Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Apparato digerente - Gastroenterologia ed endoscopia digestiva > Ipotonia gastrica
Segna Forum Come Letti

   

Ipotonia gastrica

Viky2017
 

Salve, sono una ragazza di 20 anni e sono nuova del forum... Avrei bisogno di consigli e sopratutto di risposte riguardo a un problema che mi affligge.. Circa 4 mesi fa cominciai ad avere problemi allo stomaco: digestione lentissima, nausea, eruttazioni e fortissimo gonfiore piano piano questi problemi peggiorarono sempre di più, qualsiasi cosa io mangiassi permaneva nello stomaco per ore ed ore!!! Causandomi pesantezza sonnolenza e intorpidimento avevo sempre la nausea e sentivo un ristagno dei cibi nello stomaco per tutto il giorno.... Stavo davvero male.... Feci un RX digestiva con pasto baritato e il risultato è stato:
Stomaco allungato ed ipotonico

Duodeno ipotonico ed ipocinetico

Svuotamento gastrico rallentato (7 ore)

Ero in pre dal panico ..... Il gastroenterologo mi ha prescritto l'eritromicina da prendere prima dei pasti (dovrebbe accellare la digestione e lo svuotamento gastrico) e mi ha detto di fare piccoli pasti... Devo dire che va molto meglio.... Però continuo ad essere estremamente spaventata!!!!

L'ipotonia gastrica è reversibile? O dovrò conviverci tutta la vita??

Il mio stomaco riprenderà a lavorare da solo senza l'aiuto del farmaco???

I farmaci per l'ipotonia gastrica sono curativi o alleviano solo i sintomi??

Questi dubbi mi logorano tutti i giorni e mi chiedo continuamente se un giorno potrò tornare a mangiare in maniera normale.... Come tutti gli altri...

MIGLIOR COMMENTO
Dr. Matteo Burchiellaro
Gentile Viky devo premettere che mi duole molto leggere un post del genere. Se un paziente si rivolge ad un forum di informazione scientifica per avere chiarimenti sulla sua patologia è chiaro che qualcosa non ha funzionato nella comunicazione tra il medico (che avrebbe dovuto fornirle tutte le informazioni del caso ) e il paziente che avrebbe dovuto porre questi quesiti in modo fermo e deciso.
Premesso questo va sicuramente chiarita la causa di questa ipotonia, o per lo meno va ricercata. Una gastroscopia ed uno studio scintigrafico dello svuotamento esofago-gastro-duodenale, sarebbero esami da eseguire.
Allo stato attuale non è possibile prevedere l'evoluzione della malattia.
Ne parli con il curante e approfondisca la problematica.
Cordialmente.
__________________
Matteo Burchiellaro
Oncoematologo pediatrico
Gastroenterologia Pediatrica
Medicina d'urgenza neonatale
Laurea e specialistica presso la NYU.
Leggi altri commenti
Viky2017
 

Salve dottor Matteo, la ringrazio INFINITAMENTE per la sua risposta e per il suo interesse alla mia problematica... La causa della mia ipotonia gastrica sono stati i disturbi alimentari di cui soffrivo circa un anno e mezzo fa... Per quanto riguarda gli esami ho effettuato solo l'Rx digestiva con pasto baritato che più che affermare che ho una lunghissima digestione di 7 ore non ha fatto... Mi sento davvero tanto sconfortata e senza speranza... E ho paura di dover vivere tutta la vita con questa croce.. comunque la terrò aggiornato sull'evoluzione del problema... Cordiali saluti... E grazie ancora

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dott.ssa Raffaella Ferrando

Dott.ssa Raffaella Ferrando
Nome:
Raffaella Ferrando
Comune:
Bastia d'Albenga
Provincia:
SV
Telefono:
0182-20485
Azienda:
Bastiamedica
Professione:
Radiologo specialista in Gastroenterico e Funzionalità pelviperineale
Specializzazione:
Radiodiagnostica
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dott.ssa Ferrando, è giusto stimolare l’evacuazione manualmente o con "rimedi della nonna"? Oppure c'è il rischio di abituarsi e non riuscire più ad andare di corpo naturalmente?
La stimolazione anale deve essere utilizzata solo in casi estremi, men che meno nel lattante e nel bambino dove l’apparato sta imparando a funzionare: stimoli anomali potrebbero infatti creare circoli viziosi e condurre ad abitudini da non prendere. Infatti, come per ogni cosa, anche nel caso della defecazione se si lascia spazio alla pigrizia non si riesce più ad ottenere una funzionalità normale senza stimoli. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 07:39 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X