Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ortopedia e traumatologia > Come rinforzare tendini e cartilagini?
Segna Forum Come Letti

   

Come rinforzare tendini e cartilagini?

giasal
 

G.le Dottore
Ho 37 anni e sin dalla fase dell'adolescenza ho sofferto di frequenti tendiniti al tallone, al tendine rotuleo, al polso ed al gomito oltre che di una lieve artrosi cervicale.
Fatta salva la possibile natura traumatica di queste patologie dovuta alla pratica del tennis, sono certo di essere naturalmente predisposto
a questi problemi, che infatti si ripresentano puntualmente anche nei periodi di inattività dallo sport. Durante una visita specialistica
con un medico dello sport di Roma mi è stato prescritto un plantare ortopedico da usare quando faccio sport.

Navigando su Internet ho letto dell'esistenza di integratori a base di GLUCOSAMMINA e CONDROITINA SOLFATO da utilizzare per rinforzare tendini e cartilagini. La mia domanda è questa:
1) Si possono utilizzare tali prodotti anche solo a titolo di prevenzione e non in casi gravi (come per es. nel post-operatorio)
2) Oltre ai prodotti parafarmaceutici esistono altri prodotti di erboristeria e/o omeopatia da poter prendere senza particolari accorgimenti e/o precauzioni.
3) Sono realmente utili?

Se qualcuno ne ha esperienza mi faccia sapere!!!

Ciao a tutti

MIGLIOR COMMENTO
giasal
A chi dovesse essere interessato al problema mi è stato risposto in
un topic ("Integratori per rinforzare tendini e cartilagini") su questo stesso sito nel Forum "Fitness, Dieta e Sport".
Saluti a tutti
__________________
Leggi altri commenti
ronin
 

Ciao,

anche io ho lo stesso problema : gonartrosi alle cartilagine dell'articolazione del ginocchio.
Non c'è niente da fare.
L'unico farmaco che esiste (la molecola sintetizzata della Glucosamina)è il DONA.
Si puo' assumere tutti i giorni 1 bustina per 3 mesi consecutivi; poi una pausa e si riprende....così via per sempre.
I risultati non sono un granchè; per non dire nulli!
Ma è l'unica cosa che c'è.
Il problema è che non si sa quanta della glucosamina sintetizzata nel farmaco si riesca ad assorbire.
Eppoi, il vero problema è che stiamo parlando della "ricrescita" dello strato di cartilagine, pari a 1 o 2 mm !
Che è un'enormità!......
Per i casi + gravi c'è il trapianto di cartilagine!
Speriamo nelle staminali!

Ciao

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 13:48 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X