Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Apparato digerente - Gastroenterologia ed endoscopia digestiva > Terapia con Saccharomyces boulardii
Segna Forum Come Letti

   

Terapia con Saccharomyces boulardii

Flame91
 

Buonasera,
Sto assumendo da ieri il Codex, trovo il saccharomyces boulardii un probiotico formidabile, tanto che già al secondo giorno di terapia mi sento molto bene. Tuttavia sul bugiardino c'è scritto di assumerlo solo per brevi periodi. Ma per "brevi" quanto si intende? Si può assumere, ad esempio, per 20 giorni consecutivi come un comune probiotico?
Grazie mille.

MIGLIOR COMMENTO
Dr. Matteo Burchiellaro
Gentile utente per brevi periodi si intendono cicli di non più di 30giorni.Segua fedelmente le indicazioni del suo curante. Cordialmente
__________________
Matteo Burchiellaro
Oncoematologo pediatrico
Gastroenterologia Pediatrica
Medicina d'urgenza neonatale
Laurea e specialistica presso la NYU.
Leggi altri commenti
Flame91
 

Buongiorno Dottore,
Il mio curante mi ha detto di fare tutta la scatola. Comunque una domanda, assumo già diosmectal, visto il suo potere adsorbente potrebbe interferire con il codex se assunti a breve tempo l'uno rispetto all'altro?

Ene Gabriel 75
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Flame91 Visualizza Messaggio
Buongiorno Dottore,
Il mio curante mi ha detto di fare tutta la scatola. Comunque una domanda, assumo già diosmectal, visto il suo potere adsorbente potrebbe interferire con il codex se assunti a breve tempo l'uno rispetto all'altro?
Diosmectal non influisce su nulla anzi migliora la digestione favorendo l'elimino dei rifiuti tossici dal corpo, per non creare un interazione tra i due medicinali penso che il suo medico di famiglia gli ha detto di assumerli in orari separati e/o lontani. Segua le indicazioni del suo medico curante... Ps...mi fa proprio vomitare a me il sapore di Diosmectal

Dr. Matteo Burchiellaro
 

Il diosmectal è farmaco antiacido ed assorbente. Viene usato nel trattamento della diarrea per il suo alto potere di assorbire tossine nell'intestino. Tuttavia non ha effetti né di miglioramento della digestione né di eliminare i metaboliti tossici dall'organismo. Codex solitamente si prende a digiuno la mattina, mentre il diosmectal ai pasti principali ed eventualmente la sera prima di coricarsi se usato come antiacido, mentre come antidiarroico al bisogno. Non c'è interazione tra un Probiotico e tale farmaco, mentre ci potrebbe essere con altri farmaci, ragion per cui si consiglia un intervallo di almeno due ore tra le somministrazioni eventuali. Cordialmente.

__________________
Matteo Burchiellaro
Oncoematologo pediatrico
Gastroenterologia Pediatrica
Medicina d'urgenza neonatale
Laurea e specialistica presso la NYU.
Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dott.ssa Raffaella Ferrando

Dott.ssa Raffaella Ferrando
Nome:
Raffaella Ferrando
Comune:
Bastia d'Albenga
Provincia:
SV
Telefono:
0182-20485
Azienda:
Bastiamedica
Professione:
Radiologo specialista in Gastroenterico e Funzionalità pelviperineale
Specializzazione:
Radiodiagnostica
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dott.ssa Ferrando, perché in gravidanza si tende a soffrire di stitichezza? E cosa fare?
La gravidanza è costellata da una serie di disturbi, tra i quali certamente c'è anche la stitichezza: è talmente diffusa che si stima arrivi a colpire quasi il 50% delle donne in dolce attesa! La sua insorgenza è legata alle modificazioni ormonali che avvengono durante il periodo della gestazione: il progesterone riduce infatti la peristalsi per azione miorilassante, mentre l’aldosterone aumenta la ritenzione idrica, rallentando il transito. L'azione degli ormoni si unisce poi alle nausee che riducono l’assunzione di fibre, alle "voglie" che generalmente sono rivolte a cibi che antagonizzano la fisiologica peristalsi, e all’assunzione di ferro o di farmaci: un mix di fattori che non aiuta certo la regolarità intestinale. Cosa fare per combattere la stitichezza in gravidanza? Idratarsi a sufficienza, introdurre più fibre con la dieta e fare un pochino di attività fisica ogni giorno. Tutto questo, naturalmente, dopo aver sentito il parere del medico. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 10:52 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2021, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X