Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Apparato digerente - Gastroenterologia ed endoscopia digestiva > Devo proprio fare la gastroscopia???
Segna Forum Come Letti

   

Devo proprio fare la gastroscopia???

DamaElisa
 

Buongiorno dottore, da anni soffro di fastidi di stomaco ultimamente peggiorati. Mi sveglio a volte con senso di vuoto allo stomaco e quindi nausea che non passa mangiando, anzi a volte peggiora, mangio creckers spesso perché mi sembra di attenuare il Fastidio, sono in genere inappetente e non riesco a digerire quasi nulla. A volte mi sembra che il cibo rimanga sullo stomaco. Devo mangiare pochissimo e comincio ad avere la fobia di mangiare fuori con la gente perché L ansia e il fastidio di fronte al cibo mi generano ancora più senso di nausea e a volte scappo al bagno per timore di vomitare, ma non succede, ho solo scariche ansiose presumo.Ultimamente mangio pochissimo, alcuni giorni digiuno. Prima la diagnosi era dispepsia. Mi hanno prescritto prima Motilex e ora Riopan. Ma i sintomi continuano. Dalle analisi del sangue, elettrocardiogramma ed ecografia dell’addome superiore tutto ok,l’ Helicobacter su feci e sangue non c’è. Esame celiachia negativo, dal Gastropanel solo il valore della gastrina è <1. Il Gastroenterologo dice che sto bene che forse è gastrite... ma vuole farmi fare gastroscopia più biopsie della mucosa del corpo-antro-angulus. Perché??? Io sono terrorizzata. Ho un ansia terribile. Ho letto della possibilità di fare la Transnasale. È la stessa cosa e può date gli stessi risultati prescritti? Ma cosa potrei avere per avermi prescritto questo esame? Sono esausta e nemmeno tutte queste visite (private!) stanno dando una soluzione... grazie.

MIGLIOR COMMENTO
Dr. Matteo Burchiellaro
Citazione:
Originariamente Inviato da DamaElisa Visualizza Messaggio
Buongiorno dottore, da anni soffro di fastidi di stomaco ultimamente peggiorati. Mi sveglio a volte con senso di vuoto allo stomaco e quindi nausea che non passa mangiando, anzi a volte peggiora, mangio creckers spesso perché mi sembra di attenuare il Fastidio, sono in genere inappetente e non riesco a digerire quasi nulla. A volte mi sembra che il cibo rimanga sullo stomaco. Devo mangiare pochissimo e comincio ad avere la fobia di mangiare fuori con la gente perché L ansia e il fastidio di fronte al cibo mi generano ancora più senso di nausea e a volte scappo al bagno per timore di vomitare, ma non succede, ho solo scariche ansiose presumo.Ultimamente mangio pochissimo, alcuni giorni digiuno. Prima la diagnosi era dispepsia. Mi hanno prescritto prima Motilex e ora Riopan. Ma i sintomi continuano. Dalle analisi del sangue, elettrocardiogramma ed ecografia dell’addome superiore tutto ok,l’ Helicobacter su feci e sangue non c’è. Esame celiachia negativo, dal Gastropanel solo il valore della gastrina è <1. Il Gastroenterologo dice che sto bene che forse è gastrite... ma vuole farmi fare gastroscopia più biopsie della mucosa del corpo-antro-angulus. Perché??? Io sono terrorizzata. Ho un ansia terribile. Ho letto della possibilità di fare la Transnasale. È la stessa cosa e può date gli stessi risultati prescritti? Ma cosa potrei avere per avermi prescritto questo esame? Sono esausta e nemmeno tutte queste visite (private!) stanno dando una soluzione... grazie.

Gentile utente , la EGDS tradizionale o per via trans-nasale sono esami certamente invasivi ma oggi assolutamente ben tollerati dai pazienti. Io personalmente non nutro una grande simpatia per la procedura trans-nasale, che certamente ha il vantaggio di annullare o ridurre al minimo il "riflesso del vomito", molto temuto dai pazienti. LA EGDS standard può essere tranquillamente fatta in anestesia a mezzo di propofol, con il massimo confort per l'operatore endoscopiste e il paziente.
Credo che alla luce di quanto Lei riporta sia fondamentale visionare e biopsiare la mucosa dello stomaco e del duodeno per avere una visione chiara del suo stato di salute e procedere così ad una terapia ( ove necessario).
Ci faccia sapere. Cordiali saluti.
__________________
Matteo Burchiellaro
Oncoematologo pediatrico
Gastroenterologia Pediatrica
Medicina d'urgenza neonatale
Laurea e specialistica presso la NYU.
Leggi altri commenti
DamaElisa
 

Gentilissimo dottore, fatta oggi la gastroscopia transnasale. Non è stata una passeggiata ma direi nemmeno troppo fastidiosa, sopportabile. L esito immediato è qui allegato. Attendo L esisto delle biopsie per portare il tutto al mio Gastroenterologo.... cosa posso dedurre da questo referto?
Grazie mille!

Anteprime Allegati
2A8B4911-847A-4AE3-AFF1-34DC74028E32.jpg  
Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dott.ssa Raffaella Ferrando

Dott.ssa Raffaella Ferrando
Nome:
Raffaella Ferrando
Comune:
Bastia d'Albenga
Provincia:
SV
Telefono:
0182-20485
Azienda:
Bastiamedica
Professione:
Radiologo specialista in Gastroenterico e Funzionalità pelviperineale
Specializzazione:
Radiodiagnostica
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dott.ssa Ferrando, non riuscire ad andare di corpo più di una volta a settimana è grave? Alla lunga la stitichezza cosa può comportare?
Se andiamo in bagno una volta alla settimana perché abbiamo sempre fatto cosi stiamo sbagliando qualcosa da sempre. Perché nel frattempo, mentre non evacuiamo, continuiamo a mangiare almeno tre volte al giorno… Alla lunga la stitichezza può essere una concausa dei bruciori di stomaco, di addominalgie diffuse, di reflusso gastroesofageo, litiasi colecistica, ernia transiatale, scarso appetito, insonnia, alitosi, sonnolenza, nervosismo, ecc. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 12:53 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2021, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X