piace leggere e fare altre cose
- sono intollerante al lattosio

MIGLIOR COMMENTO
alex73
Citazione:
Originariamente Inviato da Salus86 Visualizza Messaggio
Buonasera a tutti.

E' circa dai primi di aprile che sento uno strano bruciore nella parte centrale del petto, e che risale fino al pomo d'Adamo.

Nello specifico, ecco i sintomi che ho:

- leggero bruciore nella parte centrale del petto, fino al pomo d'Adamo
- leggera difficoltà nel completare il respiro quando la testa è in posizione china
- effetti classici che una qualsiasi infiammazione comporti

Per farla breve, tre giorni fa sono andato dal mio medico base, il quale mi ha detto che ho il reflusso gastroesofageo. Mi ha anche controllato lo stato della gola, facendomi aprire la bocca, ed ha notato che è infiammata. E poi mi ha chiesto - se non ricordo male - se sono stressato.
Così mi dato le seguenti medicine, da prendere per un mese, tutti i giorni:

- Rabex 10mg in compresse (appena alzato la mattina, a stomaco vuoto)
- Riopan gel orale 80mg/ml (quattro volte al giorno, un'ora dopo i pasti principali e subito prima di andare a dormire)

Attualmente sono al terzo giorno di cura, ma non mi sembra di star ottenendo effetti eccezionali... Forse sarà che voglio tutto e subito, ma ho il desiderio che questo reflusso mi scompaia definitivamente...

Cosa devo fare, secondo voi?

Concludo dicendo che:

- la notte dormo bene, sebbene io raramente vada a dormire molto presto, perché mi piace leggere e fare altre cose
- sono intollerante al lattosio
Benvenuto, ci vuole un po' di pazienza, dovresti rivalutare la situazione dopo almeno 7/10 giorni di terapia. Nel frattempo fai attenzione all'alimentazione (escludi cioccolate, mente, fritti, bevande alcoliche e con gas, evita le abbuffate), non sdraiarti prima di tre ore dalla fine dei pasti principali, solleva la testata del letto di almeno una decina di cm. Saluti.
__________________
Leggi altri commenti
Salus86
 

Citazione:
Originariamente Inviato da alex73 Visualizza Messaggio
Benvenuto, ci vuole un po' di pazienza, dovresti rivalutare la situazione dopo almeno 7/10 giorni di terapia. Nel frattempo fai attenzione all'alimentazione (escludi cioccolate, mente, fritti, bevande alcoliche e con gas, evita le abbuffate), non sdraiarti prima di tre ore dalla fine dei pasti principali, solleva la testata del letto di almeno una decina di cm. Saluti.
Grazie, alex.

Oggi sono al quarto giorno, e devo dire che miglioramente ci sono stati, ma molto lievi... Diciamo che se prima il "dolore" (forse anche troppo esagerato definirlo così) da 1 a 10 era 6, ora è 5.

Sto notando, tuttavia, che da due giorni mi è capitato almeno una volta un breve "brontolare" da parte dello stomaco... Ieri - scusate la volgarità - ho evacuato feci molli.

Domanda: nemmeno nei fine settimana posso sgarrare un pochino?

alex73
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Salus86 Visualizza Messaggio
Grazie, alex.

Oggi sono al quarto giorno, e devo dire che miglioramente ci sono stati, ma molto lievi... Diciamo che se prima il "dolore" (forse anche troppo esagerato definirlo così) da 1 a 10 era 6, ora è 5.

Sto notando, tuttavia, che da due giorni mi è capitato almeno una volta un breve "brontolare" da parte dello stomaco... Ieri - scusate la volgarità - ho evacuato feci molli.

Domanda: nemmeno nei fine settimana posso sgarrare un pochino?
Per ora starei molto attento! Chiaramente appena migliori potrai tornare a sgarrare. Dopo diventerai il nutrizionista di te stesso!

Salus86
 

Citazione:
Originariamente Inviato da alex73 Visualizza Messaggio
Per ora starei molto attento! Chiaramente appena migliori potrai tornare a sgarrare. Dopo diventerai il nutrizionista di te stesso!
Alex, secondo te è normale sentire una sensazione tra il tirare e la presenza di un corpo estraneo al pomo d'Adamo, in particolar modo?

Oggi, tra l'altro, era.come se sentissi un po' di torcicollo...

alex73
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Salus86 Visualizza Messaggio
Alex, secondo te è normale sentire una sensazione tra il tirare e la presenza di un corpo estraneo al pomo d'Adamo, in particolar modo?

Oggi, tra l'altro, era.come se sentissi un po' di torcicollo...
Purtroppo rientra nella casistica dei sintomi correlati al reflusso, è uno degli atipici.

Salus86
 

Citazione:
Originariamente Inviato da alex73 Visualizza Messaggio
Purtroppo rientra nella casistica dei sintomi correlati al reflusso, è uno degli atipici.
In che senso "atipici"?

alex73
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Salus86 Visualizza Messaggio
In che senso "atipici"?
Di quelli localizzati in altre parti del corpo rispetto allo stomaco ma sempre collegati al reflusso. Ne fanno parte anche dolore retrosternale, faringite cronica, extrasistole al cuore...

Salus86
 

Citazione:
Originariamente Inviato da alex73 Visualizza Messaggio
Di quelli localizzati in altre parti del corpo rispetto allo stomaco ma sempre collegati al reflusso. Ne fanno parte anche dolore retrosternale, faringite cronica, extrasistole al cuore...
Ma passa?

alex73
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Salus86 Visualizza Messaggio
Ma passa?
Solitamente attraversa fasi, in alcuni casi passa ed in altri no!

Salus86
 

Citazione:
Originariamente Inviato da alex73 Visualizza Messaggio
Solitamente attraversa fasi, in alcuni casi passa ed in altri no!
Non darmi notizie negative, per favore....

alex73
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Salus86 Visualizza Messaggio
Non darmi notizie negative, per favore....
Ma sono disturbi funzionali con i quali si impara a convivere, si trova il giusto mix fra alimentazione, farmaci e regole di vita. Non pensarci, non è ancora il tuo caso! Davvero, non fasciarti la testa.

lombalgico1
 

Buongiorno,
Io ce l'ho tutte!
Gola infiammata, mi sembra di avere sempre un po di catarro. (diagnosticata da più otorini come causata dal reflusso gastrico)
Extrasistole (cardiologo ha detto dipende dallo stomaco).
Per fortuna ancora non dimagrisco , dovrei dimagrire ma vorrei farlo volontariamente .
Sono venuto a vedere sul forum per capire se qualcuno fosse nella mia situazione.
Mi sembra di capire di non essere il solo.
I primi di luglio ho una visita dal gastroenterologo , ...............

alex73
 

Citazione:
Originariamente Inviato da lombalgico1 Visualizza Messaggio
Buongiorno,
Io ce l'ho tutte!
Gola infiammata, mi sembra di avere sempre un po di catarro. (diagnosticata da più otorini come causata dal reflusso gastrico)
Extrasistole (cardiologo ha detto dipende dallo stomaco).
Per fortuna ancora non dimagrisco , dovrei dimagrire ma vorrei farlo volontariamente .
Sono venuto a vedere sul forum per capire se qualcuno fosse nella mia situazione.
Mi sembra di capire di non essere il solo.
I primi di luglio ho una visita dal gastroenterologo , ...............
Bentornato, tienici aggiornati sulla visita!

Salus86
 

Ventesimo giorno di cura ma non mi passa... sento ancora come ci fosse una leggera infiammazione nelle solite zone...

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dott.ssa Raffaella Ferrando

Dott.ssa Raffaella Ferrando
Nome:
Raffaella Ferrando
Comune:
Bastia d'Albenga
Provincia:
SV
Telefono:
0182-20485
Azienda:
Bastiamedica
Professione:
Radiologo specialista in Gastroenterico e Funzionalità pelviperineale
Specializzazione:
Radiodiagnostica
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dott.ssa Ferrando, è giusto stimolare l’evacuazione manualmente o con "rimedi della nonna"? Oppure c'è il rischio di abituarsi e non riuscire più ad andare di corpo naturalmente?
La stimolazione anale deve essere utilizzata solo in casi estremi, men che meno nel lattante e nel bambino dove l’apparato sta imparando a funzionare: stimoli anomali potrebbero infatti creare circoli viziosi e condurre ad abitudini da non prendere. Infatti, come per ogni cosa, anche nel caso della defecazione se si lascia spazio alla pigrizia non si riesce più ad ottenere una funzionalità normale senza stimoli. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 13:31 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X