Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ortopedia e traumatologia > aiuto, dolori intercostali
Segna Forum Come Letti

   

aiuto, dolori intercostali

ariel
 

--------------------------------------------------------------------------------

stanotte è stata bruttissima. verso le due mi sono svegliata, avevo il braccio sinix addormentato , formicolio ad una mano e, avevo delle fitte al torace ed alla spalla se inspiravo....indovinate a cosa ho pensato? ....
ho avuto una superpaura. mi sono alzata, cercavo di respirare piano piano, ho preso un tavor e mi sono rimessa a letto cambiando posizione. (sul destr) un po' alla volta, stando su lato destro, il dolore è passato. il braccio non mi faceva male, ma era indolenzito. stamattina sono andata dal medico. avevo ancora delle fitte quando inspiravo, ma non forti forti. nella nottata, ho anche messo una crema per il dolori muscolari sulla spalla che mi faceva male e, il dolore si era calmato. il medico mi ha rassicurata. ha detto che avro' fatto un movimento sbagliato o, avro' preso un colpo d'aria( con questo tempo strano!) mi ha dato un anti-infiammatorio e la crema da mattere sul collo e la spalla( ho la cervicale verticalizzata dopo un colpo di frusta e quidi, ho sempre il collo dolorante e mal di testa) secondo voi, che sara' stato? ho tanta paura che ritorni!

MIGLIOR COMMENTO
michela77
ciao Ariel,stai tranquilla, se sei andata dal dottore sapra bene quello che hai avuto, i colpi d'aria in questa staggione sono frequenti!!!
dormi tranquilla e non ci pensare!!


anzi Auguri per il tuo prossimo compleanno!!Immagine:
http://forumsalute.it/public/data/mi...32_amore26.gif
18,77*KB
__________________
Leggi altri commenti
tamari
 

Ariel, tesoro, non ti hanno fatto fare una RMN per vedere se
per caso non ci sia una protusione tra le vertebre, insomma
un ernia che facendo determinati movimenti va a schiacciare
alcuni centri nervosi provocandoti infiammazione e dolore?
Prova ad andare da un buon ortopedico e parlane con lui.
Comunque la fisioterapia è molto utile anche per la cervicale.
Baciotti e auguri.
Facci sapere come va.

ariel
 

sono stata bene due giorni, ieri sera...di nuovo. quando inspiro mi punge sulla spalla, e dietro la scapola e , se mi muovo fa male. se tocco sul tendine della spalla fa male. ma cos'è? ho paura....uffa!

g_dangelo
 

Ciao Ariel,
devo innanzitutto dirti che, paradossalmente, leggere questo topic mi ha fatto molto bene, e sai perchè?
Perchè mi sono reso conto che quello che provo, i miei sintomi - che tutti siamo sempre portati a ritenere diversi dagli altri e più pericolosi - sono alla fine semplicemente gli stessi sintomi di tanti altri.
Vedi, anch'io l'altra notte mi sono svegliato con un forte dolore al torace, ed anche se dormivo con l'aria condizionata e sapevo che era quella che l'aveva provocato, ho cominciato a rigirarmi, a pensa a qualcosa di peggio, etc.
Anche io, come te ed altri del topic, ho sofferto la morte di un parente stretto per infarto (davanti ai miei occhi, per giunta) e da allora vivo col terrore che mi possa capitare...non si contano gli esami cardiologici che sono corso a fare, sanza alcun risultato, se non quello di cominciare a stare male e ad avere degli attacchi di panico (nei mesi di settembre ed ottobre scorsi).
Poi mi sono rivolto ad un bravo psicologo e, piano piano, ne sto venendo fuori.
In queste cose ci vuole tempo, perchè, io credo, quando si prova paura vera della morte è difficile farla passare.
Ti assicuro che io fino a qualche anno fa ero un irruento, gioioso, amante della vita ma con un handicap: una conformazione caratteriale ansiosa che hanno quasi tutti nella mia famiglia e l'aver vissuto l'episodio che ti ho raccontato.
Non stare a sentire le persone che dicono "non ci pensare, è una cosa stupida..etc", non è stupido, solo chi ci passa sa cosa significa, ma ascolta almeno chi ci è dentro: E' SOLO UN PROBLEMA DI CERVELLO, se riesci a razionalizzarlo da sola avrai fatto un enorme passo avanti, se non ci riesci rivolgiti ad uno specialista, ti sarà di sicuro aiuto.
Se vuoi parlarne con me, io sono qui.
P.S.: ripeto, l'altra notte, quando mi sono alzato in preda alla paura, mi sono collegato ad internet ed ho letto questo topic, dopodichè sono andato a dormile tranquillo, parlarne e leggere di altri aiuta eccome.

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 04:05 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X