Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Apparato digerente - Gastroenterologia ed endoscopia digestiva > Cerco un metodo per togliere odore alle feci è hai gas intestinali.
Segna Forum Come Letti

   

Cerco un metodo per togliere odore alle feci è hai gas intestinali.

Alessandro 91
 

Su internet ho trovato delle pastiglie contro questi problemi.
Secondo voi sono sicure?

MIGLIOR COMMENTO
Dr. Matteo Burchiellaro
Esplichi meglio il suo problema è il tipo di farmaco che vorrebbe prendere. Premetto già che sono estremamente contrario alla medicina fai da te. Perché non parlare del problema o presunto tale, con il proprio curante?
__________________
Matteo Burchiellaro
Oncoematologo pediatrico
Gastroenterologia Pediatrica
Medicina d'urgenza neonatale
Laurea e specialistica presso la NYU.
Leggi altri commenti
Alessandro 91
 

Vorrei togliere completamente odore dei miei peti è odore di quando vado in bagno, chè si fanno abbastanza sentire.

Dr. Matteo Burchiellaro
 

La sua richiesta Alessandro continua a non essere completa. Bisogna capire se la sua è una esigenza dettata da interventi chirurgici e conseguenti stomie, allora ci sono effettivamente alcuni presidi, che hanno una modesta efficacia.
Se invece è una esigenza personale la cosa è più complessa. Bisogna capire prima di tutto se c'è effettivamente un mutamento delle feci e gas intestinali, che potrebbero sottendere problemi di overgrowth batterico, una cattiva alimentazione o altri problemi del sistema enterico. Io ne parlerei con il curante o con il gastroenterologo. A volte bastano pochi accorgimenti come un supplemento di probiotici o l'eliminazione di cibi particolari per risolvere il problema. Tenendo conto che "gli scarti del nostro organismo" hanno il loro caratteristico odore che spesso ci mette in guardia su possibili malattie. Togliere questa caratteristica chimicamente, sarebbe controproducente.

__________________
Matteo Burchiellaro
Oncoematologo pediatrico
Gastroenterologia Pediatrica
Medicina d'urgenza neonatale
Laurea e specialistica presso la NYU.
Alessandro 91
 

Una dieta vegetariana può togliere odore dalle feci è dai gas?
È un problema personale, soprattuto con i gas, non voglio trovarmi da in pubblico è magari fare brutte figure se me ne scappa una.

Alessandro 91
 

Ho magari lasciare cattivo odore, dopo che sono andato in bagno.

Dr. Matteo Burchiellaro
 

Gentile Alessandro bisogna fare chiarezza. Lei deve rispondere ad alcune domande: c'è stato recentemente un cambiamento nella sua percezione dall'odore delle feci? Colore? Consistenza? Frequenza o alterazioni dell'alvo? Dolori addominali? C'è un aumento della frequenza di emissione di gas intestinali? Ha cambiato alimentazione? Terapia antibiotica recente? Prende farmaci? Patologie croniche? Come vede quello che va sotto il nome di anamnesi. In questo modo se c'è un problema a vari livelli, si può intervenire, magari con presidi che assorbano il gas prodotto in eccesso o ripristinino una flora microbica ottimale. Questo solo per citare l'ABC.
Bisogna sempre rammentare che le feci e i gas intestinali hanno un odore che non si può eliminare.
Una dieta vegetariana non risolve il suo problema.

__________________
Matteo Burchiellaro
Oncoematologo pediatrico
Gastroenterologia Pediatrica
Medicina d'urgenza neonatale
Laurea e specialistica presso la NYU.
Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dott.ssa Raffaella Ferrando

Dott.ssa Raffaella Ferrando
Nome:
Raffaella Ferrando
Comune:
Bastia d'Albenga
Provincia:
SV
Telefono:
0182-20485
Azienda:
Bastiamedica
Professione:
Radiologo specialista in Gastroenterico e Funzionalità pelviperineale
Specializzazione:
Radiodiagnostica
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dott.ssa Ferrando, quali sono i principali cibi su cui puntare per ammorbidire le feci, se sono sempre dure? E quali per avere una maggior regolarità intestinale?
I cibi che aiutano ad ammorbidire le feci sono frutta e verdura come kiwi, susine, zucchine, pere, mele, e poi farine integrali, latte, olio di oliva, yogurt… ma soprattutto tanta acqua non gasata. Per integrare l’assunzione di liquidi è possibile prepararsi anche delle tisane lassative da bere due volte al giorno, prima del pranzo e della cena. Sono indicate le tisane ai fiori di malva, tiglio, altea e semi di lino, che nello stomaco, a contatto con l’acqua, formano una specie di mucillagine in grado di ammorbidire le feci e di aumentarne il volume. Al contempo, per avere una maggior regolarità intestinale servono fibre, dunque frutta e verdura, ma anche latte, uova, carne e pesce. Soprattutto occorrono acqua e movimento. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 14:54 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X