Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Diabete e patologie correlate > Diabete e Zucchero..un po di confusione..
Segna Forum Come Letti

   

Diabete e Zucchero..un po di confusione..

flyaway
 

Salve,

sono un ragazzo di 27 anni e premetto di non essere molto familiare con i termini medici.
Ultimamente mi sono accorto di avere strani sintomi. Probabilmente li ho da molto tempo ma mentre prima li attribuivo a stanchezza mentale o ansia , adesso mi è venuto il dubbio che possa essere qualcosa di diverso.
Facendo una ricerca su internet dei sintomi avvertiti(..stanchezza, tachicardia,sonnolenza,confusione mentale..)sono finito qui.
Ho cercato un po di capire se rientro nella sintomatologia di un possibile diabete, ma prima di fare degli esami, vorrei capire meglio la relazione che c'è tra l' assunzione di zuccheri e il diabete..cioè ho sempre saputo che assumere troppi zuccheri fa male ad un diabetico..ma allo stesso tempo mi è sembrato di capire che durante una crisi ipoglicemica bisogna assumere degli zuccheri.

Spesso i miei sintomi compaiono al mattino dopo aver fatto colazione a base di marmellata o comunque cose abbastanza zuccherate.
Volevo sapere qual'è appunto il rapporto di causa-effetto tra un eventuale diabete e l'assunzione di determinati cibi, e se eventualmente posso fare qualche prova assumendo determinati alimenti (zucchero?) al momento degli strani sintomi , per poter confermare o meno i sospetti su un eventuale diabete o ipoglicemia.

Grazie,

Rosario

MIGLIOR COMMENTO
Dr. Fabio Baccetti
Caro Flyway come ti ha scritto drhouse rivolgiti al tuo curante per fare gli accertamenti necessari anche se da come descrivi sembrano i tipici sintomi di ipoglicemia reattiva cioè in seguito ad un pasto di cui se ti vai a leggere i post passati ho già scritto molto.
Sulla dieta a zona avrei molti dubbi come d'altronde tutta la comunità scientifica però non voglio far polemiche da nessuno ma mi limito a ribadire che tutti i più grandi studi internazionali hanno ormai dimostrato come la dieta più sana ed equlibrata da seguire sia quella mediterranea.
Cordialmente
Dr. Fabio Baccetti
__________________
I visitatori di questo forum sono pregati di porre domande o richieste di chiarimento riguardanti l'argomento specialistico del forum e non argomenti di medicina generale a cui può benissimo dare risposta il medico curante.
Inoltre per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo forum dal dott. Baccetti devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento.
Leggi altri commenti
drhouse
 

Caro flyaway,
dubito che sia diabete,dai sintomi che descrivi potrebbe trattarsi di ansia...che non escluderei,anche se l'ipoglicemia può portare ad avere i seguenti sintomi:stanchezza,instabilità,debolezza nelle gambe,sudorazione,piedi gonfi,tensione al torace,male agli occhi,emicrania,dolore diffuso,nervosismo,disturbi mentali,come depressione,irritabilità,confusione e insonnia.
I sintomi dell'ipoglicemia funzionale sono episodici e hanno una relazione diretta con la durata e il tipo dell'ultimo pasto ingerito.
L'ipoglicemia è un livello anormalmente basso di glucosio,o zucchero nel sangue,spesso l'ipoglicemia funzionale è causata da un'alimentazione sbagliata troppo ricca di carboidrati raffinati,o che ostacola l'assorbimento e l'assimilazione del cibo ingerito.
Un consumo eccessivo di carboidrati causa l'aumento rapido del livello di zucchero nel sangue,stimolando il pancreas a secernere insulina in eccesso.
Ovviamente questo eccesso di insulina toglie troppo zucchero dal sangue,determinando anormalmente un livello basso di zucchero nel sangue,ecco perchè ti senti spesso debole.

E' anche vero che questo tipo di malattia possa essere ereditario,ma la maggior parte delle volte è scatenata dall'alimentazione sbagliata.

Il mio consiglio è quello di farlo presente al tuo medico di base,il quale ti consiglierà di fare delle analisi del sangue.

Un saluto,a presto.

cirinosampugnaro
 

carissimo flyaway,
mi permetto di consigliarti la dieta a zona se vuoi regolarizzare la glicemia è uno metodo per alimentarsi molto efficace infatti per la professione che svolgo la prescrivo a chi desidera sentirsi bene e cambiare il proprio stile di vita, ma per quanto riguarda proprio alcune patologie tipo il diabete di tipo 1 e 2, ipertensione arteriosa, depressione,patologie cardiache ecc. ecc. comunque fai una ricerca su internet sulla dieta a zona e ti accorgerai tu stesso a cosa serve...un grosso saluto dott.cirino sampugnaro

flyaway
 

Grazie a tutti per le chiare riposte.
Vorrei solo capire, se quando ho i sintomi posso avere un beneficio assumendo zuccheri?
E nel mio caso visto che spesso accade dopo colazione...la causa potrebbe essere l'assunzione di sostanze troppo zuccherate?
Come vedete ho un po di confusione...infatti mi sembra di avere capito che l'assumere troppi zuccheri può causare l' ipoglicemia e poi come rimedio occorre assumere altri zuccheri;ciò sembra un po un controsenso!
Spero di non stressarvi troppo...

Rosario.

Dr. Fabio Baccetti
 

Caro Rosario se hai ipoglicemia bisogna si assumere subito zuccheri semplici ma poi anche carboidrati complessi come pane, crackers, frutta o grissini perchè lo zucchero semplice dopo 5 minuti è già stato bruciato.
E comunque si troppi zuccheri semplici stimolano un abnorme rilascio di insulina che provoca ipoglicemia. Perciò ne va limitata l'assunzione e mangiare carboidrati complesi che pur essendo formati da zuccheri vengono assorbiti più lentamente e quindi l'aumento della Glicemia nel sanguie è più graduale e quindi meno in grado di stimolare una secreazione di insulin esagerata.
Cordialmente
Dr. Fabio Baccetti.

flyaway
 

Grazie della risposta Dott. Fabio.
Adesso ho sicuramente le idee più chiare!

Rosario

mycca
 

cmq se volete una risposta da un'esperta di diabete e glicemia(ho il diabete mellito da 7 anni), posso assicurarti flyaway che i sintomi che prescrivi nn sn qll del diabete,pero' possono variare di persona in persona.
qnd ho l'ipoglicemia divento "cattiva",cioe' parlo in faccia nn mi trattengo dico tutto qll che mi passa per la testa,mi suda la schiena e alcune volte mi addormento,pero' dopo qlc secondo ritorno piu' reattiva che mai.
cmq se credi che siano problemi glicemici,come hanno detto gli altri,parlane con il tuo medico di base,oppure fa' una curva glicemica.
ciaoooo

drhouse
 

Caro Dr.Fabio Baccetti,
ti ringrazio per la tua gentilezza nel condividere un mio giudizio
che normalmente e solamente si può dare su questo forum.

Un caro saluto.

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 22:05 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X