Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Ortopedia e traumatologia > cervicale e vertigini
Segna Forum Come Letti

   

cervicale e vertigini

lillina
 

Salve a tutti.
Vi scrivo perchè mio padre soffre da anni di cervicalgia e anche di forti vertigini e nausea, che si presentano spesso anche senza dolore al collo.
Le solite creme, i soliti antidolorifici fanno poco, è chiaro che c'è bisogno di altro:qualcuno di voi ha avuto questi problemi e li ha risolti?
se si mi potreste consigliare qualche ortopedico o fisiatra?
grazie a tutti dell'attenzione.

MIGLIOR COMMENTO
appim
E com'è la dentatura di tuo padre ?
La chiusura della bocca influenza il collo e la schiena...
__________________
adriana valsecchi
Leggi altri commenti
ZENO
 

SilviaLuna
 

Lillina, ma la diagnosi di cervicalgia chi gliel'ha fatta? Sapete già che la causa delle vertigini è quella?
coomunque, ci sono diversi modi per "tamponare" un po' i fastidi dovuti alla cervicale, ma dipende dalla gravità della situazione. Io ho una cervicalgia per adesso leggera, non interessa l'osso ma più che altro i muscoli del collo che sono troppo tesi (lavoro, lavoro, lavoro...) per cui l'ortopedico mi ha prescritto delle sedute di massaggi e tanto sport (nuoto in primis). In casi più gravi potrebbero rendersi necessarie altre terapie: credo sia necessaria una bella visita ortopedica...
Auguri!

appim
 

Il collo risponde alla chiusura di denti e mandibola...
il lavoro non c'entra proprio...i massaggi danno solo sollievo temporaneo...

SilviaLuna
 

certo certo, il lavoro non c'entra proprio... e per curiosità, anche le contratture dei muscoli, gli stiramenti, le tendiniti sono provocate dai denti vero? santo cielo....facciamo così, non facciamo sport che tanto non serve a niente, dimentichiamoci di andare dai medici, soprattutto gli ortopedici che sono tutti dei cialtroni, non prrendiamo medicine, METTIAMOCI A POSTO 'STI BENEDETTI DENTI e ci guadagneremo la pace dei sensi....
uffa... che stanchezza


Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da appim

Il collo risponde alla chiusura di denti e mandibola...
il lavoro non c'entra proprio...i massaggi danno solo sollievo temporaneo...

ZENO
 

E' A DIR POCO VEGOGNOSO.....NON SA FARE ALTRO!

ruterford
 

Da quello che ho sentito dire da molti ortopedici e neurologi, le vertigini sono causate, contrariamente a quello che si pensa, dall' artrosi cervicale in una percentuale molto bassa di casi.
IO indagherei con una buona visita neurologica e dall' otorino che magari prescriverà gli esami vestibolari o altri.
ruterford

pa0039
 

Buongiorno, mia moglie soffre di vertigini e giramenti di testa improvvisi, inappetenza e senso di affaticamento; radiografie alla cervicale hanno denotato (cito)"...marcata discoartrosi c5 c6 con netta riduzione dello spazio intersomatico e lieve retrolistesi di c5. verticalizzata la fisiologica lordosi".
Devo portarla da un fisiatra per ulteriori accertamenti. Voi che ne pensate?

appim
 

Se quella è la situazione del collo...se gli spazi si sono ridotti..significa che cammina con il collo e la tesa in avanti rispetto alle spalle per mancanza di spessore dentario posteriore...fai in modo che il dentista rialzi a tua moglie le zone laterali della bocca usando un bite inferiore in resina trasparente ..vedrai che tua moglie starà più diritta di collo e di schiena...certo bisogna che il bite sia bilanciato bene...altrimenti non serve...

pa0039
 

Forse mi sfugge qualcosa ....

cosa significano i commenti negativi di ZENO a ciò che è scritto da APPIM?

che cosa c'è di vergognoso?

Spiegatevi meglio, poi porterò a vostra conoscenza anche un altro caso.

Saluti

ZENO
 

Ogni sintomo ed ogni patologia è a sé stante...
..non si può generalizzare consigliando sempre la stessa «cura» a tutti.

In questo forum siamo tutti pronti ad ascoltare.....a consigliare da profani in base alle esperienze passate. Indicare la stessa terapia (per soli fini di lucro)...per le vertigini, per una riduzione dello spazio intersomatico, per il mal di testa, per l'ansia non è giusto.
Bisogna innanzitutto rispettare chi soffre.....poi parlare.

Io in questo periodo stò soffrendo da morire per seri problemi ma non ho mai pensato di lasciare il forum o di non rincuorare chi ne ha bisogno.

Nella mia «poca intelligenza» vorrei che gli interessi personali o economici non esistessero di fronte alla sofferenza. Vorrei che esistesse più rispetto per gli altri......ma non con tutti si può evidentemente

...e questa, caro PA0039, è la spiegazione....

Saluti



appim
 

Pa0039...fai fare a tua moglie la prova della Sbarra...appesa con le due braccia alzate e con i piedi quasi staccati dal pavimento battendo i denti chiedile ove sente il dente "più alto"...vedrai che sentirà un solo dente , mentre una persona sana e ben bilanciata di denti appesa ad una Sbarra (ad un cancello o in un filobus o ad una porta o ad una scaffalatura) sente i quattro denti di destra contemporaneamente ai quattro denti laterali di sinistra..

E' una prova semplice che ti fa capire subito se la chiusura della sua bocca è anomala ..

Noi siamo pazienti che ci siamo bilanciati a casa con trapanino e resine sul bite inferiore in resina per raggiungere le simmetrie di contatto dentario...e poi abbiamo rialzato i denti con l'aiuto del dentista...
Falla anche tu questa prova...è semplice... il collo,la schiena e le gambe rispondono sempre alla chiusura della mandibola...
chi è simmetrico di corpo non ha certo problemi di sbilanciamento di bocca..

SilviaLuna
 

peggio che parlare con i muri

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 20:27 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X