Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ortopedia e traumatologia > Edema intraspongioso
Segna Forum Come Letti

   

Edema intraspongioso

crystaldevil117
 

Salve,sono nuovo del forum e mando un saluto a tutti quanti,vorrei aprire una conversazione causa un problema che mi affligge da un po di tempo.
premessa:sono una persona molto sportiva,gioco a calcetto due volte a settimana e frequentavo regolarmente la palestra,causa problemi posturali del bacino,ginocchio valgo,utilizzo da circa 5 anni un plantare su misura con un altezza di 1 cm di diversita rispetto all altro,e in piu un piccolo rinforzo che tende a raddrizzare la mia postura della schiena in avanti, mi è sempre giovato, a livello di dolori della schiena stessa e anche dell'inguine in questione,dopo aver cominciato ad indossarlo ne ho sempre tratto benefici,periodicamente quando si consumava il tecnico lo ricalibrava oppure ne acquistavo uno nuovo,circa una volta ogni sei mesi.
negli ultimi tempi appena terminavo la solita partitella tra amici avevo sempre un leggero dolorino che puntualmente spariva il giorno dopo e che puntualmente si ripresentava nelle ore successive alle prossime partite.
da dicembre questo dolore e diventato sempre piu persistente,non andava piu via e nonostante provassi a resistere ho dovuto riposarmi un po.
dopo un mese ritorno a giocare dopo una inattivita tranquilla e senza dolori anche perche nella vita di tutti i giorni questo fastidio non lo avverto,fatto sta che decido di fare dei controlli piu seri e dopo una ecografia negativa in tutto, una radiografia, decido di effettuare in meta marzo una risonanza.
questo è l'esito:sfumato e modesto edema intraspongioso dell'osso pubico di destra come da fenomeni osteitici.
non evidenti ulteriori aree di alterato segnale a carico delle componenti scheletriche in esame.
in particolare non si apprezzano aree di edema midollare in corrispondenza della testa e del collo femorale bilateralmente riferibili a lesioni osteonecrotiche ovvero a patologia algo-neuro-distrofica riflessa delle anche.
non versamento endoarticolare coxo-femorale.
regolare rappresentazione delle masse muscolari perischeletriche.
dopo di che vado da uno pseudo ortopedico che dopo aver visto questo referto mi indica una visita urologica.
effettuo cosi una ecografia testicolare che si rivela negativa,non ho nulla di particolare rilievo,e tutto nella norma e cosi l'urologo fa piu di quello che doveva fare l'ortopedico,cioe mi prescrive lui una cura di flogadine compresse una al giorno per 20 giorni però mi indica che sarebbe bene effettuare una visita ortopedica piu seria.
vorrei chiedervi un vostro parere ed un vostro aiuto chiedendovi se potro tornare a scattare e a calciare il pallone senza sentire dolori,dalla mia posso dire che nonostante l'enorme lentezza,lo stare al riposo man mano sta migliorando la situazione.
eventualmente per chi volesse dire la sua ho anche eventuali radiografie panoramiche dal bacino in giu.
vi ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti a tutti.

MIGLIOR COMMENTO
crystaldevil117
è un argomento cosi banale che non ha bisogno di risposte?
Leggi altri commenti
Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 13:47 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X