Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Diabete e patologie correlate > cromo picolinato
Segna Forum Come Letti

   

cromo picolinato

Mavi
 

salve,
c' è tra voi chi usa il cromo picolinato per il controllo della glicemia?
mi è stato consigliato in erboristeria come prodotto efficace.... e visto che sono intollerante agli zuccheri vorrei cominciare da li
aspetto notizie e ringrazio

MIGLIOR COMMENTO
Dott. Alessandro Taroni
Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da Mavi

salve,
c' è tra voi chi usa il cromo picolinato per il controllo della glicemia?
mi è stato consigliato in erboristeria come prodotto efficace.... e visto che sono intollerante agli zuccheri vorrei cominciare da li
aspetto notizie e ringrazio
Dunque. Il Cromo ha in effetti una certa importanza negli equilibri fisiologici del metabolismo glucidico (sembra che contribuisca a "ottimizzare" l'azione dell'insulina); tuttavia io personalmente ritengo che il suo impiego dovrebbe essere subordinato al tipo di diabete (o, comunque, di scompenso metabolico), ad altre eventuali terapie farmacologiche, al regime alimentare e, sarebbe l'ideale, a un riscontro effettivo nella carenza del Cromo stesso (è inutile assumere un integratore se la sostanza che andiamo a integrare è già presente nell'organismo in quantità sufficiente).
__________________
Dott. Alessandro Taroni, Farmacista collaboratore, Ordine di Pordenone n° 499
La Farmacia virtuale - Blog

- Domande/dubbi sui contraccettivi ormonali? Leggi qui prima di chiedere sul Forum!
- Paranoie/complessi sui contraccettivi ormonali? Valuta di cambiare metodo contraccettivo!
Leggi altri commenti
Mavi
 

ciao Darimar,
quindi a parer tuo potrebbe essere una terapia pressochè inutile, anche se non dannosa. io speravo di trovare un' alternativa al Metforal...........sai il diabete mi spaventa un po' perchè ci ho convissuto per anni, mio padre era diabetico, e vorrei fare tutto il possibile per allontanare quella dignosi.....
grazie per il tuo aiuto

Dott. Alessandro Taroni
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da Mavi

ciao Darimar,
quindi a parer tuo potrebbe essere una terapia pressochè inutile, anche se non dannosa. io speravo di trovare un' alternativa al Metforal...........sai il diabete mi spaventa un po' perchè ci ho convissuto per anni, mio padre era diabetico, e vorrei fare tutto il possibile per allontanare quella dignosi.....
grazie per il tuo aiuto

Posso comprendere le tue preoccupazioni (anche se, garantisco io, persino con 4 o più iniezioni di insulina al giorno si può vivere benissimo ). Onestamente non credo che un'integratore a base di Cromo possa sortire effetti sovrapponibili alla metformina. E' possibile che, come terapia di supporto, contribuisca al controllo della glicemia, questo sì; tieni conto, però, che a scopo preventivo (e mi pare di aver inteso che tu sia "solo" un soggetto a rischio) nulla risulta più efficace di una dieta corretta e bilanciata (fra l'altro il Cromo è presente in vari alimenti) e di un'adeguata attività fisica (anche solo 30' di passeggiata 3 volte la settimana possono avere grande rilevanza rispetto alla sedentarietà completa).

Mavi
 

quali alimenti contengono più cromo? magari provo ad aumentarli nei miei pasti.....forse aiuta....[)]

Dott. Alessandro Taroni
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da Mavi

quali alimenti contengono più cromo? magari provo ad aumentarli nei miei pasti.....forse aiuta....[)]
Che io ricordi: derivati del latte, fegato, carne, pesce, cereali integrali, lievito di birra. Tieni conto che è classificato come "oligoelemento", in quanto è normalmente presente nel sangue in concentrazioni piuttosto basse e il fabbisogno giornaliero è minimo.

Mavi
 

grazie dell' aiuto.
sei molto gentile
un saluto

Dr. Fabio Baccetti
 

Confermo tutto ciò che ti ha detto Darimar... due piccole aggiunte: la migliore prevenzione del diabete mellito tipo 2 è il mantenersi normopeso mediante dieta equilibrata (dieta mediterranea!!!!) ed esercizio fisico fatto regolarmente ogni giorno (basta camminare 30 minuti al giorno a passo svelto).
Se usi già la Metformina va bene ma ricorda che tutti i più recenti studi hanno chiaramente dimostrato come la dieta e l'attività fisica siano molto più efficaci nel prevenire il diabete in chi ha già una condizione di rischio come l'Alterata Glicemia a digiuno (IGT) oppure la Ridotta Tolleranza ai Carboidrati (IGT).
Cordiali Saluti
DR. Fabio Baccetti

Mavi
 

grazie Dott. Fabio,
la parte più difficile dei tuoi consigli è fare attività fisica.....sono una pigrissima, mi vergogno...ma è così!!!
per il resto sono assolutamente a posto con il peso, mangio poca pasta, poco pane, molta verdura e frutta, carne bianca...uso solo olio extra......ma purtroppo ho la familiarità .
credo che la mia sia una battaglia persa: andrò ad ingrossare le file dei diabetici italiani
arrivederci e grazie ancora

Fitboy
 

un avera alternativa alla metformina puo' essere l'acido ala-lipoico
molto piu' efficace del cromo e purtroppo costoso specie nella sua forma piu' efficace r-ala a dispetto del nome ha solo ed esclusivamente effetti benefici purche' non si esagerei con il dosaggio tipo limitarsi 500 mg a pasto con glucidi
l'ala ha ottime proprieta' antiossidanti unico neo come gia' detto e' che dosaggi alti possono portare ad una vera e propria ipoglicemia

Dr. Fabio Baccetti
 

Caro Fitboy è verissimo che l'acido lipoico ha effetto antiossidante ma purtroppo ha un'emivita brevissima, non più di 8 minuti. Infatti per la sua caretteristica antiossidante è usato nella terapia della neuropatia diabetica ma nella forma retard (400 mg) che ha un'emivita fino a 8 h.
Cordialmente dr. Fabio Baccetti

harkonnen
 

Salve a tutti!

Metformina, acido lipoico ? ...Ma cosa sono ?

Io ho 43 anni e sono diabetico I da 22 anni e ultimamente stanno cominciando a presentarsi problemi che a parere dei medici sono riconducibili alla mia vita passata da diabetico.

Faccio 3 + 1 = 4 iniezioni di insulina al giorno praticamente da 15 anni (prima ne facevo solo 2, poi 3) ma i medici che mi seguono non mi hanno mai parlato di questi farmaci di cui state parlando.

Potreste darmi qualche info in proposito.

Grazie

Dott. Alessandro Taroni
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da harkonnen

i medici che mi seguono non mi hanno mai parlato di questi farmaci di cui state parlando.
Hanno fatto bene

In generale, nel diabete di tipo 1 gli ipoglicemizzanti orali non trovano indicazione: le cellule beta sono ormai irreversibilmente compromesse e aiutarle nella produzione di insulina (o ottimizzare l'azione dell'insulina da esse prodotta) sarebbe quindi inutile.

Non esistono ancora valide alternative alle iniezioni di insulina per curare il diabete di tipo 1.

Dr. Fabio Baccetti
 

Caro Harkonnen confermo ciò che ha scrito darimar. L'unica cosa che posso aggiungere è che l'acido lipoico per le sue caratteristiche antiossidanti viene usato da più di 30 aa nella terapia della neuropatia iabetica dolorosa in germania e quindi da circa 10 aa anche in europa. E' in corso un grosso studio multicentrico europeo e nordamericano che dovrà dirci se davvero sto acido lipoico ha una qualche utilità oltre che sul dolore anche sul proteggere davvero la guaina nervosa, cioè la mielina, che ricopre il nervo dal danno dovuto all'iperglicemia. Probabilmente alla fine di questo anno ne sapremo di più.
Cordialmente
Dr. Fabio Baccetti

Mavi
 

ciao a tutti,
scusate prima di tutto il ritardo ma ho avuto seri problemi col pc e il mio non è disinteresse: seguo con molta attenzione la discussione per me molto importante, sono sempre alla ricerca di notizie per il diabete perchè convivo col lui da ben 30 anni ormai.................prima con il problema di mio padre e adesso con il mio.
ricordo il male alle gambe di papà e credo che seguirò con interesse l' evoluzione delle notizie sull' acido lipoico che per altro non conoscevo.
aspetto sempre da voi, che siete assolutamente molto più competenti,le novità e vi ringrazio per le info
un affettuoso saluto a tutti

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 08:54 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X