Forum | ForumSalute.it

Forum | ForumSalute.it (https://www.forumsalute.it/community/index.php)
-   Malattie della tiroide (https://www.forumsalute.it/community/forum_55_malattie_della_tiroide_1.html)
-   -   Morbo di Basedow/Esoftalmo (https://www.forumsalute.it/community/forum_55_malattie_della_tiroide/thrd_75050_morbo_di_basedow_esoftalmo_0.html)

Babyfinder 29-10-2006 17:39 PM

Morbo di Basedow/Esoftalmo
 
Dalia mi sono dimenticata di rispondere anche a te! Sai che sta cosa dei crampi succede anche a me? non sono forti, ma mi prendono soprattutto i polpacci, specie se sono in movimento e piego il piede a martello! Non so', puo' darsi sia un effetto collaterale dell'inderal, sinceramente mi hai fatto fare caso tu leggendo il tuo intervento! Chiederò all'endo!
Magari aspetta che il tuo corpo si adatti all'inderale e poi fatti abbassare la dose! Io avevo un tachicardia pazzesca, non mi ricordo quantoi battiti ma l'endo si era spaventato... mi aveva dato 3 Inderal al giorno e nel giro di un mese circa sono arrivata ad una pastiglia al giorno divisa in 1/2 al mattino e 1/2 alla sera e sto' benissimo! In questi giorni che dicevo di avere il senso di soffocamento e mi sembrava di sentire la tachicardia mi misuravo i battiti ed ero a 72 al minuto.... perfetti quindi!
Ti farò sapere cosa dice il mio dott. x quanto riguarda i crampi!

Ciao e buona domenica a tutti!

Dhalia 29-10-2006 18:45 PM

Morbo di Basedow/Esoftalmo
 
Grazie, babyfinder! Cmq avevo i crampi anche con tapazole.... boh.... che sia un effetto dei betabloccanti?
Ciao,Ivan! hai ragione, l'ipertiroidismo è un disturbo per così dire femminile. Voi, maschietti, siete meno esposti, ma il rischio c'è.
Cmq, vorrei rettificare una cosa: la terapia radioiodiometabollica non è una specie di chemio.... semplicemente ti fanno assumere una dose di iodio radioattivo che atrofizza la tiroide oppure elimina qualche residuo. La dose si stabilisce in base al modo in qui la tiroide capta lo iodio. Se è pericoloso non lo so, qui cìè tantissima gente che è costretta a farla dopo l'intervento per eliminare i residui tiroidei in caso di carcinoma. La cosa spiacevole è l'isolamento. Ad ogni modo ti do ragione su una cosa: che due OO il basedow! Non ne posso più neanch'io!

Nimue 30-10-2006 09:06 AM

Morbo di Basedow/Esoftalmo
 
Ciao Ivan e benvenuto...
Quoto Dalia: la terapia radioiodiometabolica è una soluzione ampiamente praticata ed efficace, qui ci sono molte persone che l'hanno fatta al posto dell'intervento chirurgico e hanno risolto il loro problema. Scegliere l'una o l'altra cosa dipende da molti fattori, e sono il chirurgo e il medico nucleare a consigliare la soluzione migliore per ogni caso.

Non avere fretta di operarti, Ivan, qualcuno guarisce. Mi sembra un po' poco il lasso di tempo tra febbraio-dicembre 2006 per decidere già l'intervento: in genere si prosegue la cura per almeno 2/3 anni, valutando le recidive alla sospensione del tapazole (tutti quelli che conosco io hanno seguito questo iter).

Nimue 30-10-2006 09:08 AM

Morbo di Basedow/Esoftalmo
 
Domanda per Miky: mi è venuto in mente ieri sera... non mi ricordo se l'hai detto o no (sai che sono un po' rintronata :D): tu hai fatto gli esami oculistici per l'esoftalmo?

Dhalia 30-10-2006 11:43 AM

Morbo di Basedow/Esoftalmo
 
Maura, a me è stato diagnosticato il basedow proprio dopo un controllo oculistico. Io non capivo bene come mai avevo un'occhio più grande e l'oculista mi mandò subito a fare gli esami del sangue. In 4 anni diciamo che sono stata in media una volta ogni 6 mesi dall'oculista che mi ha prescritto le lacrime artificiali contro la sensazione di secchezza. Inoltre è stato lui a spiegarmi che la diplopia (vista doppia) è normale nel mio caso. Ho fatto il controllo del fondo dell'occhio e l'esoftalmometria, mi è stato spiegato che in certi casi si raccomanda la TAC dell'occhio, ma non sembra il mio caso, dato che l'esoftalmo è leggero. Più che altro mi raccomandano di non stancare la vista (figurati! Mi è impossibile) e di usare gli occhiali da sole per proteggere la cornea che non risulta danneggiata (per fortuna!). Il problemino è un'altro però... siccome mi capita sempre un oculista diverso a ogni visita, tutti quanti mi hanno detto la stessa cosa : l'esoftalmometria non conta niente. Ovviamente l'endo è di un altro parere. Specialmente nel mio caso, l'esoftalmo è leggero, dunque basta e avanza per farsi un'idea. Dagli ultimi controlli poi risulta migliorato, ma è anche vero che da quando sono senza tapazole non ho più fatto l'esoftalmometria e non riesco a capire come sono messa. Vedremo.

Nimue 30-10-2006 12:20 PM

Morbo di Basedow/Esoftalmo
 
Hai fatto gli stessi controlli che avevo fatto io... io li ho fatti solo una volta, neanche io ho ripetuto la misurazione della protrusione (che bel termine! ;):().

Dhalia 30-10-2006 12:25 PM

Morbo di Basedow/Esoftalmo
 
Inquanto ai bei termini, mi sa che il basedow ne è pieno!
Per tornare sull'argomento, io mi sono anche stancata di fare 'sti controlli. Tanto nessuno può fare molto, o guarisci o ti fai operare.... Aggiungo che le lacrime artificiali le ho finite 3 settimane fa e non le ho comperate ancora. Incomincio ad abituarmi all'occhio secco.

Nimue 30-10-2006 12:37 PM

Morbo di Basedow/Esoftalmo
 
Io usavo le lacrime artificiali quando portavo le lenti a contatto, ma mi davano più fastidio che altro... e infatti avevo smesso di usarle.

In effetti i controlli servono solo per vedere se c'è qualche cambiamento, in meglio o in peggio, dell'esoftalmo... Purtroppo, a quanto ho capito, la sola soluzione che puoi trovare dall'oculista per quanto riguarda l'eso è l'intervento (che tra l'altro è consigliato in pochi casi gravi in quanto piuttosto impegnativo).

Dhalia 30-10-2006 12:46 PM

Morbo di Basedow/Esoftalmo
 
Dici la decompressione delle orbite? Mi sembra Mangusta era in procinto di farla. Ho letto qualcosa anch'io, mi sembra abbastanza pesante e so che viene fatta quando non si può risolvere diversamente, in più non conosco nessuno ad essere arrivato a questo. Cmq mi incuriosisce come procedimento e risultato. Spero Mangusta ci aggiorni (tra l'altro ho letto il suo thread e ho capito che lui ha avuto una crisi tireotossica, non ho capito però se ha fatto intervento o radioiodio... però la crisi so che è bruttissima).

Ale74 30-10-2006 13:19 PM

Morbo di Basedow/Esoftalmo
 
Citazione:

Citazione: Messaggio inserito da ilbove


Ivan -risposta- Non fare la terapia Radioiodi, è na **** ed è pericolosa, perchè è na sorta di chemio. Oggi è preferibile fare l'intervento di asportazione direttamente. LASCIA PERDERE LA TERAPIA RADIOIODI, è TROPPO RADICALE E LUNGA


Mi spiace leggere ancora questo tipo di interventi.
Mi piacerebbe sapere su queli basi e su quali fonti IVAN fa questo tipo di intervento sul radioiodio.
Vi prego, informatevi prima di dare informazioni nel forum, perchè qui leggono tante persone e non dovrebbero essere date notizie sbagliate.
Ognuno può avere esperienze diverse o può pensarla a modo suo, ma mi sembra esagerato dire che il radioiodio è come la chemio.
NON CONFONDIAMO LA TERAPIA RADIOMETABOLICA CON LA RADIOTERAPIA.
SONO DUE COSE ASSOLUTAMENTE DIVERSE.
Io l'ho fatta, ne sono felice, ma lascio la libertà agli altri di pensarla diversamente.
Tutto qui. Scusate lo sfogo.
Ale

Dhalia 30-10-2006 13:26 PM

Morbo di Basedow/Esoftalmo
 
Ale, non sarebbe meglio fare una discussione apposta sulla radioiodio e chiedere all'amministratore del forum metterla in rilievo? Non voglio sembrare megalomane, ma qui regna la confusione e mi dispiace se qualcuno entra in panico. Non mi sembra nello spirito del forum spaventare la gente.

Ale74 30-10-2006 14:38 PM

Morbo di Basedow/Esoftalmo
 
Ciao Dalia,
sono d'accordo con te, qui regna un po' di confusione e il fatto che non ci sia un medico che modera gli interventi fa sì che chiunque può dire la sua, sia con senso che senza senso!
Io ultimamente ho poco tempo libero e partecipo pochissimo al forum, ma quando leggo mi spiace trovare messaggi che mettono panico.
Io ho già fatto il mio iter e ne sono felice, ma mi metto nei panni di chi ha appena deciso di fare la terapia radiometabolica, entra qui e legge certe informazioni. Direi che è poco incoraggiante!
Forse sarebbe una buona idea mettere un post in rilievo, ma sarebbe ancora meglio avere un medico che interviene quando ce n'è bisogno!

Venerdì farò gli esami di controllo a distanza di un anno dalla terapia, poi vi farò sapere come sono andati, anche per valutare la situazione a distanza di tempo!
A presto.
Ale

Nimue 30-10-2006 16:46 PM

Morbo di Basedow/Esoftalmo
 
Da parecchio tempo sto pensando che dovremmo mettere un po' di ordine nella nostra sezione, volevo fare un thread con dei consigli per i nuovi arrivati... ma poi ho desistito per non sembrare una che vuole comandare (cosa che, ovviamente, non sono ;)) ecc...
Le idee che avevo in mente erano semplici: ad esempio, quando qualcuno vuole proporre un argomento, dovrebbe prima cercare se è già stato trattato e, in tal caso, inserire lì il suo post e tirare su la discussione (che senso ha avere 5 post sul basedow o altrettanti sull'hashimoto? Tutto diventa difficile da seguire, risulta dispersivo).

Questa è solo una delle cose cui avevo pensato, ma credo che sarebbe già un buon inizio.

Poi, si sa, manca un medico che metta mano a certe risposte sbagliate, confuse e fuori da ogni logica che creano inutili paure in chi legge... ma quella è un'altra storia... ;)

Dhalia 30-10-2006 16:50 PM

Morbo di Basedow/Esoftalmo
 
Maura, lo penso anch'io. In effetti, diventa difficile per un nuovo arrivato capire dove cercare. Io ho paura di sembrare arrogante, ma ricordo che Ale da qualche parte ha iniziato la discussione che ovviamente si è persa. A me dispiace confondere le idee, perchè uno che arriva qui cerca certezze. Ma non si può fare niente per avere un medico qui?

Nimue 30-10-2006 17:06 PM

Morbo di Basedow/Esoftalmo
 
Io sono nel forum da parecchio e anche quando c'era il medico si vedeva poco, in questa sezione... poi è sparito del tutto.
Se noi andiamo avanti è perché siamo in tanti e ci diamo consigli, ma, se tu vai nelle sezioni di medicina senza medico, vedrai che ci sono pochissime risposte ai thread.

Non so, forse in effetti dovremmo iniziare a fare un po' di ordine. Essere in tanti è bello (a parte la malattia, ovvio! ;)) ma senza alcune regole base rischiamo di fare solo confusione. Non mi ricordo di avere letto le proposte di Ale, se no le avrei dato man forte!


Adesso sono le 03:49 AM.

Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2