Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ortopedia e traumatologia > Discopatia degenerativa
Segna Forum Come Letti

   

Discopatia degenerativa

Calcidese
 

Buongiorno
Sono nuovo del forum
Da circa 5 anni soffro di dolori lombari che nonostante tac,radiografie,2 anni di pilates,piscina,medicine,massoterapia ultimamente si e' aggravato.Ora l'ultimo neurochirurgo mi ha fatto fare la risonanza magnetica

E' viene vuori la seguente

Rachide lombosacrale in asse con tendenziale rettilineizzazione della
fisiologica lordosi.
L3 L4 bulging discale posteriore di scarso significato con appoggio
mediano sul sacco durale.
L4 L5 protrusione discale posteriore ad ampio raggio con più intenso
appoggio mediano sul sacco durale ed allungandosi verso le sezioni
preforaminali tende a limitarne lo scorrimento radicolare.
L5 S1 il disco presenta maggiori fenomeni degenerativi disidrosici con
ancora debole incisività mediana sul sacco durale ed allungamento
prevalente verso la sezione pre ed intra foraminale sinistra, dove giunge
marginalmente a contatto con la radice omolaterale.
Nel complesso il calibro del canale spinale risulta ancora ben conservato
senza associare peraltro cambi di intensità nel segnale midollare.
Indenne la rappresentazione della midollare ossea.
QUESITO: LOMBOSCIATALGIA BILATERALE


Il medico curante mi dice trattasi di discopatie.

In attesa della visita dall'ortopedico che non mi hanno ancora fissato sono un po' preoccupato.

Grazie dell'aiuto.

MIGLIOR COMMENTO
Dr. Nicoló Giordano
Citazione:
Originariamente Inviato da Calcidese Visualizza Messaggio
Ora comincio a preoccuparmi che insisti per il neurochirurgo.

Infatti io non ero sicuro del suggerimento del medico curante
Buongiorno Calcidese, ha qualche aggiornamento?
__________________
Fisioterapista Nicoló Giordano
Studio fisioterapico Torino
https://giordanofisioterapia.wixsite...diofisiotorino
Leggi altri commenti
Calcidese
 

Nessuno che possa rispondermi?e' cosi' complicata?

Laurentius
 

Ciao benvenuto.
Innanzitutto ti dico di stare tranquillo perché hai scritto appena questa mattina e ci vuole pazienza, ogni persona utente/medico risponde con i propri tempi.
Ora parliamo del tuo problema.
Ovviamente capirai benissimo che è impossibile fare diagnosi a distanza anche per un medico.
Soprattutto per problematiche legate alla colonna dove è indispensabile vedere, parlare e visitare la persona.
Comunque sia, da non medico, cercherò di darti magari qualche consiglio per quella che è stata la mia esperienza.
La risonanza oltre referto ovviamente va vista dal neurochirurgo o fisiatra.
Quale medico ha visto la risonanza?
Quale medico di ha visitato? Devi ancora andare dal neurochirurgo?
Perché dall’ortopedico? È un esperto della colonna?
Bisognerebbe capire se il terapista che ti eseguito per questi anni è bravo oppure no.
È stato sempre lo stesso?
Magari i dolori che hai non c’entrano niente con la colonna quindi con la risonanza.
Hai approfondito con un buon osteopata?
Ciao ciao

Calcidese
 

Grazie,scusa ma non ero a conoscenza dei tempi del forum

Ti ringrazio.

Rm richiesta l'anno scorso da un neurochirurgo.

In passato mi aveva visto un ortopedico.

Per problemi lavorativi ho trascurato la cosa(faccio anche un lavoro molto impegnativo a livello fisico)ora il dolore ha abbassato di molto la qualita' della mia vita rendendomi anche le notti molto lunghe per via dei dolori.

Mai andato da un osteopata anche perche' non mi e' stato consigliato.

La risonanza e' stata vista dal mio medico curante che mi ha spedito dall'ortopedico.

Niente ernie solo discopatie.Cosi' mi ha detto,nulla di preoccupante.

Ho preso appuntamento con un ortopedico che gia' mi aveva visitato in passato.

Ti ringrazio ancora per le tue precisazioni.

Laurentius
 

Prego, tranquillo
senti, ti ripeto che potrebbero non essere le discopatie la causa dei tuoi dolori alla zona lombare.
Considera che ci sono persone che hanno ernie e sono completamente asintomatiche.

Detto questo, mi spiace che non sei andato da un osteopata e mi spiace che non te l’hanno consigliato.
Perché è una figura che veramente può rimetterti a posto.

Ti ripeto che non sono un medico, ma letta così sembra una risonanza comune per una colonna comune.

Però non capisco perché l’ortopedico.
In genere ci si rivolge al neurochirurgo e/o al fisiatra e poi si va dal fisioterapista.
A meno che l’ortopedico non è uno proprio uno che segue la colonna.

Io ti consiglio di rivolgerti ad un buon neurochirurgo e anche ad un buon fisiatra.
Poi per i trattamenti trovati un buon osteopata.

Non demordere!

Calcidese
 

Cosa intendi per risonanza comune e colonna comune?che non vedi niente di anomalo?


Da quello che capisco dovrei rimanere fermo a riposo per un bel po'?

In questo momento sono fermo a riposo da 15 giorni...e' mi sta facendo male in maniera discreta restando seduto

Comunque grazie per i consigli,faro' pressione anche per l'osteopata

Laurentius
 

Ecco, ora l'ho letta meglio.
Guarda, le immagini vanno associate alla visita specialistica.
Quindi il dolore le immagini e la visita è un qualcosa che va associato.
Io ti consiglio davvero di andare da un buon neurochirurgo e farti visitare.
Poi però devi trovarti un bravo fisioterapista/osteopata.

Calcidese
 

Ora comincio a preoccuparmi che insisti per il neurochirurgo.

Infatti io non ero sicuro del suggerimento del medico curante

Laurentius
 

Ma no, non preoccuparti

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 20:30 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X