Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia plastica ed estetica > Piercing
Segna Forum Come Letti

   

Piercing

Babi_Gervasi
 

Scusate se insisto sempre sullo stesso argomento ma vorrei informarmi per bene...Allora io vorrei farmi un piercing sotto al labbro.Mia mamma non vuole xkè dice ke poi mi viene infezione e che resto sfigurata e che rovina i denti.Questo mi blocca e mi fa tanta paura fin adesso non ho visto nessuno con l'infezione io vorrei tanto farmelo questo piercing ma mia mamma mi convince poco.Cerco di avere un pò di informazioni qua e la ma nessuno sa dirmi + che tanto.Io ho una pelle grassa,secondo voi questo potrebbe far sì che aumentino le possibilità di un infezione?come bisogna poi fare con il piercing?disinfettare ogni giorno?non mangiare x qualke giorno?vi prego aiutatemi sono in para per queste infezioni...ditemi la vostra
Ps:anke sul naso mi sono fatta il buco e sinceramente ho avuto ben poki problemi di infezione,solo arrossamenti e una piccola pallina di pus(che mi è stato detto essere normale),ma poi è sparita dopo poki giorni!Qualkuno di voi ha il piercing sotto al labbro?Sapete dirmi se da fastidio?insomma se c'è qualkuno ke mi può spiegare la faccenda per bene,lo faccia.
Grazie

MIGLIOR COMMENTO
Dott. Alessandro Taroni
Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da Barbara82

Dovrai usare una crema chimata Cortison-Chemicetina
E' un farmaco che richiede prescrizione medica (come la maggior parte dei medicinali che i vari "piercing-inatori" consigliano (illegalmente): eventualmente, sarà il medico a prescriverlo, se lo ritiene opportuno: niente prescrizioni "fai-da-te", mi raccomando
__________________
Dott. Alessandro Taroni, Farmacista collaboratore, Ordine di Pordenone n° 499
La Farmacia virtuale - Blog

- Domande/dubbi sui contraccettivi ormonali? Leggi qui prima di chiedere sul Forum!
- Paranoie/complessi sui contraccettivi ormonali? Valuta di cambiare metodo contraccettivo!
Leggi altri commenti
farina
 

ciao.
io avevo fatto due volte piercing ombelico: dolore ed infezioni (ho il segno del buco di ingresso a due cm dall'ombelico, praticamente mi ha fatto il piercing nelli'intestino)
L'unica cosa ceh posso dirti è che l'orecchino sicuramente di tocca i denti...e può rovinarteli...
Per il resto, se sei amggiorenne, credo che tu possa scegleire ciò che sia meglio per te, tenendo conto però che i denti possono comunque rovinarsi.
Ciao.
sabrina

Barbara82
 

Se il piercing viene curato e disinfettato 3 volte al giorno non fà infezione! Dovrai usare una crema chimata Cortison-Chemicetina che aiuterà a prevenire le infezioni!Se curato adeguamente non avrai nessun problema!Poi per quanto riguarda i denti non ci sono problemi perchè vendono gli orecchini apposta per le labbra e nella parte interna sono piatti e non danno alcun problema ai denti!Ricordati però che ne dovrai avere cura lavandolo con sapone neutro e tutto andrà bene non ti preoccupare

Babi_Gervasi
 

Grazie,ma per lavare bisogna toglierlo il piercing o lo si lascia così com'è?x quanti giorni fa male quando lo si fa?durante i primi giorni solo ghiaccio vero e niente baci?

Ti può interessare anche...
Pancia gonfia e meteorismo addio! Bastano 90 giorni

Hai la pancia sempre gonfia e dolente, dopo i pasti e per tutto il giorno? Se il gonfiore e il meteorismo ti stanno condizionando la vita, è ora di reagire.

Il programma Ciao Pancia Gonfia può aiutarti a liberarti del problema dell'aria nella pancia insegnandoti a rivedere la tua alimentazione e il tuo stile di vita, insieme all'utilizzo di soluzioni naturali efficaci come Endofit Gas Control.

Acquista Endofit Gas Control in farmacia, accedi GRATUITAMENTE al programma grazie al codice indicato nella confezione, segui il tuo percorso di apprendimento personalizzato e verifica i miglioramenti del tuo livello di benessere.

Approfitta subito di questa opportunità!


Barbara82
 

Non è un farmaco illegale e non c'è bisogno della prescrizione medica! Mi ha detto di usarlo quello che mi ha fatto il piercing, serve per prevenire eventuali infezioni!Cmq per lavarlo non bisogna toglierlo mai!Quando lo lavi devi girare l'orecchino in modo che il sapone Neutro pulisca bene il buco e dopo di che metterai la crema che ti verrà consigliata (sicuramente la crema la dovrai usare solo per i primi 8 gg)e nei seguenti giorni lo dovrai disinfettare con acqua e sale per 3 volte al giorno!Mi raccomando niente ghiaccio e i baci li puoi dare tranquillamente ma non dovrai toccare l'orecchino con mani sporche puoi facilitare l'infezione!Poi vedrai che quando andrai a farti il piercing sarà il "piercing-inatore" a dirti quello che dovrai fare!AHH a proposito quando lo disinfetterai per il primo mese è meglio se usi dei guanti in lattice!!

Dott. Alessandro Taroni
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da Barbara82

Non è un farmaco illegale e non c'è bisogno della prescrizione medica! Mi ha detto di usarlo quello che mi ha fatto il piercing, serve per prevenire eventuali infezioni!

Non ho detto che è un farmaco illegale: rileggi bene. Ho detto che è illegale che venga "prescritto" da chiunque non sia un medico. Se hai la confezione, basta che te la rigiri fra le mani: su una faccia della scatola troverai la scritta "Da vendersi dietro presentazione di ricetta medica", perchè E' un farmaco da vendersi solo su prescrizione di un medico.

Tutto questo nell'interesse della salute di chi lo acquista e lo deve adoperare.

P.S. Credo che "quello che ti ha fatto il piercing" dovrebbe rivedere le sue nozioni di farmacologia: le associazioni antibiotico + cortisonico per uso topico non sono indicate nella prevenzione di eventuali infezioni; anzi in assenza di infezioni tendono a creare terreno fertile per microorganismi patogeni.

Barbara82
 

E allora perchè i farmacisti lo vendono anche senza prescrizione medica? Ora la scatola non ce l'ho davanti ma mi informerò! Se poi questo farmaco procura terreno fertile per microorganismi patogeni com'è che in farmacia mi hanno detto che per il piercing andava bene?

Dott. Alessandro Taroni
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da Barbara82

E allora perchè i farmacisti lo vendono anche senza prescrizione medica?
Scelte di alcune farmacie: dovresti chiederlo a loro. A volte, per venire incontro al cliente, alcune farmacie chiudono un occhio e dispensano un farmaco etico (che richiede ricetta, appunto) anche senza ricetta; il grosso problema è che talvolta il cliente vuole acquistare il farmaco in questione di propria iniziativa o, peggio ancora, su consiglio di chi non ha le conoscenze necessarie a prescrivere medicinali. Quando poi capita (e, credimi, capita) che il cliente subisca un danno in seguito all'impiego del farmaco, di chi è la colpa? Dal punto di vista legislativo, della farmacia, senza dubbio; ma dal punto di vista del buon senso..

Barbara82
 

Bè è inammissibile una cosa del genere, xchè una persona che non sà certe cose e và in farmacia per prendere un farmaco consigliato dal "piercing-inatore" e il farmacista sà che può procurare microorganismi patogeni e che oltrettutto ci vuole la prescrizione medica... Io non sò proprio come fanno a fare una cosa del genere...!! E poi se veramente accade come hai detto tu che il cliente subisce un danno che fà, con chi se la deve prendere... sia con il "piercing-inatore ma anche con la farmacia che ti ha dato il farmaco! Io penso che sù certe cose non si debba scherzare!! Mia zia che è farmacista una volta ha visto un ragazzo che si era fatto il piercing sulla lingua e che dopo pochi giorni si era presentato nella sua farmacia perchè gli faceva male e voleva qualche farmaco per curarsi il piercing, ma quando lei gli ha visto la lingua ha capito che gli stava andando in Necrosi e glielo ha fatto subito togliere!!

Dott. Alessandro Taroni
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da Barbara82

Bè è inammissibile una cosa del genere, xchè una persona che non sà certe cose e và in farmacia per prendere un farmaco consigliato dal "piercing-inatore" e il farmacista sà che può procurare microorganismi patogeni e che oltrettutto ci vuole la prescrizione medica... Io non sò proprio come fanno a fare una cosa del genere...!! E poi se veramente accade come hai detto tu che il cliente subisce un danno che fà, con chi se la deve prendere... sia con il "piercing-inatore ma anche con la farmacia che ti ha dato il farmaco! Io penso che sù certe cose non si debba scherzare!! Mia zia che è farmacista una volta ha visto un ragazzo che si era fatto il piercing sulla lingua e che dopo pochi giorni si era presentato nella sua farmacia perchè gli faceva male e voleva qualche farmaco per curarsi il piercing, ma quando lei gli ha visto la lingua ha capito che gli stava andando in Necrosi e glielo ha fatto subito togliere!!
Sì, situazioni di questo genere capitano anche a me quasi tutti i giorni. Il grosso problema, dal mio punto di vista, è che non c'è sufficiente informazione, su vasta scala, circa il corretto impiego dei farmaci: se così fosse, la gente non verrebbe neppure a chiedere farmaci come Aulin, Oki, Gentalyn e via dicendo, perchè avrebbe un minimo di cognizione di causa circa i rischi associati ad un uso improprio. Per quanto riguarda la vendita di farmaci etici senza ricetta, sono d'accordissimo che andrebbe evitata o, quanto meno, contenuta entro limiti ragionevoli, soprattutto nell'interesse del cliente. In genere si instaura una sorta di circolo vizioso, soprattutto per le farmacie di quartiere, del tipo: "La farmacia vicina vende questo farmaco anche senza ricetta; se non faccio così anche io perdo clienti; così comincio a dar via farmaci etici".
E' un problema complesso e di difficile risoluzione.

Barbara82
 

Ehhh ho capito però una farmacia non può fare le "promozioni" non è che è come al supermercato!A volte può capitare che un cliente sia allergico ad un farmaco e non lo sà e se la farmacia gli consiglia proprio quel farmaco a cui è allergico e senza prescrizione medica che cosa accade?

Dott. Alessandro Taroni
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da Barbara82

Ehhh ho capito però una farmacia non può fare le "promozioni" non è che è come al supermercato!A volte può capitare che un cliente sia allergico ad un farmaco e non lo sà e se la farmacia gli consiglia proprio quel farmaco a cui è allergico e senza prescrizione medica che cosa accade?
Beh, dipende: se si tratta di un farmaco da banco o comunque senza obbligo di prescrizione, non è colpa di nessuno. In genere è buona regola per il farmacista domandare, prima di consigliare un farmaco, se il cliente soffre di allergie, ipersensibilità o comunque condizioni che possano controindicare l'uso del farmaco; di certo se il cliente è allergico ma non lo sa, il farmacista agisce in buona fede e le conseguenze, imprevedibili, non ricadono su nessuno.

Diverso è il caso in cui il farmaco dispensato sia etico e il cliente non abbia presentato la ricetta. Già solo per questo evento, la legge prevede una sanzione amministrativa variabile fra le 300.000 Lire e 1.800.000 Lire (naturalmente tradotta in Euro). Questo per le ricette ripetibili (tralascio il caso di ricette non ripetibili ma bisogna proprio essere incoscienti per rischiare così tanto).
Se, per di più, il cliente subisce danni (che possono andare da un'irritazione per l'ipersensibilità a una pomata al decesso per shock anafilattico nel caso di allergia a un antibiotico), la farmacia comincia a rischiare grosso.

Al di là degli aspetti legali, comunque, anche la Coscienza dovrebbe farsi sentire, al momento della vendita; ma oggi tende sempre di più a essere messa in secondo piano, purtroppo.

Barbara82
 

Scusa ma sono ignorante quali sono le "ricette ripetibili e non"?

Maurooruam
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da Darimar
...anzi in assenza di infezioni tendono a creare terreno fertile per microorganismi patogeni.
La cosa è ancora peggiore se si sovrappone un'infezione fungina o virale: in questo caso la cortison chemicetina è completamente inefficace

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 02:16 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X