Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ortopedia e traumatologia > Frattura radio , intervento fatto male ?
Segna Forum Come Letti

   

francesco2016007137
 

Salve a tutti , sono Francesco .
Vorrei togliermi questo enorme dubbio , mi è stato detto che mi è stato sbagliato l'intervento . Ho avuto un intervento al radio per una frattura al terzo medio con placca a 6 viti . La frattura è data da un sinistro stradale . sono stato ricoverato una settimana in ospedale non si sono accorti della frattura . dopo la settimana in ospedale mi hanno dimesso . sono ritornato a causa dei dolori al braccio in ospedale dopo 45 giorni del sinistro e mi hanno trovato la frattura .dunque data l'esperienza in ospedale sono andato a farmi operare in clinica . a distanza di un anno e mezzo dall'intervento ancora non si è consolidata la frattura e mi è stato detto che ci sono 4 errori nell'intervento , cioè :
1 - non andavo operato bastava un gesso e avrei perso il 10% della supinazione , ma si sarebbe saldato almeno .
2 - una delle 6 viti è messa malissimo e impedisce la consolidazione , la terza a partire da sopra per intenderci.
3 - il tutore che mi è stato prescritto è sbagliatissimo perche non impedisce la supinazione , si chiama polfit 21 per essere chiari e copre meta avambraccio dunque , per intenderci metà cicatrice dell'intervento .
4 - il tipo di placca che mi è stata messa non è adeguta
Cerco di postare la foto di due radiografie , cioè , una 10 giorni prima dell'intervento , fatto 01/12/16 che sarebbe la foto sulla sinistra , e l'ultima che ho fatto un mese fa il 18/02/2018 , che sarebbe la foto sulla sinistra . Secondo voi ci sono questi errori che ho elencato qui sopra ? Vi allego la foto . grazie a tutti per la disponibilità cordiali saluti

MIGLIOR COMMENTO
Bibi66
Non son un ortopedico, però si vede che i due monconi (nella foto con la placca) non sono a contatto e così non si salderanno mai. Forse lo erano al momento dell'intervento e poi le parti si sono mosse magari per una vite non ancorata bene. Non hai foto post intervento e dei controlli successivi? Magari all'inizio andava tutto bene e si stava formando il callo osseo e poi potrebbe essersi allentato e allontanato i due monconi. Oppure si è evoluto in pseudoartrosi.
Leggi altri commenti
francesco2016007137
 

Si le allego le foto . L'intervento è stato fatto in data 1/12/2016 .
Nelle radiografie che le mando c'è la data . può vedere da lei quanto tempo c'è tra una lastra e l'altra. Altri medici mi hanno detto che addirittura la placca usata non andava messa nel mio caso ma si usa in altre fratture dato che non è abbastanza consistente da tenere fermi i due monconi . grazie ancora buona serata

Bibi66
 

Con la premessa che non sono un medico ma ho solo una triste esperienza personale, la foto di gennaio mostra l'osso allineato e a contatto, solo la placca (forse è un' illusione ottica) sembra non dritta e la prima vite verso il polso (distale) sporge dall'osso. Nella lastra successiva il "vuoto" tra i monconi è aumentato, invece si dovrebbe vedere il callo osseo (è un alone biancastro che mano mano diventa più bianco ed evidente). Ovviamente io vedo una foto piccolina con tutti i limiti del caso. L'impressione è che la placca si sia allentata con i movimenti del braccio vvisto che fin dall'inizio non era a contatto con l'osso (si vede lo spazio già nella prima foto). L'ultima radiografia di agosto, dove dovrebbe esserci già l'osso nuovo consolidato, si vede invece ancora più spazio nero e (sempre se non è un'illusione ottica) la prima vite non sporge più e la placca è parecchio distante. Se i monconi non sono a contatto e fermi, l'osso non si salda e purtroppo mi sembra proprio il tuo caso. Ma i medici in tutto questo tempo che ti hanno detto? In genere in un mese e mezzo/due le fratture semplici come la tua si risaldano perfettamente, hai sentito altri pareri?

francesco2016007137
 

si ho sentito altri medici e complessivamente dicono che : l'intervento potevano non farlo ma andava solo messo il gesso , la placca non è adeguata a quella frattura...dovevano mettere un altro tipo di placca , la terza vite a partire da sopra è messa malissimo e impedisce il consolidamento della frattura , e il tutore che mi è stato prescritto serve per le fratture del polso non del radio dunque non impedisce i movimenti che ritardanola consolidazione della frattura . sembra chiaro ormai che hanno sbagliato un bel po di cose partendo dal tipo di intervento e finendo al trattamento post operatorio

Bibi66
 

Cosa ti hanno proposto? I bordi dell'osso ormai sono "morti" non è che riunendoli si consolidano, in genere bisogna togliere un pezzettino di osso per arrivare alla parte viva e si potrebbero mettere dei pezzetti di osso nuovo (presi da altre parti) per far formare questo benedetto callo.

Bibi66
 

In Italia ci sono dei centri specializzati di ortopedia, forse è il caso che ti rivolgi a loro perchè non è più una semplice frattura, è passato un bel po' di tempo. Tutto si risolve però servono medici più esperti

francesco2016007137
 

mi hanno proposto esattamente questo , innesto osseo da cresta iliaca che farò al galeazzi di milano tra 45 giorni . speriamo di risolvere .... peccato un anno e mezzo perso solo perchè hanno commesso un errore i medici.... che rabbia !!!

francesco2016007137
 

ovviamente farò causa alla clinica....questa negligenza mi ha causato un bel danno

francesco2016007137
 

comunque complimenti se non sei un medico ne sai veramente parecchio in materia....i miei complimenti

Bibi66
 

Purtroppo è tutta esperienza personale. Riguardo ad eventuali cause, è sempre difficile dimostrare che ci sia stato un errore anche perchè la prima lastra era buona e in genere i medici danno sempre la colpa al paziente che "non si è comportato bene". Anche una vite o una placca che si è spostata purtroppo è difficile accertare se è stata posizionata male o invece c'è stato un trauma in tempi successivi (botta, gomitata, movimento improvviso). Invece, secondo me, è stato più grave il fatto che l'ospedale non si sia accorto subito della frattura. Quei 45 giorni sono una delle cause principali della situazione che hai adesso.
In bocca al lupo per l'intervento! Mi raccomando, per far attecchire gli innesti non devi proprio muoverlo il braccio, fai attenzione. E tienici aggiornati

francesco2016007137
 

Beh ci proveró a fare causa alla clinica visto e considerato che il disagio é stato , é e sará notevole e ho sentito piu pareri di medici e tutti mi hanno detto che é stato commesso un grosso errore . Grazie ancora per la disponibilitá sei stata gentilissima un abbraccio

Bibi66
 

Vedrai che in pochi mesi tutto questo sarà un brutto ricordo. Tienici informati mi raccomando. Un abbraccione e in bocca al lupo!

Laurentius
 

Citazione:
Originariamente Inviato da francesco2016007137 Visualizza Messaggio
Beh ci proveró a fare causa alla clinica visto e considerato che il disagio é stato , é e sará notevole e ho sentito piu pareri di medici e tutti mi hanno detto che é stato commesso un grosso errore . Grazie ancora per la disponibilitá sei stata gentilissima un abbraccio
Citazione:
Originariamente Inviato da Bibi66 Visualizza Messaggio
Vedrai che in pochi mesi tutto questo sarà un brutto ricordo. Tienici informati mi raccomando. Un abbraccione e in bocca al lupo!
Grazie bibi!
Facci sapere francesco!

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 12:01 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X