Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Diabete e patologie correlate > Intolleranza agli zuccheri
Segna Forum Come Letti

   

Intolleranza agli zuccheri

kiki_gongo
 

Salve

Vorrei sapere se una tiroidite (ora le funzionalità di ft3 ft4 e tsh sono nella norma ma ho i valori degli anticorpi molto alti) possa influenzare il metabolismo degli zuccheri, inducendo una sorta di intolleranza agli stessi.

Se si vorrei sapere se è una cosa transitoria e come curarla.

Grazie mille
Cristina

MIGLIOR COMMENTO
Dr. Fabio Baccetti
cara Cristina se la funaionalità della tiroide è normale pe ril momento non dovrebbero esserci conseguenze per il metabolismo degli zuccheri.
Cordialmente
Dr. Fabio Baccetti
__________________
I visitatori di questo forum sono pregati di porre domande o richieste di chiarimento riguardanti l'argomento specialistico del forum e non argomenti di medicina generale a cui può benissimo dare risposta il medico curante.
Inoltre per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo forum dal dott. Baccetti devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento.
Leggi altri commenti
kiki_gongo
 

La ringrazio

Mi è stata prescritta la seguente dieta per tener sotto controllo la glicemia

Colazione: latte+tre fette integrali con miele+tre mandorle
ore 10: barretta cereali
ore 12: pasta integrale+ verdure+frutto
ore 16: panino integrale con crudo o bresaola
ore 18: frutto o yogurt con cereali
Cena: carne o pesce o formaggi+ un panino integrale+ verdura
Prima di dormire: bicchiere di latte con cereali


Secondo lei può andare bene?
La ringrazio
Cristina

Dr. Fabio Baccetti
 

cara Cristina ma perchè una dieta per tenere sotto controllo la Glicemia se non ha problemi con essa?? Se invece intendiamo quale è il migliore regime alimentare per mantenersi in buona salute allora è senza dubbio la dieta mediterranea ben illustrata con la famosa piramide alimentare che si trova dappertutto su internet.
Cordialmente
Dr. Fabio Baccetti

__________________
I visitatori di questo forum sono pregati di porre domande o richieste di chiarimento riguardanti l'argomento specialistico del forum e non argomenti di medicina generale a cui può benissimo dare risposta il medico curante.
Inoltre per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo forum dal dott. Baccetti devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento.
kiki_gongo
 

Perchè una dieta?? Le dirò che non lo so nemmeno io...
Mi è stata consigliata per, non tanto tenere bassa la glicemia che già di suo è bassa, ma per non introdurre cibi che alzerebbero la mia già troppo alta insulina (o reazione insulinica) con conseguenti ipoglicemie notturne e sudorazioni.

Considerando che non sono favorevole alla dieta, se non per libera scelta.
Considerando che peso 52 kg, sono alta 171 cm, ho due gemelle di due anni, con un conseguente carico di movimento che terrebbe in forma anche la donna cannone.. vorrei evitare diete drastiche e perdere altri kg...

Riassumendo, lei alla luce di questi valori da curva glicemia, esclude che io soffra di ipoglicemia, o come mi è stato detto per il 49 di glicemia a 180' e per i valori dell'insulina che sono oltre le quattro volte rispetto la basale previste, eccessiva risposta insulinica?

Glucosio 75
glicemia basale (80)
prelievi seguenti 30'=134; 60'=82; 90'=94; 120'=104; 180'=49
l'insulina basale (5.2)
prelievi successivi 30'=47; 60'=42; 90'=38.5; 120'=54; 180'=11

Perchè se è così mi metto il cuore in pace e ... mi tuffo nel panettone!!
Scherzi a parte, spero in una sua risposta
Cordiali Saluti
Cristina

Dr. Fabio Baccetti
 

In caso di ipoglicemia reattiva la dieta migliore è quella a base di ppasti picocli e frequenti con abolizione degli zuccheri semplici per evitare un'eccessiva risposta insulinemica.
Cordialmente
Dr. Fabio Baccetti

__________________
I visitatori di questo forum sono pregati di porre domande o richieste di chiarimento riguardanti l'argomento specialistico del forum e non argomenti di medicina generale a cui può benissimo dare risposta il medico curante.
Inoltre per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo forum dal dott. Baccetti devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento.
kiki_gongo
 

Gent.le Dottre

Sono ancora io..

Volevo sapere il suo parere. Se lei esclude, visti i miei esami, un ipoglicemia o problematiche del genere, quali esami o campo di indagine mi consiglia per indagare sulle sudorazioni notturne che continuano copiose.
La ringrazio, le auguro delle buone feste
Saluti
Cristina

Dr. Fabio Baccetti
 

Cara Cristina ne parli con il suo medico di famiglia...fare diagnosi virtuali non è la mia specialità...ancora.... )
Cordialmente
Dr. Fabio Baccetti

__________________
I visitatori di questo forum sono pregati di porre domande o richieste di chiarimento riguardanti l'argomento specialistico del forum e non argomenti di medicina generale a cui può benissimo dare risposta il medico curante.
Inoltre per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo forum dal dott. Baccetti devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento.
Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 18:58 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X